Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
La città semi-deserta, in terra ancora il sangue - Agenzia ANSA -- - -- Strasburgo, 9 feriti gravi: colpito Antonio Megalizzi, italiano di 28 anni - Corriere della Sera -- - -- Mattia Mingarelli scomparso in Valmalenco, il mistero vicino a una svolta? - Giornale di Sondrio -- - -- Strasburgo, Salvini avverte: "Arresto per chi esulta online" - TGCOM -- - -- Fabrizio Corona con telecamere nascoste nel bosco della droga AGGREDITO (FOTO) - Giornale di Monza -- - -- Fondi, il M5S attacca la Lega. Salvini reagisce furioso: “Cosa senza capo né coda” - La Stampa -- - -- «Mio figlio salvato da uno sconosciuto in discoteca» - Centropagina -- - -- Rogo al Tmb Salario, la nube mette paura: «C'è rischio diossina» - Il Messaggero -- - -- Huawei, Canada rilascia Meng Wanzhou su cauzione - Rai News -- - -- Arrestato in Kenya uno dei rapitori di Silvia - La Stampa -- - -- I tweet di Salvini su Hezbollah hanno provocato nuove agitazioni nel governo - Il Post -- - -- Time, Khashoggi e altri giornalisti in pericolo le persone dell’anno 2018 - TGCOM -- - -- Istat: occupati in calo nel terzo trimestre. Boom dei contratti a termine - Agenzia ANSA -- - -- Indici di Borsa e spread del 12 dicembre 2018 - Lettera43 -- - -- Fattura elettronica: come funziona il software dei commercialisti - Informazione Fiscale -- - -- Banco Bpm cede le sofferenze a Elliott e Credito Fondiario - The MediTelegraph -- - -- Samsung Galaxy S10, S10 Plus e S10 Lite compaiono nei render di alcune cover - TuttoAndroid.net -- - -- Google Play Store come una furia: app e giochi a pagamento diventano Gratis - TecnoAndroid -- - -- Amazon Echo Dot a 29 euro, Echo a 64 euro. In sconto anche Fire TV Stick - DDay.it - Digital Day -- - -- PlayStation Classic è già stata hackerata: tramite una USB è possibile eseguire i giochi - Tom's Hardware Italia -- - -- Francesco Monte, dopo il Gf Vip cosa succede con Giulia? Video che spiazzano - Gossip e Tv -- - -- Parla Elisabetta Gregoraci: “Io, Flavio Briatore e Nathan Falco restiamo una famiglia. E passiamo il Nat - Oggi -- - -- Al Bano e Romina Power, Ylenia ritrovata viva dopo 25 anni? - CheDonna.it -- - -- Meghan Markle censurata! Ecco perché questa foto non doveva farla - Amica -- - -- La Stampa - L'erba sintetica e il freddo, Allegri teme la trappola - Tutto Juve -- - -- La NASA invita Steph Curry in uno dei suoi laboratori: Ti proviamo che siamo stati sulla Luna - Sportando -- - -- ‘RADIO PENSIERI’, AUSTINI: “La Roma da sette anni è vittima di un complotto mediatico” - ForzaRoma.info -- - -- Zazzaroni torna sul fallo di Van Dijk su Mertens: "Il fatto che tocchi prima il pallone non è esimente, professori..." - Tutto Napoli -- - -- "Ho dolori alla schiena": Rudy muore subito dopo per infarto fulminante - ilGiornale.it -- - -- Infarto, lei aspetta 37 minuti più di lui per chiamare aiuto - Salute & Benessere - ANSA.it -- - -- Meningite, 16enne calciatore non vaccinato in terapia intensiva: contattati i compagni per la... - Leggo.it -- - -- Chirurgo plastico usava filler illegali, decine di donne sfigurate a vita - Il Messaggero -- - --
mercoledì 12 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

21 lug 2009 9.01 - Cannavaro Sono qui per vincere

Alla fine, la Juventus e Fabio Cannavaro si sono ritrovati. Non più da avversari, come successo lo scorso autunno in Champions League nella doppia sfida contro il Real Madrid. Il capitano della Nazionale si è rivestito di bianconero, pronto a riscrivere una storia che si era interrotta nel 2006.

La partenza del difensore napoletano alla volta della Spagna era stata una delle conseguenze di Calciopoli. Una separazione che, a distanza di tre anni, qualcuno non ha voluto accettare. Nel ritiro Pinzolo, Cannavaro ha subito la contestazione di alcuni tifosi e la sua prima conferenza stampa è stata l’occasione per chiarire la situazione: «Sono davvero dispiaciuto per questa contestazione. Nel 2006 ci siamo lasciati trovando la soluzione migliore per tutti, la società ha monetizzato e io sono andato all’estero. Ma il primo ad essere rammaricato di dover andare via ero io. A Torino io e la mia famiglia stavamo bene e gli Scudetti vinti sul campo li sento ancora miei. In questi giorni ho avuto modo di parlare con dei tifosi che mi hanno detto di non aver gradito alcune mie dichiarazioni riguardo una mia preferenza del Napoli rispetto alla Juventus. Io non ho mai ricevuto offerte da altre squadre e appena Alessio Secco mi ha fatto capire che mi rivolevano, ho subito accettato. Mi è dispiaciuto che qualcuno possa aver interpretato male le mie parole, io non avevo intenzione di mancare di rispetto a nessuno. Spero che questa situazione possa finire, soprattutto per il bene della squadra. In questi giorni ho visto un bel clima attorno alla squadra e lavorare in serenità non può che aiutarci».

Un Cannavaro accolto comunque alle grande dalla stragrande maggioranza dei tifosi accorsi in questi giorni in Val Rendena e voglioso di ricambiare l’affetto sul campo. Pochi giorni di ritiro e Fabio ha ritrovato sensazioni già conosciute: «In questi anni sono cambiate tante cose, ma la mentalità vincente è rimasta, quella fa parte della cultura del club. E io sono tornato per vincere ancora e per mettere a disposizione tutta la mia esperienza. Io mi sento bene e credo di poter ancora dare tanto sul campo. La squadra è competitiva e rinforzata ancora rispetto all’anno scorso. L’importante è pensare solo a noi stessi, essere consapevoli della nostra forza e non fare paragoni con gli altri».

Il difensore è tornato è ha ritrovato tanti amici che aveva lasciato. Tanti compagni che sono ancora sul campo a lottare e uno in particolare che ha invece cambiato veste. «Con i compagni ho sempre avuto un buon rapporto e quando sono andato via ho spiegato loro le mie motivazioni. In questi anni ci siamo sempre sentiti e visti in Nazionale. Ciro? Ovviamente lo chiamo mister. Con lui c’è stima e amicizia, ma ora lui è l’allenatore ed è lui che fa le scelte. Anche se ammetto che è strano vederlo in questa veste».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter -
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it