Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- DIRETTA/ Cremonese-Parma (risultato finale 1-0) streaming video e tv: Cavion regala i tre punti ai grigiorossi - Il Sussidiario.net -- - -- Ag. Thiago Motta spiega: "Moura difficilissimo per tre motivi. Deulofeu sarebbe valido..." - Tutto Napoli -- - -- Olimpiadi, 22 atleti della Nord Corea ai Giochi. E domani missione esplorativa - La Gazzetta dello Sport -- - -- Monchi: «Valutiamo offerte ma la Roma non ridimensionerà la propria rosa» - Calcio e Finanza -- - -- Inter, Spalletti: «Il mio progetto è di due anni» - Tuttosport -- - -- Diretta / Carolina Kostner, bronzo agli Europei pattinaggio 2018. Doppietta russa, podio numero 11 - Il Sussidiario.net -- - -- Mazinho: “All'Inter Rafinha ritroverà il Mondiale” - Calcio Fanpage -- - -- Serie B: Palermo, pari con lo Spezia. Ora è primo col Frosinone - La Gazzetta dello Sport -- - -- Milan, Gattuso: "Il derby mi ha salvato. Ora vinciamo in trasferta" - La Repubblica -- - -- Spagna, Montella si sblocca anche nella Liga. Frenata dell'Atletico Madrid - La Repubblica -- - --
sabato 20 gennaio 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

09 mar 2011 10.39 - Simone Pepe Abbiamo perso in sicurezza

Quando si attraversa un “momento no”, il primo passo da compiere per superarlo è essere schietti e obiettivi nell’analisi delle difficoltà. E in fatto di sincerità, Simone Pepe non è secondo a nessuno: «E’ un problema di testa», spiega il centrocampista bianconero, che contro il Milan ha scontato la giornata di squalifica ed è pronto a rientrare a Cesena. «A gennaio abbiamo avuto molti problemi: si è infortunato Quagliarella, Felipe Melo è stato fermato per squalifica quasi per tutto il mese, c’erano molti infortunati... Tutti questi fattori hanno fatto sì che arrivassero risultati negativi. Sembrava che tutto fosse risolto dopo le vittorie contro Cagliari e Inter e invece... è arrivata la sconfitta di Lecce. E’ stata pesante, non solo per il risultato, ma anche per come è maturato: abbiamo oggettivamente sbagliato partita e quella prestazione ci ha condizionato anche nelle due gare successive, perché ci ha portato via quella sicurezza che credevamo di aver ritrovato. Evidentemente non era così».

In effetti, sia contro il Bologna che contro il Milan la Juventus era in partita sino ai gol avversari, «ma dopo essere passati in svantaggio ci siamo “scollati” - continua Simone, intervistato in esclusiva da Juventus.com - Il desiderio di recuperare subito, unito al timore di scoprirci troppo, ha fatto sì che perdessimo lucidità. A quel punto anche le giocate più semplici diventano complicate, perché non hai la mente sgombra, sei condizionato dal timore di commettere errori e a quel punto, puntualmente, sbagli».

Come si esce però da un simile circolo vizioso? «Serve impegno, ma non parlo di quello che dobbiamo mettere nel lavoro di tutti i giorni, perché non è mai mancato. Intendo dire che dobbiamo sforzarci di ritrovare dentro di noi quella forza e quella sicurezza che abbiamo smarrito. Come? Iniziando magari a ricordarci di aver vinto contro l’Inter, contro la Lazio, contro il Milan a San Siro, di aver centrato 18 risultati utili consecutivi... Dobbiamo ritrovare l’orgoglio per quei risultati e renderci conto che, se li abbiamo ottenuti, è perché questa squadra ha qualità. Ha un gruppo composto da tanti Nazionali e da giovani molto promettenti. Ha un allenatore capace e preparato. Ha una dirigenza forte alle spalle. Ha tutto, insomma, per fare bene. Ricordiamocelo prima di ogni partita, ricordiamocelo in campo, anche dopo aver commesso un errore o aver subito un gol, e ci lasceremo alle spalle questo momento negativo».

I tifosi bianconeri non chiedono altro: «E li capisco, così come comprendo il loro malumore. Ci sono stati molto vicini durante questa stagione e che ora siano delusi da questi ultimi risultati è normale. Noi abbiamo bisogno del loro aiuto, ma ora dobbiamo riconquistarli ed è anche e soprattutto per loro che dobbiamo voltare pagina».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus 2-6
25/10 Juventus - Spal 4-1
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus 0-2
05/11 Juventus - Benevento 2-1
19/11 Sampdoria - Juventus 3-2
26/11 Juventus - Crotone 3-0
03/12 Napoli - Juventus 0-1
1/12 Juventus - Inter 0-0
17/12 Bologna - Juventus 0-3
23/12 Juventus - Roma 1-0
30/12 Verona Juventus 1-3
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus -
21/01 Juventus - Genoa -
28/01 Chievo -Juventus -
04/02 Juventus - Sassuolo -
11/02 Fiorentina - Juventus -
18/02 Torino - Juventus -
25/02 Juventus - Atalanta -
04/03 Lazio - Juventus -
11/03 Juventus - Udinese -
18/03 Spal - Juventus -
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan -
08/04 Benevento - Juventus -
15/04 Juventus - Sampdoria -
18/04 Crotone - Juventus -
22/04 Juventus - Napoli -
29/04 Inter - Juventus -
07/05 Juventus - Bologna -
13/05 Roma - Juventus -
20/05 Juventus - Verona -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it