Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- Clamoroso dalla Spagna: «Zidane sarà un nuovo dirigente della Juventus» - Corriere dello Sport.it -- - -- Parma calcio, Procura Figc chiede meno due e annullamento promozione in A - La Repubblica -- - -- Paratici, l'uomo in più della Juventus. E per Ronaldo - Tuttosport -- - -- Torino, Ronaldo già di casa allo Stadium fa la foto di famiglia e twitta: "Beato" - La Repubblica -- - -- Calciomercato Milan, Higuain apre ai rossoneri. Bonucci pensa all'addio? - SuperNews -- - -- Calciomercato, Alisson al Liverpool? Spunta un 'like' galeotto - Corriere dello Sport.it -- - -- Bari e Cesena fallite/ Ultime notizie Serie B, i tifosi pugliesi: no all'acquisizione del Bisceglie - Il Sussidiario.net -- - -- Napoli, Insigne: "Saremo ancora noi l'anti-Juve. CR7? Preferisco Messi" - Sport Mediaset -- - -- Tragico incidente in moto, gravissimo il sedicenne dell'Inter Pasquale Carlino - Blasting News -- - -- Juventus, per Ronaldo appuntamento a Villar Perosa. Via alle cessioni: Higuain e Rugani verso il Chelsea - La Repubblica -- - --
martedì 17 luglio 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

21 mar 2010 12.13 - Zaccheroni Ripartiamo da Genova

Alla vigilia della gara con la Sampdoria, in programma a Genova domenica sera alle 20.45, Alberto Zaccheroni parla in conferenza stampa. Ecco gli argomenti salienti.

La Juve c’è. La Juve ci deve essere perché non più tardi di sette giorni fa la critica parlava di una squadra che era in netta ripresa, si diceva che alcuni numeri cominciavano a tornare, che c’era compattezza. Poi abbiamo vissuto un’altra settimana con le solite problematiche di preparare una partita con certi uomini e andare in campo con altri, o con giocatori non al meglio. Affrontare gli impegni in questo modo è difficoltoso, a volte ci riesce bene, a volte non è successo. Solo perché per due partite non abbiamo dato continuità di risultati, non mi va di cancellare cosa c’è stato di buono finora.

Guardiamo avanti. Simao usciti dall’Europa League, ci dispiace, ma non posso permettermi di cancellare il lavoro fatto e guardare solo al risultato. Guardo cosa facciamo di buono e cosa ancora c’è da migliorare. La priorità è mandare in campo chi sta meglio per non mettere i giocatori in difficoltà, come è accaduto in alcuni casi.

Momenti di nervosismo. Io parlo sempre con i miei giocatori e dico loro tutto. Purtroppo nel calcio c’è una regola non scritta: quando ottieni risultati sei un fenomeno, se non è così vengono fuori tutte le problematiche. Noi come squadra dobbiamo gestire bene questi momenti e controllare meglio eventuali momenti di nervosismo. Capisco entrambe le posizioni: da un lato non è piacevole sentirsi fischiare appena entrati in campo, ma se vuoi giocare a calcio devi saperci convivere, dall’altra parte capisco le posizioni dei tifosi perché so che certe manifestazioni sono figlie dell’amore per la propria squadra. Condanno però entrambi gli atteggiamenti.

Ce la stiamo mettendo tutta. Noi dobbiamo convivere con il malcontento generale, ma non dobbiamo alimentare tensioni verso l’esterno, anche quando si ha ragione non bisogna farlo. Abbiamo già diverse problematiche all’interno, l’importante è che si percepisca che ce la stiamo mettendo tutta. E su questo garantisco io, perché chi non si impegna non gioca.

I pregi della Sampdoria.Del Neri punta sul collettivo. E’ una squadra molto compatta. Ho rispetto per un allenatore e per una squadra che sanno dove vogliono arrivare e come farlo. Chiaro che poi si teme la giocata vincente e in questo Cassano e Pazzini sono i più pericolosi, ma non sarebbero determinanti senza l’appoggio della squadra.

Tappa importante. Quella di Genova è una tappa importante, ma non decisiva per la qualificazione alla prossima Champions. Noi veniamo da una tappa delicata, quella di Europa League: dobbiamo cercare di proporre quanto fatto fino a un mese fa

Fiducia nel gruppo. Confido tanto in questa squadra, nel valore dei miei uomini e giocatori, adesso che li conosco meglio ancora di più. Problemi con Del Piero? Non ne ho né con lui né con altri giocatori.

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus 2-6
25/10 Juventus - Spal 4-1
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus 0-2
05/11 Juventus - Benevento 2-1
19/11 Sampdoria - Juventus 3-2
26/11 Juventus - Crotone 3-0
03/12 Napoli - Juventus 0-1
1/12 Juventus - Inter 0-0
17/12 Bologna - Juventus 0-3
23/12 Juventus - Roma 1-0
30/12 Verona - Juventus 1-3
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus 0-1
21/01 Juventus - Genoa 1-0
28/01 Chievo -Juventus 0-2
04/02 Juventus - Sassuolo 7-0
11/02 Fiorentina - Juventus 0-2
18/02 Torino - Juventus 0-1
25/02 Juventus - Atalanta 1-0
04/03 Lazio - Juventus 0-1
11/03 Juventus - Udinese 2-0
18/03 Spal - Juventus 0-0
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan 3-1
08/04 Benevento - Juventus 2-4
15/04 Juventus - Sampdoria 3-0
18/04 Crotone - Juventus 1-1
22/04 Juventus - Napoli 0-1
29/04 Inter - Juventus 2-3
07/05 Juventus - Bologna 3-1
13/05 Roma - Juventus 0-0
20/05 Juventus - Verona 2-1
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it