Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- Tortu dopo il record dei 100: "Ho cercato di portare in alto il nome dell'Italia" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Mercato Juve: Pjanic "vede" il Barcellona, Milinkovic-Savic apre ai bianconeri - Sport Mediaset -- - -- Pjaca, Fiorentina in pole: si decide dopo il Mondiale - La Gazzetta dello Sport -- - -- Roma-Nainggolan, addio nel buio - Corriere dello Sport.it -- - -- Shaqiri e il gesto dell'aquila: "È stata l'emozione". Sanzioni Fifa in arrivo? - La Gazzetta dello Sport -- - -- Yonghong Li lascia il Milan? / La famiglia Ricketts si fa avanti, ma il totale silenzio di Mr Li... - Il Sussidiario.net -- - -- Napoli, Sarri al Chelsea per 37 milioni - Corriere dello Sport.it -- - -- Gp Francia 2018 F1, le libere3 in diretta dalle 13 - Quotidiano.net -- - -- L'Inter piomba su Carvalho. E Malcom accetta l'offerta - La Gazzetta dello Sport -- - -- Il Napoli ha Meret in pugno. E Hamsik rischia di restare - La Gazzetta dello Sport -- - --
sabato 23 giugno 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

14 mar 2013 10.24 - Juventus Primavera 2012/13 Pari nella finale andata Coppa Italia

Juventus e Napoli, una sfida infinita. Come in Serie A sono bianconeri e azzurri a dettare legge anche nella Coppa Italia Primavera e a giocarsi il trofeo, in una doppia finale ricca di fascino che, dopo l’1-1 di oggi, si deciderà solo nella sfida di ritorno.

Il primo atto si gioca in uno Juventus Stadium che si presenta con più di 16.000 spettatori sugli spalti, di cui 5.000 tra bambini di Juventus Soccer School e familiari, il Presidente Agnelli, Giuseppe Marotta Fabio Paratici, Antonio Conte, Simone Pepe, Giorgio Chiellini, Paul Pogba in tribuna... Un parterre degno di una grande sfida, che la Juve prova subito a soddisfare. Appena un minuto di gioco e Beltrame con un colpo di tacco libera Gerbaudo, che scarica il destro dal limite, fuori di un soffio. Passano dieci minuti e solo il palo salva Crispino sul rasoterra di Beltrame, bravo a liberarsi e a incrociare il tiro.

La punta bianconera è pimpante e quando parte in velocità crea seri problemi alla difesa partenopea, come quando, al 16’, lascia sul posto il diretto avversario e prova a piazzare il destro, trovando il pronto riflesso del portiere. La Juve insiste e sfiora ancora il gol con Ruggiero che entra in area dalla destra e inventa un diagonale che attraversa tutto lo specchio della porta, senza che Beltrame e Padovan arrivino in tempo per la deviazione.

Il Napoli prende fiducia con il passare dei minuti e riesce a contenere gli attacchi bianconeri, ma Branescu rimane spettatore non pagante. In compenso, dalla parte opposta Gerbaudo va vicino al vantaggio con un tocco al volo sulla punizione di Ruggiero, ma alza troppo la mira. L’unica conclusione della squadra di Saurini arriva a tre minuti dalla fine del primo tempo e il destro di Guardiglio non è certo irresistibile.

Il Napoli riesce a chiudere il primo tempo sul pareggio, ma la supremazia bianconera è troppo netta per non venire premiata. E allora passa solo un minuto in avvio di ripresa e Gerbaudo fa giustizia, spuntando con perfetto tempismo sul secondo palo per deviare di testa in rete la punizione di Ruggiero. Pochi minuti e potrebbe arrivare il raddoppio con Magnusson, che impegna Crispino con una sventola da calcio piazzato, ma anche il pareggio, con il tentativo di Palma, che calcia alto da buona posizione.

Il Napoli alza il baricentro, la Juve arretra e la gara cambia copione. Insigne accarezza il palo con una palombella dal vertice destro dell’area, ed è l’avvisaglia del pareggio, che arriva al 19’: Tutino entra in area dalla sinistra, salta Untersee e infila il pallone sotto il corpo di Branescu.

La manovra ora è meno fluida e si vive su giocate dei singoli. Quella di Kabashi, entrato al posto di Sakor, meriterebbe miglior sorte, ma il suo sinistro dal limite termina a lato di pochissimo, così come il tentativo di Padovan, servito da Beltrame dopo l’ennesima galoppata.

Baroni gioca il tutto per tutto, mandando in campo Lanini al posto di Ruggiero nel finale di gara, ma il risultato non cambia più. Tutto rimandato alla sfida di ritorno che si giocherà al San Paolo, in data ancora da stabilirsi.

JUVENTUS-NAPOLI 1-1

RETI: Gerbaudo 2’ st, Tutino 19’ st

JUVENTUS
Branescu; Untersee, Magnusson, Rugani; Ruggiero (39’ st Lanini), Cavion, Sakor, (18’ st Kabashi) Gerbaudo, Laursen (9’ st Mattiello); Padovan, Beltrame
A disposizione: Gagliardini, Bonatini, Cevallos, Tavanti, Ceria, Garcia, Bertinetti, Di Benedetto
Allenatore: Baroni

NAPOLI
Crispino, Guardiglio, Celiento, Lasicki, Nicolao; Palma, Radosevic, Fornito (39’ st Gaetano); Tutino (43’ st Zambrano), Novothny (24’ st Scielzo), Insigne
A disposizione: Scalese, Di Mattia, La Torre, Palmiero, Del Bon, Romano, Barone, Di Stasio
Allenatore: Mister Saurini

ARBITRO: Ghersini
ASSISTENTI: Fraschetti, Cecconi
QUARTO UFFICIALE: Aureliano

AMMONITI: 18’ st Celiento

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus 2-6
25/10 Juventus - Spal 4-1
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus 0-2
05/11 Juventus - Benevento 2-1
19/11 Sampdoria - Juventus 3-2
26/11 Juventus - Crotone 3-0
03/12 Napoli - Juventus 0-1
1/12 Juventus - Inter 0-0
17/12 Bologna - Juventus 0-3
23/12 Juventus - Roma 1-0
30/12 Verona - Juventus 1-3
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus 0-1
21/01 Juventus - Genoa 1-0
28/01 Chievo -Juventus 0-2
04/02 Juventus - Sassuolo 7-0
11/02 Fiorentina - Juventus 0-2
18/02 Torino - Juventus 0-1
25/02 Juventus - Atalanta 1-0
04/03 Lazio - Juventus 0-1
11/03 Juventus - Udinese 2-0
18/03 Spal - Juventus 0-0
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan 3-1
08/04 Benevento - Juventus 2-4
15/04 Juventus - Sampdoria 3-0
18/04 Crotone - Juventus 1-1
22/04 Juventus - Napoli 0-1
29/04 Inter - Juventus 2-3
07/05 Juventus - Bologna 3-1
13/05 Roma - Juventus 0-0
20/05 Juventus - Verona 2-1
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it