Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Da Strasburgo al Bardo, tante le vittime italiane - Agenzia ANSA -- - -- Ponte Morandi, scelte le 5 aziende che lo demoliranno: “Si parte sabato” - Il Fatto Quotidiano -- - -- Famiglia nobile sterminata nel castello: fra le vittime una contessa italiana, arrestato un conte - Il Messaggero -- - -- Minacciato e rapinato in casa l’ex suocero di Matteo Salvini - Corriere della Sera -- - -- Palermo, uccide il marito a coltellate mentre dorme - TGCOM -- - -- Pressing Ue sulle pensioni, alta tensione Salvini-Di Maio - Il Messaggero -- - -- Previsioni meteo weekend, neve al Nord Italia. "A Bologna, Milano, Torino". Tutte le città - Meteo - QUOTIDIANO.NET -- - -- Consip, la Procura di Roma chiede il rinvio a giudizio per Lotti - Agenzia ANSA -- - -- Caso Battisti, Mattarella ringrazia Temer: estradizione giusta - Rai News -- - -- Australia, Gerusalemme ovest capitale - ANSA.it -- - -- Brexit, scontro May-Juncker: "La premier ha minacciato di far saltare tutto" - Repubblica.it -- - -- Il Senato statunitense contro Donald Trump - Il Post -- - -- Quale sarà il futuro della BCE? - Il Post -- - -- Ftse Mib proiettato ancora al rialzo? I titoli con più appeal - Trend-online.com -- - -- Indici di Borsa e spread del 14 dicembre 2018 - Lettera43 -- - -- Teleborsa: Andamento depresso per Milano e le altre Borse europee - Borsa Italiana -- - -- Xiaomi apre a Venezia il quarto store italiano: dove si trova - Libero Tecnologia -- - -- Bug Facebook: foto private di 6,8 milioni di utenti a disposizione di aziende - TGCOM -- - -- Arrivano le stelle cadenti d'inverno e la cometa di Natale: ecco quando vederle - BergamoNews.it -- - -- La Fiat 500 diventa un’opera d’arte al MoMa di New York - Virgilio Motori -- - -- Francesco e Giulia news: lui è cambiato e soprende di notte, il messaggio - Gossip e Tv -- - -- Silvia Provvedi dimentica Fabrizio Corona: “Accetto le scuse, ma non lo voglio nemmeno come amico” - Fanpage.it -- - -- Meghan Markle ai British Fashion Awards e gli altri gossip della settimana - Vanity Fair Italia -- - -- X Factor, Anastasio: «Salvini miglior youtuber d’Italia, sull’immigrazione voto Papa Ratzinger» - Corriere della Sera -- - -- Chiariello: "La foglia di fico di Ronaldo è già caduta" - Tutto Juve -- - -- Caos Milan dopo la sentenza UEFA, ora Higuain è un problema: 36mln di riscatto e stipendio pesante, la situazione - Tutto Napoli -- - -- Formula E 2018/2019: calendario, orari e come vederla in tv - Virgilio Motori -- - -- Serie B, Foggia-Cremonese 3-1: i rossoneri riemergono dalla crisi - La Gazzetta dello Sport -- - -- «Cozze contaminate da vibrione del colera». Lotto ritirato dal mercato, ecco quale - Il Messaggero -- - -- L’Ora della Salute: Annalisa Manduca torna in tv alla domenica su La7 - DavideMaggio.it -- - -- La tigre ha problemi di masticazione: curata all'università di Parma - Repubblica.it -- - -- Infarto, il gelo è nemico del cuore: il rischio aumenta del 34% - Il Messaggero -- - --
sabato 15 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

10 dic 2014 11.02 - Champions League 2014/15 Juventus passa agli ottavi

Vincere con due gol di scarto contro l'Atletico Madrid per guadagnare la testa del girone era impresa improba, ma certo, almeno il successo la Juve questa sera l'avrebbe meritato eccome. Invece la sfida contro il colchoneros finisce con le reti immacolate, che valgono comunque gli ottavi di finale. Il secondo posto nel Gruppo A non premia del tutto i bianconeri per quanto fatto vedere nella fase a gironi di Champions, ma proprio l'autorevolezza mostrata in ogni partita, anche nelle due sconfitte rimediate a Madrid e Atene, è un prezioso biglietto da visita per il prossimo turno.

