Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Incendio Tmb Salario, procura di Roma indaga per disastro colposo - La Repubblica -- - -- Salvini in Israele: 'Hezbollah terroristi'. La Difesa italiana: 'Dichiarazioni preoccupanti' - Agenzia ANSA -- - -- Emmanuel Macron: figuraccia fantozziana in TV - Affaritaliani.it -- - -- "Toti è uno sponsor di Autostrade". L'attacco di Toninelli - L'HuffPost -- - -- Morte di Astori: l'inchiesta, chi sono gli indagati. E Firenze ora chiede la verità - Cronaca - La Nazione -- - -- Dopo la tragedia di Corinaldo, 10 azioni concrete perchè non accada mai più - Lifestyle - ANSA.it -- - -- Manovra, Tria: ‘Preferibile ridurre deficit’. Ue chiede di portarlo al 2%, Lega e M5s non… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Mafia Capitale, "Carminati intimidiva e Buzzi corrompeva" - Adnkronos -- - -- Brexit, Merkel a May: ‘Intesa non cambia’ Premier britannica a Bruxelles per cercare un nuovo… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Time, Khashoggi e altri giornalisti sono le Persone 2018, «I guardiani» - Corriere della Sera -- - -- Russia: ultimo addio ad Alexeieva - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Nudi sulla piramide di Cheope, lo scatto che indigna l'Egitto - La Stampa -- - -- Cose da sapere sulla “fatturazione elettronica” - Il Post -- - -- Tim, Vivendi chiede l'assemblea per revocare i consiglieri Elliott - Repubblica.it -- - -- ​Borse in recupero, sale lo spread Btp/Bund - Rai News -- - -- Guerra alle auto diesel: coi blocchi quasi 5 milioni da rottamare - Virgilio Motori -- - -- Troppo impegnato a giocare a Fortnite, picchia la moglie incinta in diretta streaming: arrestato gamer… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Whatsapp: trasformare i messaggi vocali in testo è adesso possibile - Tecnoandroid -- - -- Vodafone + DAZN: 2 mesi di sport gratis - HDblog -- - -- Le gesture sono solo una delle novità della EMUI 9 di Huawei Mate 20 Pro - TuttoAndroid.net -- - -- Corona va nel bosco della droga con Rolex da 30mila euro al polso - ilGiornale.it -- - -- Gemma Galgani sotto attacco: le parole di solidarietà per le vittime di Corinaldo scatenano il popolo del web - Fidelity News -- - -- Benedetta Parodi e Fabio Caressa si risposano - Giornale di Brescia -- - -- Ilary Blasi: "La marchesa era la mia preferita, con Corona non era tutto organizzato" - TGCOM -- - -- Inter-Psv, Spalletti ha sciolto il dubbio: ecco la formazione scelta per la notte della verità - fcinter1908 -- - -- Champions League, Inter-Psv e Liverpool-Napoli: live di avvicinamento - La Gazzetta dello Sport -- - -- Eurorivali - Barcellona-Tottenham, le probabili: turnover per Valverde, infermeria piena per Pochettino - Fcinternews.it -- - -- MotoGp, rivelazioni shock di Lorenzo: “ho pensato al ritiro e son caduto in depressione. La Ducati? Non ha creduto in me” - SportFair -- - -- Infarto, lei aspetta 37 minuti più di lui per chiamare aiuto - Salute & Benessere - ANSA.it -- - -- Ricerca: nuove possibilità di cura dalla mappatura dei tumori al cervello - La Stampa -- - -- Influenza 2018: come sarà, quanto dura e quali sono in sintomi - TPI -- - -- “Ho mal di schiena”, ma è un infarto: Rudy muore a 37 anni mentre è a cena con la famiglia - Fanpage.it -- - --
martedì 11 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

24 ott 2011 19.41 - Antonio Conte I nostri tifosi sono encomiabili

Il calendario non concede soste e per la Juventus, due giorni dopo la sfida contro il Genoa, è già tempo di vigilia della gara contro la Fiorentina. Inevitabile però che bruci ancora il 2-2 di sabato sera e che si cerchi di capire il perché della doppia rimonta subita:

