Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- Dudelange-Milan LIVE 0-0: risultato e commento in diretta - Centro Meteo Italiano -- - -- Europa League, i risultati della 1a giornata: vincono Milan e Lazio - Si24 - Il vostro sito quotidiano -- - -- Lazio, Inzaghi: "Partire subito bene in un girone tosto. Rigiocherei a Salisburgo" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Champions, Cristiano Ronaldo, verdetto il 27: probabile una giornata di stop - La Gazzetta dello Sport -- - -- Real Madrid-Roma: Asensio s'inventa il tiro no-look e non segna, si scatena l'ira di Lopetegui e dei tifosi - Corriere della Sera -- - -- Juventus, Emre Can: «Il rosso a Ronaldo? Non siamo donne...» - Corriere dello Sport.it -- - -- Fognini flop: subito fuori a San Pietroburgo - La Gazzetta dello Sport -- - -- Lazio: Inzaghi, gara andava chiusa prima - ANSA.it -- - -- Tare: «Vogliamo essere protagonisti. Questione di giorni per i rinnovi di Milinkovic e Immobile» - Lazio News 24 -- - -- Fenati, Crutclow resta duro: "Le sue scuse? Non gli credo" - La Gazzetta dello Sport -- - --
giovedì 20 settembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

03 lug 2013 9.10 - Giuseppe Marotta Llorente un top player

Dopo Carlos Tevez, tocca a Fernando Llorente farsi conoscere durante la presentazione alla stampa. Ma rispetto all’argentino, lo spagnolo ha il privilegio di essere il vero primo colpo della Juventus targata 2013/14. Ingaggiato a parametro zero già a febbraio e arrivato ora a Torino dopo la fine della sua lunga parentesi all’Athletic Bilbao.

Una ragione in più per rendere ancora più importante il colpo messo a segno da Giuseppe Marotta e i suoi collaboratori. «Quando si fa un acquisto a parametro zero – ha detto l’amministratore delegato e direttore generale sport – spesso viene sottovalutato. Ma Fernando aveva una clausola rescissoria di 37 milioni prima di andare in scadenza. Noi abbiamo colto questa occasione importante, con grande tempestività e nel rispetto delle regole vigenti e per questo ringrazio tutti i miei collaboratori, a partire da Fabio Paratici. Abbiamo parlato prima con i rappresentanti di Llorente e poi con lui. Conoscendolo, abbiamo scoperto anche i suoi grandi valori umani e questo ci ha ulteriormente convinto della scelta».

Con Llorente e Tevez, Antonio Conte potrà contare su due frecce in più al suo arco. Due soluzioni in grado di rendere ancora più pericolosi i bianconeri in zona gol. Marotta presenta così il nuovo acquisto bianconero. «È un Campione del Mondo e d’Europa, le sue qualità sono indiscutibili. A parte l’ultima stagione in cui ha pagato le tensioni con il club dopo la decisone di non rinnovare, ha sempre segnato molto e confidiamo possa farlo anche con noi. È un attaccante totale ed è ideale per il gioco di Conte, ci garantisce anche peso e quel gioco aereo che ci mancava. Con l’arrivo di Fernando e di Tevez abbiamo aumentato il livello qualitativo di un attacco che ha sempre fatto bene e che troppo spesso è stato sottovalutato dalla critica».

Con due Scudetti da difendere e con la voglia di essere ancora protagonista in Europa, la Juventus è partita forte anche sul mercato. Un mercato che continua e su cui, in conclusione di conferenza stampa, Marotta parla così. «Di Jovetic si è detto tanto, ma le difficoltà di rapporti hanno reso complicato l’affare. Al momento non vedo possibilità, poi da qui a inizio settembre può succedere di tutto. Ogbonna è un obiettivo, non l’abbiamo mai nascosto. C’è voglia di portarlo da noi, siamo in trattativa con Cairo, vedremo come andrà a finire. La volontà del tecnico, ma anche nostra, è di completare la rosa prima dell’inizio del ritiro, ma sappiamo tutti che questo è un mercato difficile, in cui il baratto è sempre più importante. Noi come Juventus partiamo comunque dal presupposto che la nostra rosa è già competitiva, tanto da farci vincere due campionati di fila. E con Llorente e Tevez si è ulteriormente rinforzata».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus -
26/09 Juventus - Bologna -
30/09 Juventus - Napoli -
07/10 Udinese - Juventus -
21/10 Juventus - Genoa -
28/10 Empoli - Juventus -
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari -
11/11 Milan - Juventus -
25/11 Juventus - Spal -
02/12 Fiorentina - Juventus -
09/12 Juventus - Inter -
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it