Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
E' morto Antonio Megalizzi - Adnkronos -- - -- Il presepe della rinascita, la natività sotto il ponte Morandi di Genova - Agrigento Notizie -- - -- Minacciato e rapinato in casa l’ex suocero di Matteo Salvini - Corriere della Sera -- - -- Battisti, i social esultano - Adnkronos -- - -- Consip, la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per Lotti - Agenzia ANSA -- - -- Topi e cibi scaduti: film horror in 7 mense scolastiche - Adnkronos -- - -- Mattia non si trova. È l'unica certezza - La Provincia di Sondrio -- - -- In un liceo lezione cruenta sull’aborto - Orizzonte Scuola -- - -- May affronta Juncker: "Come mi hai chiamata?". E Conte osserva - La Stampa -- - -- Lazio, i tifosi dell'Eintracht agitati: il video sotto al Colosseo - Lalaziosiamonoi.it -- - -- Austria, strage di nobili al castello. Arrestato un conte - Esteri - quotidiano.net - QUOTIDIANO.NET -- - -- Brexit: May ce la fa, non passa mozione sfiducia Tory - Agenzia ANSA -- - -- Tim, Vivendi vuole cacciare 5 consiglieri (Conti compreso): “Non indipendenti” - Il Fatto Quotidiano -- - -- [Il punto] Il Quantitative easing finisce ma Draghi non abbandona l'Italia. Ecco perché - Tiscali.it -- - -- Indici di Borsa e spread del 14 dicembre 2018 - Lettera43 -- - -- Ftse Mib proiettato ancora al rialzo? I titoli con più appeal - Trend-online.com -- - -- Xiaomi apre a Venezia il quarto store italiano: dove si trova - Libero Tecnologia -- - -- Facebook, esposte foto private di 6,8 mln di utenti ad app terze - HDblog -- - -- Super Smash Bros. Ultimate, il game director svela il significato del logo - Multiplayer.it -- - -- Fortnite: la spada Infinity Blade è stata rimossa dal gioco! - Everyeye Videogiochi -- - -- Giulia Salemi e Francesco Monte, bacio fuori da un ristorante a Milano: "Siamo una coppia" - Foto - TGCOM -- - -- Silvia Provvedi a ‘Verissimo’: “Posso dire di essermi fidanzata! Fabrizio Corona? Accetto le sue scuse ma non lo voglio più nemmeno come amico” - Isa e Chia -- - -- Alla fine Anastasio ha vinto X Factor (nonostante le "minacce" degli antifascisti) - Il Primato Nazionale -- - -- Kate, Meghan e il rapporto diverso con la regina Elisabetta - Vanity Fair Italia -- - -- Giovinazzi: “Raikkonen mi aiuterà a migliorare” - FormulaPassion.it -- - -- Caos Milan dopo la sentenza UEFA, ora Higuain è un problema: 36mln di riscatto e stipendio pesante, la situazione - Tutto Napoli -- - -- Tecca a Sky: "Eliminazione Milan? La più paradossale tra le italiane. Lasciamo lavorare Gattuso" - Milan News -- - -- Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 14 dicembre - TUTTO mercato WEB -- - -- «Cozze contaminate da vibrione del colera». Lotto ritirato dal mercato, ecco quale - Il Messaggero -- - -- Influenza arrivata a Firenze: primi due casi - FirenzeToday -- - -- L’Ora della Salute: Annalisa Manduca torna in tv alla domenica su La7 - DavideMaggio.it -- - -- La tigre ha problemi di masticazione: curata all'università di Parma - Repubblica.it -- - --
sabato 15 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

21 ott 2009 9.33 - Ferrara Occhio al Maccabi sono organizzati

«Abbiamo lavorato su qualcosa di diverso, ma voglio valutare e aspettare sino a domani. Le scelte vengono prese a volte in base al momento della nostra squadra, a volte in base all’avversario che andiamo ad affrontare. Voglio tenere tutti sulla corda, pronti, attenti, concentrati e “cattivi».
Ciro Ferrara potrebbe cambiare modulo, nella sfida contro il Maccabi, ma non anticipa nulla riguardo alla formazione. Il tecnico ha grande rispetto degli avversari e non vuole regalare vantaggi:
«Li ho visti giocare e mi sembra una squadra organizzata, molto lineare, bene disposta in campo. Ha buona qualità in alcuni elementi. La prima partita in casa ha perso, ma aveva fatto bene nel primo tempo. Contro il Bordeaux ha perso solo negli ultimi minuti dopo aver creato anche buone occasioni. È una squadra da rispettare, con esterni molto giovani, addirittura del ’91».

I bianconeri devono tornare alla vittoria, dopo un periodo contrassegnato da alcune difficoltà:
«Erano in preventivo e non potevo aspettarmi che tutto filasse liscio. La squadra è stata costruita e impostata per tanto tempo in un determinato modo e abbiamo cercato di cambiare. Di sicuro rispetto ad altre squadre siamo quelli che dal punto di vista tattico hanno cambiato di più. Non credo comunque che possa essere tutto considerato un disastro, anzi. Certo è strano che da un po’ di partite non si riesca a vincere e l’intenzione è porre fine a questo trend. A volte abbiamo fornito buone prestazioni, altre, vedi Palermo, abbiamo giocato male. Contro la Fiorentina, comunque ho visto una squadra tonica, capace di creare occasioni, specie nel primo tempo. C’è differenza tra il pareggio ottenuto con il Genoa o la Fiorentina e quello contro il Bologna. È comunque un momento particolare e noto che c’è desiderio da parte di tutti di tornare al successo».

L’astinenza dai tre punti ha portato qualche critica all’indirizzo del tecnico e della squadra: «Non mi aspettavo un periodo d’indulgenza per il fatto di essere alle prime armi e non credo ci sia stato. Avendo ottenuto dei risultati, il problema è semplicemente slittato. Era difficile criticare l’allenatore o la squadra dopo quattro vittorie di fila e dopo un buon precampionato. Le critiche arrivano quando mancano i risultati e ora sono arrivate. Se vengono fatte con i toni giusti, nessun problema. Quando i risultati non arrivano poi, vengono a mancare anche alcune certezze e questo ci spinge a buttar via il pallone o a lanciare lungo. Io non chiedo certo questo e non dobbiamo fare questo tipo di gioco».

Il ritorno alla vittoria, per la prima volta in stagione, è una necessità assoluta: «In effetti è così, perché in Coppa hai poche possibilità di recuperare. In casa abbiamo già pareggiato la prima partita e quindi abbiamo bisogno dei tre punti».

Gli chiedono del rientro di Sissoko e se il maliano possa trovarsi meglio in coppia con Melo davanti alla difesa, piuttosto che nel rombo: «Penso che possa adattarsi a entrambe le esigenze. Il suo recupero sta procedendo bene, specie per uno come lui che è stato costretto a stare fermo per sei, sette mesi. Credo che contro la Fiorentina abbia giocato bene, recuperando molti palloni».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it