«Avevamo la partita in pugno e forse proprio per questo abbiamo smesso di pressare e dare intensità e il secondo gol ne è l’emblema: fallo laterale a metà campo, palla a Veloso che può far partire un lancio di 50 metri senza pressione. Sul 2-1 per noi avevo la sensazione che avrebbero potuto crearci dei problemi. Da lì l’entrata di Pazienza che aveva spento la fase offensiva del Genoa. Eravamo sereni, forse troppo e ci siamo abbassati. Penso sia stata più una questione di atteggiamento che un calo fisico. E’ stata una grande delusione per me, per i giocatori e per i tifosi perché pensavamo di aver chiuso la partita. Abbiamo subito un cazzotto e non siamo riusciti a rialzarci, ma proprio per questo dobbiamo essere sempre tutti sul pezzo: io in panchina, i giocatori in campo e i tifosi sugli spalti. La bolgia non deve mai cessare, perché per noi giocare in casa è troppo importante e il nostro 12° uomo in campo deve essere sempre presente».

Il messaggio rivolto da Conte ai tifosi è chiaro: non devono smettere mai di incitare la squadra né i singoli giocatori, anche quelli che sembrano essere più in difficoltà. A questo proposito la stampa individua in Krasic e Chiellini due elementi sotto tono: «Sono due giocatori fondamentali. Chiellini è un punto fermo della difesa di Prandelli e Krasic è un giocatore importante, che ora incontra qualche difficoltà e che dovrò aiutare con un attento lavoro atletico, tattico e psicologico. Chiellini per me è una certezza e diventerebbe problematico se iniziassi a mettere in discussione gente come lui per una partita o un errore. Si parla di obiettivi, ma poi si dubita dei giocatori migliori... Io li supporterò sempre e spero lo facciano anche i tifosi. Noi abbiamo bisogno di gente che sostenga e voglia bene a questi ragazzi».

L’obiettivo più importante per questa squadra è ritrovare credibilità all’occhio dei nostri tifosi. Primo, secondo, terzo posto, è un fatto secondario, anche se sappiamo quanto sia importante centrare la zona Champions. Prima di tutto però dobbiamo ritrovare la Juventus. Non dimentichiamo gli ani passati e quindi nessuno può permettersi di fare proclami, sarebbe da pazzi e vorrebbe dire creare illusioni.

Contro la Fiorentina Conte potrebbe tornare al 4-2-3-1, a patto di recuperare Vidal: «Ieri ha svolto prima un lavoro differenziato e poi si aggregato al gruppo, quindi dovrebbe essere disponibile. Valuterò attentamente il suo impiego, perché già nella partita contro il Genoa abbiamo avuto delle accortezze sapendo che c’erano due partite ravvicinate. Vidal insieme a Pirlo e Marchisio ci permette di fare le due fasi in maniera importante ma ciò che più conta è mantenere sempre l’equilibrio. Noi vogliamo sempre fare la partita, anche cambiando modulo e spesso ci siamo riusciti. In ritiro abbiamo lavorato su un’idea di gioco, ma molti giocatori si sono aggiunti alla rosa solo alla fine della preparazione: lo stesso Vidal, Giaccherini, Elia, Estigarribia... Ora Giaccherini è infortunato, Krasic un po’ in difficoltà, Elia ed Estigarribia si stanno ancora integrando...Ecco perché stiamo valutando anche altre soluzioni».

Di queste presto potrebbe fare parte anche Fabio Quagliarella: «Viene da un brutto infortunio, che conosco bene, perché ne ho subiti di simili ed è sicuramente meglio rompersi tibia e perone rispetto al ginocchio, perché almeno una volta che si è saldato l’osso è tutto passato. Io punto molto su di lui e lo considero un punto fermo, perché può farci fare un importante salto di qualità. Deve solo darmi la possibilità di dire: “questa settimana è stato il migliore, lo schiero”. Quando accadrà questo giocherà».

Infine un pensiero sui prossimi avversari, che sono a quota 9 punti in classifica, ma che «meriterebbero molto di più: con la Lazio ha perso in maniera rocambolesca e anche contro Catania avrebbe meritato di vincere. Sarà una partita tosta: la Fiorentina si difende bene e davanti ha giocatori come Jovetic, Cerci, Gilardino, Vargas... Sanno creare superiorità numerica e si deve fare attenzione».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter -
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it