La Juve contro l'Ateltico cerca l'impresa, giocando a viso aperto senza la minima intenzione di difendere quel pareggio che varrebbe in ogni caso la qualificazione, ma un po' l'indiscutibile forza degli avversari, non a caso campioni di Spagna e vice campioni d'Europa, un po' la consapevolezza che correre rischi nel finale sarebbe stato folle, conducono ad uno 0-0 che, in fondo, accontenta tutti.

L'inizio della gara però è al fulmicotone. L'Atletico si presenta subito al cross, liberato da Bonucci, e la Juve capovolge immediatamente il campo con Pereyra, in campo al posto dell'influenzato Marchisio, che trova Tevez in area, fermato al momento della battuta. Al tiro arriva invece Koke, al 6', ed è in ottima posizione, praticamente solo davanti a Buffon. Il sinistro è potente, ma il riflesso del capitano è da cineteca. La risposta bianconera è immediata: Pogba verticalizza in area, Llorente riesce a toccare da pochi passi e Moya chiude lo specchio.

Nei primi minuto sembra di assistere a un incontro di boxe, con i pugili che si scambiano un colpo a testa, senza indietreggiare di un passo. Poi gli spagnoli si abbassano e il gioco rimane stabilmente in mano bianconera. Rispetto alla gara di andata è tutto diverso: la Juve punta ancora sul possesso palla, ma il ritmo è ben più alto ed è chiarissimo l'intento di pungere ad ogni azione. Appena è possibile il gioco viene verticalizzato e, per quanto non sia semplice contro una squadra tignosa e ordinata come l'Atletico, la manovra sfocia spesso sulle fasce. Iniziano a piovere cross, ma la difesa di Simeone è un muro di gomma.

I colchoneros non attaccano spesso, ma quando lo fanno è dura togliere loro il pallone. Mario Suarez scalda i guantoni di Buffon prima del riposo ed è un monito a non distrarsi, anche perché l'avvio della ripresa è di marca spagnola. La Juve controlla la situazione e presto torna a macinare gioco. Un colpo di tacco di Tevez libera Pogba al tiro, ma Gimenez è sulla traiettoria. Vidal incrocia il sinistro dal limite e Moya devia in angolo. Ci prova anche Pogba dai trenta metri e il portiere fatica a bloccare, mentre è più sicuro su un'altra sventola di Vidal.

Ce n'è insomma a sufficienza per recriminare, perché è fuori discussione che la Juve meriterebbe il gol. Ci si deve invece accontentare dello 0-0, ma questa volta è meno spiacevole che in altre occasioni, perché una sola rete non cambierebbe nulla ai fini della classifica e il pareggio tutto sommato vale quel punto in classifica che permette di staccare l'Olympiacos, vittorioso sul Malmoe, e di continuare l'avventura in Champions.

JUVENTUS-ATLETICO MADRID 0-0

JUVENTUS
Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pereyra, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente
A disposizione: Storari, Ogbonna, Mattiello, Padoin, Pepe, Giovinco, Morata
Allenatore: Allegri

ATLETICO MADRID
Moya; Juanfran, Gimenez, Godin, Siqueira; Arda Turan, Mario Suarez, Gabi, Koke; Raul Garcia, Mandzukic
A disposizione: Oblak, Tiago, Griezmann, Niguez, Gamez, Cristian Rodriguez, Cerci
Allenatore: Simeone

ARBITRO: Collumn (SCO)
ASSISTENTI: MacGraith (IRL) , Graham Chambers (SCO)
QUARTO UFFICIALE: Alastair Mather (SCO)
ARBITRI D'AREA: Bobby Madden (SCO) , Kevin Clancy (SCO)

AMMONITI: 23' pt Vidal, 26' pt Mario Suarez, 37' pt Siqueira

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it