Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Iran, i Pasdaran sequestrano due petroliere britanniche nello Stretto di Hormuz: una è stata rilasciata - TGCOM -- - -- Autonomia, l'intesa annunciata da Conte delude Veneto e Lombardia. Fontana: "Sono amareggiato" - Rai News -- - -- Grecia, terremoto di magnitudo 5,1 sentito anche ad Atene - AGI - Agenzia Italia -- - -- Sondaggio Swg, Enzo Risso: "Matteo Salvini continua a salire nonostante il Russia-gate" - Liberoquotidiano.it -- - -- Conte: 'Non sto vivacchiando, al lavoro su autonomia e fisco' - Agenzia ANSA -- - -- Etna, eruzione dal cratere sommitale: fontane di lava e boati. Aeroporto di Catania operativo - Il Messaggero -- - -- "Intimidazioni preoccupanti": maggiori tutele per Patronaggio e Vella dopo il caso Sea Watch - L'HuffPost -- - -- Allarme terrorismo a Roma, ricercato un siriano. Al telefono: «Domani andrò in paradiso» - Corriere della Sera -- - -- Giovane trovato morto in piscina Milano - Agenzia ANSA -- - -- Fermato un tir con 25 tonnellate di frutta marcia: dovevano diventare succhi di frutta - Today -- - -- Concluso il roll-out della Soyuz MS-13 che porterà Parmitano nello spazio - AGI - Agenzia Italia -- - -- Golfo Persico, drone iraniano abbattuto dai Marine - ilGiornale.it -- - -- Von der Leyen: "Accordo di Dublino fallimentare, l'Italia merita solidarietà - Affaritaliani.it -- - -- L’incidente di Chappaquiddick, 50 anni fa - Il Post -- - -- Ftse Mib in ginocchio con spauracchio ritorno alle urne, tracollo per banche e utility - Finanzaonline.com -- - -- Spread BTP Bund virtuoso. Ma non per meriti nostri - Finanza.com -- - -- Ftse Mib: brutto segnale ribassista. E ora? I titoli nel mirino - Trend-online.com -- - -- Trump su Twitter: 'paghiamo interessi più alti a causa della Fed', più di altri Paesi - Finanzaonline.com -- - -- Luna, dopo 50 anni l'eredità dell'Apollo 11 - Scienza & Tecnica - Agenzia ANSA -- - -- Huawei conferma, HongMeng OS non è per smartphone ma per uso aziendale e IoT - HDblog -- - -- Kena Mobile contrattacca gli operatori virtuali con la Kena 6.99 - TecnoAndroid -- - -- Google rimuove dal Play Store sette app per spioni e stalker - HDblog -- - -- Al via le riprese della prima serie di Luca Guadagnino. Con Chloe Sevigny e Francesca Scorsese - la Repubblica -- - -- Cinema: al via il Giffoni Film Festival, attesa per Anastasio e “Man in Black” - Salernonotizie.it -- - -- The Walking Dead, ecco il trailer della stagione 10 dal Comic-Con - MondoFox -- - -- Oroscopo domani 20 luglio 2019 Paolo Fox: previsioni del weekend - www.controcampus.it -- - -- Le bordate di Conte fanno tremare l'Inter: ora Marotta deve sbrigarsi - Calciomercato.com -- - -- Prime parole di Veretout dalla Capitale: "Felice di essere qui, forza Roma" - TUTTO mercato WEB -- - -- FcIN - Icardis, attesa e relax. Wanda ha 5 milioni di motivi per portarlo alla Juve. Napoli sullo... - Fcinternews.it -- - -- Peterson: "Fonseca ha fatto bene a chiamare Higuain, così fai sentire voluto un giocatore" - Tutto Juve -- - -- West Nile, primo caso del 2019 nel padovano: tutti i consigli per evitare il contagio - PadovaOggi -- - -- Farmaci: spesa e consumi. Il Rapporto Osmed 2018. Ogni italiano spende 482 euro l'anno in medicine, di cui 343 a carico Ssn e 139 di tasca propria. Spesa maggiore per anticancro e sistema immunitario, consumi più elevati per cardiovascolari e gastrointestinali. Tutti i dati - Quotidiano Sanità -- - -- Ebola, i morti in Congo sono oltre 1.700. Oms dichiara lo stato di emergenza internazionale - Il Messaggero -- - -- Chi ha il diabete non può mangiare anguria e altri frutti. Ma sarà vero? Facciamo chiarezza - Meteo Web -- - --
