Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- Tortu dopo il record dei 100: "Ho cercato di portare in alto il nome dell'Italia" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Mercato Juve: Pjanic "vede" il Barcellona, Milinkovic-Savic apre ai bianconeri - Sport Mediaset -- - -- Roma-Nainggolan, addio nel buio - Corriere dello Sport.it -- - -- Juventus: De Ligt più Godin. Marotta lavora al doppio colpo: un big e un talento - Tuttosport -- - -- Shaqiri e il gesto dell'aquila: "È stata l'emozione". Sanzioni Fifa in arrivo? - La Gazzetta dello Sport -- - -- Yonghong Li lascia il Milan? / La famiglia Ricketts si fa avanti, ma il totale silenzio di Mr Li... - Il Sussidiario.net -- - -- Napoli, Sarri al Chelsea per 37 milioni - Corriere dello Sport.it -- - -- Gp Francia 2018 F1, le libere3 in diretta dalle 13 - Quotidiano.net -- - -- Pjaca, Fiorentina in pole: si decide dopo il Mondiale - La Gazzetta dello Sport -- - -- L'Inter piomba su Carvalho. E Malcom accetta l'offerta - La Gazzetta dello Sport -- - --
sabato 23 giugno 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

16 dic 2015 16.34 - Massimiliano Allegri La partita va aggredita

Se mai vi chiedeste quali possano essere le motivazioni bianconere in vista di Juve-Torino di domani - alla luce di una rimonta di campionato in corso, del recente sorteggio di Champions e della coccarda tricolore da vincitori della scorsa edizione della Coppa - ci ha pensato oggi Allegri a darne ben più di una, parlando in conferenza stampa.

«Sarebbe un traguardo importante riuscire a vincere due Coppa Italia di seguito. Non ci accade dalla fine degli anni '50. E inoltre è pur sempre un derby: loro, come noi, tengono molto a questa partita e bisognerà essere molto bravi. E’ una gara che va aggredita contro una squadra che ti fa giocar male, non ti concede spazio, non ti viene incontro: bisognerà quindi essere molto bravi».

Questo in sostanza il Derby della Mole che il mister si aspetta per questa sera. Nel corso del tradizionale incontro con i media della vigilia, Allegri ha dato qualche anticipazione sulla formazione che vedremo in campo, facendo il punto sugli infortunati ma anche sul cammino in Italia ed Europa della Juventus. Ecco, punto per punto, i temi di discussione della conferenza stampa.

Chi gioca e chi è fermo ai box
«Straordinari a centrocampo? No, c’è da giocare una partita importante. Gente come Marchisio ha fatto poche gare, e poi più gioca più entra in condizione. Ieri Hernanes ha fatto quasi tutto con la squadra, vedremo se domani sarà a disposizione o meno, oppure fargli fare lavoro supplementare in vista di Carpi. Per quanto riguarda Lemina ieri è andato a Barcellona a farsi vedere per il problema ai tendini; Pereyra sta facendo il percorso e lo vedremo nell’anno nuovo; Asamoah in questo momento dopo che fa una partita ha qualche problematica al ginocchio, e quindi va gestito. Bisogna vedere di volta in volta, è un giocatore che non può giocare più match di seguito per ora».

Stasera, in compenso, «giocheranno Neto e Rugani. Poi vedrò come stanno i tre difensori che hanno giocato finora, e deciderò se utilizzarne uno o due. Tecnicamente Rugani può giocare a centrosinistra o anche a centrodestra: domani sarà pronto»

In attacco «stasera potrebbe riposare Dybala, visto che ha giocato molte partite, ma rimane comunque a disposizione. Giocheranno due tra Mandzukic, Zaza e Morata. Stanno tutti bene, chi gioca domani farà bene sicuramente»

In un eventuale cambio modulo, Cuadrado già in gol nel derby di campionato e contro la Fiorentina potrebbe essere l'uomo chiave. «Juan ha fatto bene contro i Viola, così come tutta la squadra: se non sarà della partita sarà un cambio importante. Soprattutto domani ci può essere il pericolo dei supplementari».

L'opinione su Ventura
«Ha fatto un’ottima carriera: rimanere su una panchina come quella del Toro per cinque anni di seguito non è facile. Le sue squadre hanno giocato sempre molto bene, ed è stato una fortuna per i giocatori che ha avuto»

Il campionato
«Tutta la squadra sta attraversando un buon periodo e di questo sono molto contento. Da gennaio in poi bisognerà farsi trovare pronti nelle migliori condizioni fisiche. Il discorso scudetto è ancora aperto per tutte le squadre che stanno inseguendo l’Inter, anche se i nerazzurri rimangono i favoriti. La partita di Carpi sarà molto importante perché saremmo obbligati a vincere».

Il sorteggio di Champions
«Bisogna essere anche fatalisti: vediamo il positivo. Se dovessimo passare col Bayern, abbiamo la possibilità di crescere in autostima e diventare una delle favorite. Quando giochi in Champions e arrivi all’ottavo è normale affrontare grandi squadre. In quel momento dovremo essere pronti, ma è ancora lontano e dobbiamo concentrarci sul campionato prima di arrivare al 23 febbraio/16 marzo, e bisogna nel frattempo rimanere attaccati al treno della vetta e acchiappare chi ci sta davanti nella cronometro nel rush finale di campionato».

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus 2-6
25/10 Juventus - Spal 4-1
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus 0-2
05/11 Juventus - Benevento 2-1
19/11 Sampdoria - Juventus 3-2
26/11 Juventus - Crotone 3-0
03/12 Napoli - Juventus 0-1
1/12 Juventus - Inter 0-0
17/12 Bologna - Juventus 0-3
23/12 Juventus - Roma 1-0
30/12 Verona - Juventus 1-3
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus 0-1
21/01 Juventus - Genoa 1-0
28/01 Chievo -Juventus 0-2
04/02 Juventus - Sassuolo 7-0
11/02 Fiorentina - Juventus 0-2
18/02 Torino - Juventus 0-1
25/02 Juventus - Atalanta 1-0
04/03 Lazio - Juventus 0-1
11/03 Juventus - Udinese 2-0
18/03 Spal - Juventus 0-0
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan 3-1
08/04 Benevento - Juventus 2-4
15/04 Juventus - Sampdoria 3-0
18/04 Crotone - Juventus 1-1
22/04 Juventus - Napoli 0-1
29/04 Inter - Juventus 2-3
07/05 Juventus - Bologna 3-1
13/05 Roma - Juventus 0-0
20/05 Juventus - Verona 2-1
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it