Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Chi è il killer di Strasburgo - VIDEO - Mondo - ANSA.it -- - -- Conte offre a Juncker un deficit al 2,04%. Procedura più lontana - Il Messaggero -- - -- Turchia, treno ad alta velocità si schianta contro locomotore: morti e feriti - Rai News -- - -- Brexit: falchi Tory, 'May si dimetta' - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Incidente sul lavoro, muore in ditta a 55 anni - Cronaca - lanazione.it - La Nazione -- - -- Discoteca: 17enne rimesso in libertà - Occhio alla Notizia -- - -- Crollo ponte Morandi, blitz della Finanza negli uffici di Autostrade - Primocanale -- - -- Barchino si rovescia, ancora nessuna traccia del giovane disperso in Arno - Cronaca - lanazione.it - La Nazione -- - -- Gilet gialli: giovane investito e ucciso - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Antonio Megalizzi, chi è l'italiano ferito a Strasburgo - Esteri - quotidiano.net - QUOTIDIANO.NET -- - -- Brexit, contro la May mozione sfiducia chiesta dal suo stesso partito - TGCOM -- - -- C9, lasciano 3 cardinali e papa Francesco non li sostituisce - Avvenire -- - -- Truffatori si presentano da un anziano: "C'è da pagare la Tari per i prossimi 10 anni" - CesenaToday -- - -- Tutte le bufale allarmistiche su spread, tassi, Btp e liquidità delle banche - Startmag Web magazine -- - -- Fca contro l'ecotassa: piano a rischio - Attualità - ANSA.it -- - -- Voci contenimento deficit al 2%: giù Spread e tassi Btp - Wall Street Italia -- - -- Iliad supera TIM, Wind e Vodafone con il lancio di 3 nuovi servizi gratuiti - Tecnoandroid -- - -- WhatsApp: esiste un trucco nascosto per avere 2 account sullo stesso smartphone - Tecnoandroid -- - -- Samsung, un autogol la collaborazione con Supreme Italia? Pronto il passo indietro - Tom's Hardware Italia -- - -- Lo sciame meteorico delle Geminidi, come vederlo - Il Post -- - -- Arriva "Freedom - Oltre il confine", Roberto Giacobbo debutta su Retequattro - TGCOM -- - -- Francesco Monte e Giulia Salemi: ecco cosa hanno fatto dopo il GFvip - Novella 2000 -- - -- Segreti della Regina Elisabetta, tutto quello che la Corona nasconde - marieclaire.com -- - -- Fabrizio Corona, un testimone svela cosa è successo davvero l’altra notte quando degli spacciatori l’hanno aggredito a Milano - Isa e Chia -- - -- Champions League: Young Boys Juventus 2-1, Plzen Roma 2-1 - Sport - ANSA.it -- - -- Edicola: Spalletti si gioca la riconferma. Se sarà addio pronti Conte, Simeone e Mourinho - Eurosport.it -- - -- Beccantini: "Holiday on ice" - Tutto Juve -- - -- Champions, fallo shock di Muller su Tagliafico in Ajax-Bayern: rosso diretto. VIDEO - Sky Sport -- - -- Svelato il 'mistero' dei capelli rossi - Adnkronos -- - -- Mangia pollo al curry cinese mentre il figlio gioca a rugby e resta paralizzato da rara sindrome - Il Messaggero -- - -- Caso di meningite di tipo B: 16enne ricoverato - 055firenze -- - -- Influenza 2018: come sarà, quanto dura e quali sono in sintomi - TPI -- - --
giovedì 13 dicembre 2018  

<--Torna all'indice
27/07/2007   -   Basta Inter


        Sergio Vaccargiu

Delle persone e della loro importanza ci si accorge sempre quando mancano. Una di queste è sicuramente l’Avvocato Agnelli. La sua presenza carismatica ed equilibrata serviva a riportare il sereno o a far diventare un refolo quella che poteva essere una tempesta. Con lui la gestione di calciopoli avrebbe avuto un altro andazzo e un’altra conclusione. Chi s’è trovato nel mezzo della bufera ha dovuto agire in fretta e forse male. Prendiamo per buono che tutto è stato fatto in buona fede e mettiamoci una grossa, enorme pietra sopra. Di tutta questa vicenda l’atteggiamento che non sopporto, ed è ormai diventato per me un’allergia fastidiosa, è lo smaccato senso di frustrazione che tutto l’ambiente, squadra, dirigenza, e soprattutto noi tifosi stiamo manifestando nei confronti dell’Inter. Inutile rievocare e ripercorrere il loro comportamento in quest’ultimo anno. Poveracci, dopo anni di sfottò e risate sulle loro tapine figure, un po’ di tenerezza durante i festeggiamenti per il loro scudettino l’hanno suscitata. Ciò che non concepisco è l’atteggiamento da subalterni che stiamo assumendo nei loro confronti. Gli stiamo mitizzando. Anzi, uso un termine ancora più forte: ci stiamo interizzando. Ogni conferenza stampa deve avere il richiamo a loro, i cori allo stadio sono 2 per la Juve e 1 per i Perdazzuri. Magliettine e gadget assortiti sempre contro loro e il loro insignificante Presidente. E i “campioni d’Italia” che fanno? Gongolano, si rallegrano, ridacchiano. Gli sfigati, i frustrati, siamo diventati noi. I ruoli si sono capovolti, una giravolta a 180° ha completamente ribaltato le parti. Noi li stiamo elevando in una posizione che non meritano e, loro, saggiamente e scaltramente, si stanno infilando nel miglior modo possibile in questa nuova veste. Juve-Inter è diventata la madre di tutte le partite, la sfida al OK Corral dove levare l’onta ricevuta. Per noi. Sino all’anno scorso era semplicemente una partita con una grande squadra, come tante durante il campionato. Milan, Roma, Fiorentina, il derby con il Toro, tutte allo stesso livello d’importanza. Quella era la partita dell’anno per i nostri avversari. La Sfida. Noi eravamo la Juventus. La compilazione dei calendari del campionato la si aspettava per controllare in che giornata si affrontava la Juve. Questi erano i segni tangibili della nostra grandezza e della nostra forza. Lo spessore di una squadra lo si vede anche dall’importanza che gli avversari ti danno. Molti nemici, molto onore. Ora tutto ciò è svanito, cancellato. Da chi? Da noi stessi! A favore di chi? Dell’Inter. Quella che ormai aveva sorpassato nelle barzellette i carabinieri. Siamo ossessionati da quei colori, da quelle maglie. Proviamo a immaginare che l’Avvocato fosse ancora tra di noi… come agirebbe? Che farebbe? La cosa più semplice ed elementare. Gli ignorerebbe. Gli riporterebbe nel loro limbo: squadra da rispettare e considerare il giorno prima della partita. Lo stile Juve era anche questo. C è venuto a mancare troppo presto il Padre saggio che con la sua “erve” moscia esternava raramente, ma sempre al momento giusto e con il giusto equilibrio. Da queste considerazioni lancio un appello: BASTA INTER! Basta piagnistei e lagnanze, siamo la Juventus. Gli altri devono piangere e provare invidia nei nostri confronti. Ristabiliamo i ruoli e le gerarchie venute meno. Questo dobbiamo farlo noi. Allo stadio solo cori e striscioni per la vecchia Signora e i suoi cavalieri. Niente più dichiarazioni che riguardino l’Inter , i suoi “scudettini”, la sua purezza, i suoi passaporti, i suoi bilanci. Basta. Gioiamo delle nostre vittorie, non delle sconfitte degli altri. Noi siamo la JUVE .

<--Torna all'indice

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter -
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it