sabato 20 luglio 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

11 apr 2008 11.47 - Camoranesi Col Milan per la svolta

Il primo pensiero dell’italoargentino fa capire subito gli intenti bianconeri. «Abbiamo un buon vantaggio, al di là del risultato di sabato resteremo avanti e non sarà facile per loro recuperare. Per questo, vincere avrebbe il sapore della svolta. La matematica lascerebbe aperte ancora speranze, ma i giochi sarebbero quasi chiusi. Giocheremo per vincere, il pari servirebbe per mantenere il vantaggio, ma il distacco si gestisce soprattutto con le vittorie. Il Milan? Resta una squadra molto competitiva, ha giocatori che possono risolvere la partita in ogni momento. In più ha recuperato Kakà, uno che può fare la differenza. Spero non sia l’ultima volto che affronto Maldini, lui è un esempio e deve continuare a giocare». Allo scontro diretto arriva una Juve reduce dalla gara di Palermo, dove ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato: «Nonostante la sconfitta abbiamo fatto bene. Il Palermo non ci ha messo sotto e questa è la cosa più importante. Cosa ci succede nei primi tempi? Forse non diamo troppo ritmo nei primi minuti. Quando prendiamo gol dobbiamo imporre il gioco e spesso riusciamo a ribaltare la situazione. Domenica non ci è riuscito, ma se avessimo vinto, non avremmo rubato nulla. Da qui alla fine, dobbiamo pensare ad una gara alla volta, cercando di capire se possiamo arrivare secondi. Sette punti sono tanti e sarà difficile se la Roma non commette errori. Tra secondo e terzo posto non c’è tutta sta differenza, a parte i giorni in meno di vacanza. L’importante è tornare in Champions League, così potremo tornare a confrontarci con le migliori d’Europa, sapendo che tra campionato e coppe ci sono due gradini di differenza e rispetto alle grandi squadre noi abbiamo ancora tanto da fare». Tra le certezze per la prossima stagione c’è anche Mauro German Camoranesi, voglioso di tornare a calcare il palcoscenico europeo da Campione del Mondo e con la maglia bianconera addosso. Come bianconero è sempre di più il suo futuro: «Intanto posso dire di essere contento perché in questa ultima parte di stagione ho potuto lavorare con continuità e ora ho queste ultime partite per migliorarmi ancora fisicamente. Come ruolo preferisco la fascia perché lo ricopro da più tempo. Posso dare la mia disponibilità per giocare centralmente, ma solo per qualche partita. Per fare bene lì ci vuole tempo e in quella posizione ci sono giocatori come Tiago che possono fare meglio di me. Il futuro? Ho un contratto che scade tra due anni. Se mi sentirò bene, mi piacerebbe allungarlo, anche se per oro non è urgente. C’è un buon rapporto con la società e mi sento sempre più importante, stare vicino a tanti campioni è utile. Sono passati tanti allenatori e io ho sempre giocato. E la cosa non può che farmi piacere».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus 0-1
22/12 Juventus - Roma 1-0
26/12 Atalanta - Juventus 2-2
29/12 Juventus - Sampdoria 2-1
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo 3-0
27/01 Lazio - Juventus 1-2
03/02 Juventus -Parma 3-3
10/02 Sassuolo - Juventus 0-3
17/02 Juventus - Frosinone 3-0
24/02 Bologna - Juventus 0-1
03/03 Napoli - Juventus 1-2
10/03 Juventus - Udinese 4-1
17/03 Genoa - Juventus 2-0
31/03 Juventus - Empoli 1-0
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus 0-2
07/04 Juventus - Milan 2-1
14/04 SPAL - Juventus 2-1
20/04 Juventus - Fiorentina 2-1
28/04 Inter - Juventus 1-1
05/05 Juventus - Torino 1-1
12/05 Roma - Juventus 2-0
19/05 Juventus- Atalanta 1-1
26/05 Sampdoria -Juventus 2-0
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it