Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Brexit: dall’intesa in extremis al no deal, da una nuova deadline al referendum bis - Il Fatto Quotidiano -- - -- Napoli, bomba esplode davanti all'ingresso di una pizzeria storica | Sorbillo: "Mi scuso con l'Italia buona" - TGCOM -- - -- A quanto pare stasera Salvini e Boschi saranno a cena insieme - AGI - Agenzia Italia -- - -- Pallone gigante: «Mi vuoi sposare?». Ma lei dice no - l'Adige - Quotidiano indipendente del Trentino Alto Adige -- - -- Terremoto a Ravenna, domani scuole aperte. Magnitudo corretta in 4.3 - Il Messaggero -- - -- Sciopero domani | Roma | 17 gennaio 2019 | Orari | Metro e bus | Atac - RomaToday -- - -- Grillo, i fischi e le conseguenze della politica abituata ai monologhi - Il Foglio -- - -- Morta Maria Luigia Redoli, la Circe della Versilia - Toscana - Agenzia ANSA -- - -- Attentato a Nairobi. Il presidente kenyano: "Eliminati tutti i terroristi". 14 i morti - Rai News -- - -- Risolta la situazione dei carabinieri, in mattinata dovrebbero uscire da Gaza - La Stampa -- - -- Questo è quello che succede quando lasci che sia Trump a organizzare un ricevimento - Il Post -- - -- Battisti, altri 12 latitanti chiesti alla Francia, Parigi resiste. Salvini: «Li... - Il Messaggero -- - -- Assegno di invalidità: come averlo subito, ecco due patologie - Termometro Politico -- - -- Borse europee in lieve rialzo. Attesa per il voto sulla Brexit - Repubblica.it -- - -- Big Mac, addio in Europa: McDonald's perde la battaglia legale contro una catena irlandese - Il Messaggero -- - -- Tesoro, collocati 10 miliardi di Btp dopo record di ordini - TGCOM -- - -- Su Fortnite si ricicla denaro sporco - Wired Italia -- - -- Semi di cotone germogliano sulla Luna, storico traguardo per la Cina - Tom's Hardware Italia -- - -- Galaxy S10, vetri protettivi confermano le dimensioni. Confronto con iPhone XS Max - DDay.it - Digital Day -- - -- Apple, un nuovo iPod touch in arrivo e prossimi iPhone con porta USB Type-C? - Hardware Upgrade -- - -- Non più virili ma femministi: lo spot Gillette attacca il patriarcato (Video) - Il Primato Nazionale -- - -- Chiara Ferragni pubblica le foto di dieci anni fa su Instagram - TPI -- - -- Fabrizio Corona rivuole Belen: "Il mio cuore è suo" - Magazine - quotidiano.net - QUOTIDIANO.NET -- - -- Creed II: recensione del sequel con Michael B. Jordan e Sylvester Stallone - ComingSoon.it -- - -- Supercoppa italiana, premi a 7,5 milioni per l'edizione 2018/2019 - Calcio e Finanza -- - -- CdS - Ancelotti "benedice" Lobotka: ostacolo clausola, ma c'è un piano per una formula diversa - Tutto Napoli -- - -- Elkann smentisce: nessun ‘ribaltone’ in Ferrari - FormulaPassion.it -- - -- Pericolo scampato: Avellino-Anzio si gioca regolarmente al Partenio - TuttoAvellino.it -- - -- Federico, morto di meningite a Roma. La mamma: “Non era vaccinato, seguite i consigli dei medici” - Roma Fanpage.it -- - -- Meningite, Federico muore a 15 anni. La mamma: «Non l'ho fatto vaccinare, la sua morte... - Il Messaggero -- - -- Oms, rifiuto dei vaccini fra le minacce alla salute globale 2019 - Salute & Benessere - Agenzia ANSA -- - -- Carboidrati e dieta non sono incompatibili - Stile.it -- - --
mercoledì 16 gennaio 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

09 mar 2011 10.39 - Simone Pepe Abbiamo perso in sicurezza

Quando si attraversa un “momento no”, il primo passo da compiere per superarlo è essere schietti e obiettivi nell’analisi delle difficoltà. E in fatto di sincerità, Simone Pepe non è secondo a nessuno: «E’ un problema di testa», spiega il centrocampista bianconero, che contro il Milan ha scontato la giornata di squalifica ed è pronto a rientrare a Cesena. «A gennaio abbiamo avuto molti problemi: si è infortunato Quagliarella, Felipe Melo è stato fermato per squalifica quasi per tutto il mese, c’erano molti infortunati... Tutti questi fattori hanno fatto sì che arrivassero risultati negativi. Sembrava che tutto fosse risolto dopo le vittorie contro Cagliari e Inter e invece... è arrivata la sconfitta di Lecce. E’ stata pesante, non solo per il risultato, ma anche per come è maturato: abbiamo oggettivamente sbagliato partita e quella prestazione ci ha condizionato anche nelle due gare successive, perché ci ha portato via quella sicurezza che credevamo di aver ritrovato. Evidentemente non era così».

In effetti, sia contro il Bologna che contro il Milan la Juventus era in partita sino ai gol avversari, «ma dopo essere passati in svantaggio ci siamo “scollati” - continua Simone, intervistato in esclusiva da Juventus.com - Il desiderio di recuperare subito, unito al timore di scoprirci troppo, ha fatto sì che perdessimo lucidità. A quel punto anche le giocate più semplici diventano complicate, perché non hai la mente sgombra, sei condizionato dal timore di commettere errori e a quel punto, puntualmente, sbagli».

Come si esce però da un simile circolo vizioso? «Serve impegno, ma non parlo di quello che dobbiamo mettere nel lavoro di tutti i giorni, perché non è mai mancato. Intendo dire che dobbiamo sforzarci di ritrovare dentro di noi quella forza e quella sicurezza che abbiamo smarrito. Come? Iniziando magari a ricordarci di aver vinto contro l’Inter, contro la Lazio, contro il Milan a San Siro, di aver centrato 18 risultati utili consecutivi... Dobbiamo ritrovare l’orgoglio per quei risultati e renderci conto che, se li abbiamo ottenuti, è perché questa squadra ha qualità. Ha un gruppo composto da tanti Nazionali e da giovani molto promettenti. Ha un allenatore capace e preparato. Ha una dirigenza forte alle spalle. Ha tutto, insomma, per fare bene. Ricordiamocelo prima di ogni partita, ricordiamocelo in campo, anche dopo aver commesso un errore o aver subito un gol, e ci lasceremo alle spalle questo momento negativo».

I tifosi bianconeri non chiedono altro: «E li capisco, così come comprendo il loro malumore. Ci sono stati molto vicini durante questa stagione e che ora siano delusi da questi ultimi risultati è normale. Noi abbiamo bisogno del loro aiuto, ma ora dobbiamo riconquistarli ed è anche e soprattutto per loro che dobbiamo voltare pagina».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus 0-1
22/12 Juventus - Roma 1-0
26/12 Atalanta - Juventus 2-2
29/12 Juventus - Sampdoria 2-1
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it