Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Brexit: dall’intesa in extremis al no deal, da una nuova deadline al referendum bis - Il Fatto Quotidiano -- - -- La cena di Salvini con i renziani scatena polemiche, Di Battista lo attacca: torna in te - La Stampa -- - -- Pallone gigante: «Mi vuoi sposare?». Ma lei dice no - l'Adige - Quotidiano indipendente del Trentino Alto Adige -- - -- Clochard travolto e ucciso a Roma, fermata la donna alla guida dell'auto pirata. "Non mi sono accorta di nulla" - Repubblica.it -- - -- Bomba esplode davanti alla pizzeria Sorbillo, paura a Napoli - la Città di Salerno -- - -- Terremoto a Ravenna, domani scuole aperte. Magnitudo corretta in 4.3 - Il Messaggero -- - -- Sciopero domani | Roma | 17 gennaio 2019 | Orari | Metro e bus | Atac - RomaToday -- - -- Grillo, i fischi e le conseguenze della politica abituata ai monologhi - Il Foglio -- - -- L’attacco all’hotel a Nairobi è finito - Il Post -- - -- Battisti, altri 12 latitanti chiesti alla Francia, Parigi resiste. Salvini: «Li... - Il Messaggero -- - -- Perché Jan Palach non va dimenticato - Corriere della Sera -- - -- Spagna, bimbo caduto nel pozzo: robot-sonda scende a 80 metri, ne mancano oltre 20 per arrivare al fondo - TGCOM -- - -- Big Mac, addio in Europa: McDonald's perde la battaglia legale contro una catena irlandese - Il Messaggero -- - -- Borse europee in lieve rialzo. Attesa per il voto sulla Brexit - Repubblica.it -- - -- Invalidità, nuovi importi per il 2019 - QuiFinanza -- - -- Tesoro, collocati 10 miliardi di Btp dopo record di ordini - TGCOM -- - -- Galaxy S10 X: 5G, 10GB di RAM, 5.000 mAh a oltre 1.400 euro (al cambio) | Rumor - HDblog -- - -- Missione Chang'e 4: sulla Luna germoglia il cotone piantato - HDblog -- - -- Galaxy S10, vetri protettivi confermano le dimensioni. Confronto con iPhone XS Max - DDay.it - Digital Day -- - -- Apple, un nuovo iPod touch in arrivo e prossimi iPhone con porta USB Type-C? - Hardware Upgrade -- - -- Francesco Chiofalo dopo l’operazione l’appello straziante: “Vi prego, fermate… - Kontrokultura -- - -- Non più virili ma femministi: lo spot Gillette attacca il patriarcato (Video) - Il Primato Nazionale -- - -- James McAvoy vorrebbe interpretare Francesco Totti - Everyeye Cinema -- - -- Fabrizio Corona rivuole Belen: "Il mio cuore è suo" - Magazine - quotidiano.net - QUOTIDIANO.NET -- - -- Supercoppa italiana, premi a 7,5 milioni per l'edizione 2018/2019 - Calcio e Finanza -- - -- Tennis, Australian Open: Seppi da applausi, impresa Fabbiano - La Gazzetta dello Sport -- - -- CdS - Ancelotti "benedice" Lobotka: ostacolo clausola, ma c'è un piano per una formula diversa - Tutto Napoli -- - -- Pericolo scampato: Avellino-Anzio si gioca regolarmente al Partenio - TuttoAvellino.it -- - -- Federico, morto di meningite a Roma. La mamma: “Non era vaccinato, seguite i consigli dei medici” - Roma Fanpage.it -- - -- Meningite, Federico muore a 15 anni. La mamma: «Non l'ho fatto vaccinare, la sua morte... - Il Messaggero -- - -- Oms, rifiuto dei vaccini fra le minacce alla salute globale 2019 - Salute & Benessere - Agenzia ANSA -- - -- Cannabis, anche un solo spinello modifica il cervello di un adolescente - Leggo.it -- - --
mercoledì 16 gennaio 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

11 lug 2010 17.35 - Del Neri Stiamo lavorando molto bene

«Abbiamo lavorato molto in questi giorni e stiamo rispettando i tempi. I giocatori devono caricare il fisico di un lavoro importante in questo periodo, per poi vedere i risultati più avanti». Luigi Del Neri parla alla vigilia della prima amichevole estiva, che la Juventus giocherà domani a Pinzolo contro una rappresentativa della Val Rendena. Per la sua “prima” assoluta sulla panchina bianconera, il tecnico si aspetta «di vedere sul campo tutto ciò che la squadra ha provato in questi giorni, anche se inevitabilmente i giocatori saranno condizionati dai carichi di lavoro».

Del Neri sta plasmando la Juve a sua immagine e somiglianza: «Voglio un impegno massimale da parte di tutti, il rispetto dei ruoli e dei nostri tifosi, che sono fantastici e che ringrazio per l’affetto dimostrato a me e alla mia famiglia. Dobbiamo avere una mentalità di squadra. Il giocatore “nasce” singolo, poi sta all’allenatore assemblare il gruppo. Visto che questo è un gioco di squadra, c’è bisogno di lavorare di reparto e con tutti i compagni. Chiaro poi che un giocatore di qualità, all’interno del gruppo, possa fare la differenza».

A proposito di giocatori di qualità, il tecnico sinora ha utilizzato Diego come seconda punta: «Deve potersi muovere sul campo liberamente, con pochi compiti tattici. Credo sia più una punta che un centrocampista. Un paragone con Cassano? A me sembra che ricordi più Doni, per parlare di una altro giocatore che ho allenato, anche se Cristiano è più attaccante. Diego è molto bravo quando ha spazio e può attaccare la porta frontalmente. Mi è parso molto volitivo e potrà avere spazio, come tutti del resto. Ho visto molto motivati i ragazzi più giovani, così come Trezeguet e i giocatori che sono al centro delle voci di mercato. Queste però non mi toccano, io sto monitorando tutti».

Gli chiedono se la rosa della Juve abbia bisogno di ulteriori rinforzi: «Abbiamo portato nuovi elementi che facessero al caso nostro e ora mancano anche molti Nazionali. La rosa andrà ampliata nei settori che al momento sono deficitari, ma spendere per spendere, meglio tenere i giocatori che già abbiamo perché sono un patrimonio che non vogliamo disperdere. La gente ci ama e questo è importante. Vogliamo ricambiarli creando una squadra che abbia cuore, che lotti e che sudi. Vogliamo che la Juve sia una squadra di calcio».

Riguardo agli obiettivi, Del Neri sottolinea che l’importante sarà «trovare la mentalità per lottare. A quel punto non ci sono risultati che non si possano raggiungere. Dobbiamo avere degli obiettivi e creare una squadra che abbia un’identità e una resa importante. Basta dire Andrea Agnelli, per capire cosa rappresentiamo. Abbiamo tutti grande fiducia nel presidente, nella dirigenza e nella dirigenza e dovremo portare quella stessa mentalità sul campo».

Infine, un pensiero ai Mondiali e alla Nazionale italiana: «Sono contento che la finale sarà giocata da due squadre europee, che assemblano grandi giocatori in gruppi che si applicano molto. Questo è il futuro del calcio. Dicevano che l’Europa era in declino, invece l’ha fatta da padrona. Spero che presto possa accadere anche all’Italia. Credo si debba ringraziare Lippi per quanto fatto e per il lustro che ha dato alla Nazionale e augurare a Prandelli di fare un buon lavoro e di portare avanti le sue idee».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus 0-1
22/12 Juventus - Roma 1-0
26/12 Atalanta - Juventus 2-2
29/12 Juventus - Sampdoria 2-1
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it