Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Russiagate, Conte al Copasir: "Cosa facevano Salvini e Savoini con gli 007 russi?". Leader Lega: "A Mosca per difendere le aziende italiane" - la Repubblica -- - -- Ergastolo ostativo, sì ai permessi anche agli ergastolani anche se non collaborano - Corriere della Sera -- - -- Diramata l'allerta meteo: giovedì di maltempo, nove regioni in allarme - Today -- - -- Manovra rinnova il bonus cultura ma i fondi calano - Agenzia ANSA -- - -- Bambina di otto anni morta dopo un malore a scuola - RomaToday -- - -- Manovra, il ministro Fioramonti: “Risorse per scuola, università e ricerca sembrano essere poche - Il Fatto Quotidiano -- - -- Sanità, sei arresti per finti corsi per operatori sanitari. Scoperta la truffa un giovane si è tolto la vita - la Repubblica -- - -- Firenze, 19enne morta in discoteca per un mix di alcol e droga: tre indagati - TGCOM -- - -- Mondo di mezzo, condanna definitiva per nove: eseguito l’arresto - Il Fatto Quotidiano -- - -- Napoli, morto d'infarto dopo rapina: bandito assolto dall'accusa di omicidio - TGCOM -- - -- Trump, toglieremo sanzioni a Turchia - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Adesso Macron "silura" Gozi: il renziano abbandona Parigi - ilGiornale.it -- - -- Bolivia, Morales: «Tentativo di golpe, è stato di emergenza» - Il Sole 24 ORE -- - -- Immigrati, orrore in Gran Bretagna: trovati i corpi di 39 persone su un tir - Liberoquotidiano.it -- - -- Bio-On: così la «regina» delle bioplastiche gonfiava ricavi e produzione - Il Sole 24 ORE -- - -- Otto anni da Draghi. Ora lo spread a zero - Corriere della Sera -- - -- WeWork travolta dai debiti salvata da SoftBank - Il Sole 24 ORE -- - -- Borsa Italiana, il commento della seduta di oggi (23 ottobre 2019) - SoldiOnline.it -- - -- Huawei nova 5T arriva in Italia - Vanity Fair Italia -- - -- Google dice di avere ottenuto un risultato senza precedenti nell’informatica quantistica - Il Post -- - -- Death Stranding, cosa sappiamo del cast - Multiplayer.it -- - -- HONOR Band 5i è ufficiale con un nuovo metodo di ricarica e altre novità - TuttoAndroid.net -- - -- Carra', torno su RaiTre e riparto da Renato Zero e Goggi - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Chiara Ferragni, seno scoperto a cena: il nude look fa impazzire i social - Leggo.it -- - -- Giulia De Lellis e Diletta Leotta, maretta per colpa di Andrea Iannone - Today -- - -- "Tutto il mio folle amore", Salvatores racconta la diversità senza pregiudizi - TGCOM -- - -- LIVE - Inter-Bor. Dortmund, le ufficiali: torna Godin in difesa, confermatissima la coppia Lukaku -... - Fcinternews.it -- - -- Salisburgo-Napoli, le formazioni ufficiali e il risultato in diretta LIVE: out Manolas - Sky Sport -- - -- Fedele: " De Laurentiis era convinto che col gioco potesse colmare il gap con la Juve, ma il gioco... - Tutto Juve -- - -- Atalanta, Percassi scrive ai tifosi: "Abbiamo vinto grazie a voi" - Sport Mediaset -- - -- Ritorna Aducanumab, il primo farmaco contro l'Alzheimer: l'azienda chiederà via libera dopo la bocciatura. "Nuovi dati disponibili" - la Repubblica -- - -- Celiachia, scoperta nanoparticella contenente glutine che può fermare malattia - Rai News -- - -- Meningite,muore donna ricoverata a Prato - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Edimburgo, scopre il tumore al seno grazie all'attrazione del museo - Corriere della Sera -- - --
mercoledì 23 ottobre 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

07 dic 2006 13.50 - Juventus-Verona Camoranesi e una partita speciale

Sarà una partita speciale quella di sabato per Mauro Camoranesi: per la prima volta infatti, il centrocampista incontrerà da avversario il Verona, vale a dire la squadra che l’ha portato in Italia e per la quale ha giocato due stagioni. Quando arrivò in gialloblu, nel 2000, Mauro aveva ventiquattro anni e si era messo in luce nel campionato messicano e sognava di sfondare in Europa. Ce la farà eccome, con la Juventus e con la Nazionale, ma anche ora che è salito sul tetto del mondo ed è un campione affermato, Camo non dimentica i suoi primi anni in Italia, e anzi li ricorda con affetto: “I primi sei mesi sono stati molto difficili, in particolar modo a livello comunicativo. Non parlavo una parola di italiano e mi è stato di grande aiuto Adailton, l’attaccante brasiliano che abbiamo affrontato venerdì scorso a Genova. A quei tempi giocava nell’Hellas ed è stato lui a farmi da “cicerone”, mischiando un po’ lo spagnolo ed un po’ il portoghese. Di quel periodo ho tanti ricordi e tutti molto belli. E’ stata la mia prima squadra europea e la qualità della vita a Verona era ottima. Dentro di me sentivo che tutto girava al meglio, c’era una positività diffusa che toccava me, la mia famiglia, mio figlio, che allora aveva appena due anni”. Ci sono persone di quel Verona alle quali sei rimasto legato? Qualcuno che ringrazieresti in modo particolare? “Nonostante la salvezza conquistata ai playoff del primo anno, e la retrocessione del secondo, eravamo una squadra piena di elementi validi. Forse oggi, con quella stessa squadra, lotteremmo per la Champions League. Con me al Verona giocavano infatti elementi del calibro di Adailton, Cassetti, Ferron, Gilardino, Mutu, Oddo, Abbruscato. Se devo ringraziare qualcuno, cito Attilio Perotti, l’allenatore della prima stagione, un grandissimo uomo che mi ha insegnato tanto, ed Adailton”. Al tuo debutto in Italia hai notato differenze sostanziali tra il nostro campionato e quelli sudamericani? “Mi ha subito impressionato il fatto che gli allenatori passassero ore ed ore parlando di tattiche, di movimenti, di schemi. E poi sono rimasto colpito dal fatto che, già nel ritiro estivo, si indicava come unico obiettivo possibile la salvezza. Dalle mie parti non è così: nonostante abbia anche giocato in squadre di bassa classifica, ogni match si programmava per vincere e nei ritiri precampionato non si parlava mai di retrocessione. E’ un approccio completamente diverso e credo che sia una peculiarità tutta italiana”. Ormai sei un campione esperto e con la Juventus hai quasi giocato 200 partite (187, per la precisione), ma non hai mai incontrato il Verona da avversario. Sensazioni particolari? “In effetti questa sarà la prima volta. Non ci avevo pensato fino ad ora e non so cosa proverò. Certamente quando scenderò in campo mi verranno in mente molti ricordi piacevoli ed indimenticabili. Verona è stata la mia rampa di lancio”. Che partita ti aspetti che sia? “Non conosco molto bene l’Hellas Verona come squadra e nemmeno i singoli giocatori per poter azzardare previsioni. So che sono un po’ indietro in classifica, ma non sarà un incontro da sottovalutare e da affrontare come sempre, con il massimo impegno”.
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus 0-0
22/09 Juventus - Verona 2-1
25/09 Brescia - Juventus 1-2
29/09 Juventus - Spal 2-0
06/10 Inter - Juventus -
20/10 Juventus - Bologna -
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it