Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- RAFINHA ALL'INTER / Calciomercato news: può portare più gol. Atteso alle visite mediche - Il Sussidiario.net -- - -- Mercato Inter, dalla Spagna: “Kovacic in prestito dal Real” - SuperNews -- - -- Foggia-Pescara, amarcord Zeman: il boemo torna a casa da avversario - SuperNews -- - -- Sci, a Cortina la Goggia subito fuori La Vonn torna dominatrice in discesa - La Gazzetta dello Sport -- - -- Roma, Dzeko ha dubbi sul Chelsea. E Nainggolan può andare in Cina - La Gazzetta dello Sport -- - -- Tennis, Australian Open: storica Italia, due italiani agli ottavi di finale dopo oltre 40 anni - La Repubblica -- - -- Tra mercato e corsa alla Champions: Rafinha all'Inter, la Roma vende - Corriere della Sera -- - -- Calciomercato Juventus/ News, Barella: si stringe per l'acquisto già a gennaio (Ultime notizie) - Il Sussidiario.net -- - -- Juve, Marchisio sui social: "Le mie ambizioni hanno sempre gli stessi colori" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Serie A col ribaltone? Il Napoli a casa dell'Atalanta tabù e la Juve ci conta - La Gazzetta dello Sport -- - --
sabato 20 gennaio 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

05 dic 2009 12.49 - Ferrara Ci giochiamo molto

«È importante tornare subito in campo. Questo ritorno coincide con una gara sentita, di altissimo livello e forse è meglio così. Rispetto al passato abbiamo potuto lavorare per tutta la settimana e con buona tranquillità, quindi arriviamo preparati nella maniera giusta. L’ambiente, nonostante le due sconfitte da cui arriviamo è sereno». Ferrara è carico in vista della sfida di domani sera contro l’Inter e, durante la conferenza stampa di vigilia, tocca diversi argomenti.

La partita di Cagliari
«L’analisi della partita di Cagliari è stata fatta: nel primo tempo non abbiamo fatto nulla per mettere in difficoltà l’avversario, ma non avevamo subito la loro iniziativa. Hanno trovato il vantaggio con uno splendido gol e nel secondo tempo c’è stata la reazione, con occasioni e episodi che avrebbero potuto raddrizzare la partita e invece abbiamo subito il 2-0»

Serve intensità
«Servirà una Juve su altissimi livelli. L’Inter gioca su ritmi notevoli e ha grande qualità, ma io sono fiducioso perché queste partite non c’è neanche bisogno di prepararle. Può succedere di tutto: andiamo ad affrontare una squadra in salute, che ha una certa mentalità. È un momento molto importante del campionato, per i tre punti e per tutto quello che il derby d’Italia comporta. Per rallentare la loro corsa abbiamo a disposizione l’andata e il ritorno, poi non dipenderà più da noi. Vogliamo fare una grande partita e vincerla».

Le critiche ricevute
«Leggere determinanti giudizi non mi innervosisce e non mi fa perdere sicurezza. Certo, sarebbe meglio lavorare con critiche positive, ma in ogni caso non mi faccio condizionare. Prendo in esame il momento: ho visto i ragazzi lavorare bene, ho sentito assoluta fiducia da parte della società, altrettanto da parte dei tifosi e dunque sono tranquillo. Ho il dovere nei confronti della mia squadra di trasmettere positività e convinzione».

Alla Juve manca un’identità?
«Mi sembra semplicistico parlare così: la Juventus ha cambiato due moduli di gioco, anche e soprattutto in base a determinate assenze. A un certo punto mi sono trovato con due centrocampisti e non potevo certo giocare con il rombo. È anche vero che con il nuovo modulo abbiamo ottenuto risultati e dunque potevamo pensare che quella fosse la strada giusta. Ora ho recuperato tutti i centrocampisti, sto recuperando tutti gli attaccanti e potremo anche tornare al primo schema».

Tutte le partite contano
«Tutte le partite vanno vissute nella stessa maniera e dobbiamo capire che ci sono partite di cartello e altre che possono dare meno emozioni ma che sono ugualmente importanti. È vero che la partita di domani avrà un sapore diverso, ma varrà comunque tre punti. Dal primo giorno, tutti noi ci giochiamo credibilità e qualcosa di importante. Non è di sicuro legato alla partita di domani il giudizio su di noi».

Gli allenamenti a porte chiuse
«Non c’era nessun segreto: penso che possa essere stato utile, lavorando in maniera serena. Non solo la stampa è rimasta fuori, ma anche parenti e amici».

Alla Juve manca Nedved?
«Non abbiamo preso un giocatore per sostituire Nedved, si è puntato su altre qualità e caratteristiche e dunque c’è stato un cambio di modulo. Le grandi società sono fatte da grandi campioni, ma quando questi, per un motivo o per l’altro lasciano, le squadre devono andare avanti comuqnue. La Juventus ha una storia fatta da tanti campioni, ma è andata sempre e comunque avanti, continuando a vincere. Conta l’identità, il sentirsi parte di un progetto. Lo abbiamo visto con Vialli, con Baggio, con Zidane, con Nedved e sarà così anche per altri giocatori».

Mourinho
«Ci siamo incontrati al trofeo Tim a Pescara. Sarà un piacere enorme affrontarlo e sarà un piacere, speriamo, batterlo».

Felipe Melo
«La scelta di Cagliari era dovuta al fatto che Felipe aveva giocato moltissimo e ho preferito dargli un turno di riposo. Ha avuto un po’ di faringite, ma può giocare».

Tifosi, usate l’ironia
«Le parole di Blanc rispecchiano lo stile della società e dimostrano quanto la Juventus stia facendo perché in tutti gli stadi l’aspetto sportivo rimanga il più importante. So qual è l’importanza del nostro pubblico e non mi va che passi per una tifoseria che crea problemi. Mi piacerebbe che venisse usata ironia».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus 2-6
25/10 Juventus - Spal 4-1
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus 0-2
05/11 Juventus - Benevento 2-1
19/11 Sampdoria - Juventus 3-2
26/11 Juventus - Crotone 3-0
03/12 Napoli - Juventus 0-1
1/12 Juventus - Inter 0-0
17/12 Bologna - Juventus 0-3
23/12 Juventus - Roma 1-0
30/12 Verona Juventus 1-3
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus -
21/01 Juventus - Genoa -
28/01 Chievo -Juventus -
04/02 Juventus - Sassuolo -
11/02 Fiorentina - Juventus -
18/02 Torino - Juventus -
25/02 Juventus - Atalanta -
04/03 Lazio - Juventus -
11/03 Juventus - Udinese -
18/03 Spal - Juventus -
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan -
08/04 Benevento - Juventus -
15/04 Juventus - Sampdoria -
18/04 Crotone - Juventus -
22/04 Juventus - Napoli -
29/04 Inter - Juventus -
07/05 Juventus - Bologna -
13/05 Roma - Juventus -
20/05 Juventus - Verona -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it