Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- Juve, Marotta: "Cristiano Ronaldo è una suggestione, ma è impossibile prenderlo" - La Gazzetta dello Sport -- - -- L'Inter fissa il prezzo per Rafinha: diritto di riscatto a 35 milioni - La Repubblica -- - -- Ciciretti dice sì al Parma - Corriere dello Sport.it -- - -- DIRETTA / Olimpia Milano-Unicaja Malaga (risultato finale 101-87) streaming video e tv: esultano i meneghini - Il Sussidiario.net -- - -- Coppa del Re: Montella, riscatto a Madrid. Simeone è spalle al muro - La Gazzetta dello Sport -- - -- Calciomercato, incontro Juventus-Bologna per Orsolini - Tuttosport -- - -- Zidane: «Non riesco a immaginare il Real Madrid senza Cristiano Ronaldo» - Corriere dello Sport.it -- - -- CALCIOMERCATO ROMA/ News, duello tra Psg e Liverpool per Alisson Becker (Ultime notizie) - Il Sussidiario.net -- - -- Caceres: ''Avevo la Lazio nel destino, qui per dare qualcosa in più'' - La Repubblica -- - --
giovedì 18 gennaio 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

08 lug 2011 6.56 - Andrea Agnelli Non decidere sarebbe grave

Si parla del futuro, della Juventus che sta nascendo e che da domani muoverà i primi passi a Bardonecchia. Ma si parla anche di passato e presente nel corso dell’evento del lancio delle nuove maglie.

Di Calciopoli e dell’esposto della Procura della FIGC sullo Scudetto del 2006. A esporre la posizione della società bianconera ci ha pensato il Presidente Andrea Agnelli. Ecco i passaggi più significativi.

La serenità dei giocatori.
In questi giorni abbiamo vissuto un epilogo del secondo filone di inchiesta dei noti fatti del 2006. Da parte della Juventus c’è serenità, la stessa mostrata qui da Del Piero e Buffon, cioè coloro che erano sul campo e quei due Scudetti li hanno vinti. Conquistando 91 punti e non c’è bisogno di aggiungere altro.

La svolta nel 2010.
Tutto è partito il 28 aprile del 2010, a margine dell’assemblea degli azionisti Exor, quando John Elkann ha fatto due annunci. Ha promesso un cambiamento societario con l’arrivo di nuovi dirigenti e il deposito, da parte della società, dell’esposto per la revoca dello Scudetto 2005/06 all’Inter. Un ricorso basato sul semplice principio della parità di trattamento.

Comportamenti poco limpidi
L’esposto del 2006 di Guido Rossi, prevedeva, in caso di sanzioni che comportassero modificazioni di classifica, l’assegnazione automatica del titolo alla prima classificata non sanzionata. Ma si leggeva anche che gli organi federali potevano intervenire con un apposito provvedimento di non assegnazione per motivi di ragionevolezza di etica sportiva, per esempio per comportamenti poco limpidi avuti da altre squadre non sanzionate. Comportamenti poco limpidi che sono stati riscontrati anche nelle motivazioni presentate nell’esposto di Palazzi che è stato dibattuto molto in questi giorni. Si dovrebbe passare alla fase del giudizio, ma i reati sono ormai prescritti.

Parità di trattamento
Il nostro timore è che si decida di non decidere ed è la cosa peggiore in questo momento del calcio italiano. Come Juventus abbiamo chiesto parità di trattamento. E alla luce delle motivazioni di Palazzi qualcosa di poco limpido emerge.

Meritiamo rispetto.
Dopo 15 mesi dall’esposto alla FIGC, io voglio il rispetto dalle istituzioni, verso la Juventus, i dirigenti, i giocatori e i tifosi. Questa è una società che ha fatto la storia del calcio italiano e del calcio italiano nel mondo. Una squadra che ha fornito 27 giocatori su 44 nelle quattro finali dei Mondiali.

Aspettiamo le decisioni
Nel 2006 siamo stati l’unica società ad avere gravi danni economici, riscontrabili in diverse centinaia di milioni di euro. Adesso abbiamo visto che altre società, in particolare l’Inter, hanno avuto comportamenti poco limpidi. Aspettiamo le decisioni e poi vedremo. Abbiamo sempre rispettato la giustizia sportiva, ma abbiamo i mezzi per muoverci anche al di fuori, anche se per ora non vogliamo farlo. Per quanto riguarda la giustizia sportiva, per noi finisce qui se all’Inter viene tolto lo Scudetto. Poi restano in piedi i procedimenti della giustizia ordinaria e vedremo come finiranno questi.

Riassegnazione dei due Scudetti.
Eventualmente potremo valutare un percorso per l’assegnazione dei due scudetti tolti. Ci vogliono però condizioni in cui vengono accertati i comportamenti della nostra società nel periodo preso in esame.

Il futuro sul campo.
Ci stiamo muovendo per fare una grande squadra. Intanto abbiamo preso Pirlo che è uno dei migliori centrocampisti al mondo. Lui è in grado di farci fare un salto di qualità, tecnico e mentale. Cerchiamo top player, non vogliamo partecipare ad aste, ma comprarli a giusto prezzo. Ci saranno altre operazioni, l’anno scorso la migliore è stata fatta a fine agosto. C’è tempo, ci piacciono tanti giocatori, ma le condizioni devono essere le nostre.

Vincere per chiudere il cerchio.
Ci piacerebbe poter tornare a vincere lo Scudetto per chiudere finalmente un cerchio. Sono convinto che il nostro nuovo stadio ci potrà aiutare molto, per poterci dare una marcia in più.

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus 2-6
25/10 Juventus - Spal 4-1
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus 0-2
05/11 Juventus - Benevento 2-1
19/11 Sampdoria - Juventus 3-2
26/11 Juventus - Crotone 3-0
03/12 Napoli - Juventus 0-1
1/12 Juventus - Inter 0-0
17/12 Bologna - Juventus 0-3
23/12 Juventus - Roma 1-0
30/12 Verona Juventus 1-3
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus -
21/01 Juventus - Genoa -
28/01 Chievo -Juventus -
04/02 Juventus - Sassuolo -
11/02 Fiorentina - Juventus -
18/02 Torino - Juventus -
25/02 Juventus - Atalanta -
04/03 Lazio - Juventus -
11/03 Juventus - Udinese -
18/03 Spal - Juventus -
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan -
08/04 Benevento - Juventus -
15/04 Juventus - Sampdoria -
18/04 Crotone - Juventus -
22/04 Juventus - Napoli -
29/04 Inter - Juventus -
07/05 Juventus - Bologna -
13/05 Roma - Juventus -
20/05 Juventus - Verona -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it