Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Egitto, l'ex presidente Mohamed Morsi è morto dopo un'udienza in tribunale - la Repubblica -- - -- Salario minimo:Garnero,9 euro cifra alta - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Pakistan, alpinisti travolti da una valanga: bloccati quattro italiani - TGCOM -- - -- Salvini da Washington: “Faremo la flat tax e l'Ue se ne farà una ragione” - La Stampa -- - -- Le pressioni della Lega su Tria perché si opponga ai "ricatti" europei - AGI - Agenzia Giornalistica Italia -- - -- Ecco la patrimoniale nascosta - ilGiornale.it -- - -- Camilleri ricoverato in gravi condizioni a Roma - Cultura & Spettacoli - Agenzia ANSA -- - -- Carabiniere travolto e ucciso a un posto di blocco nella Bergamasca | Trascinato sull'asfalto per 50 metri - TGCOM -- - -- Si finge bimba su WhatsApp e ne abusa 3 - Lombardia - Agenzia ANSA -- - -- Due turiste aggredite a Rimini, un fermo - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Le minacce dell’Iran sull’uranio arricchito, spiegate - Il Post -- - -- Maxi black-out in Sudamerica: Argentina e Uruguay senza corrente elettrica per ore a causa di un guasto al… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Nigeria: tre attentati suicidi, 30 morti - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Sinodo: laici sposati siano preti - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Quanto costerà il ban degli Stati Uniti a Huawei? - Androidworld -- - -- Usa, la banca centrale valuta di ricorrere al Qe in modo massiccio. Di nuovo - Il Fatto Quotidiano -- - -- Lego sta facendo fatica a trovare un’alternativa alla plastica - Il Post -- - -- Rottamazione ter: comunicazione delle somme dovute entro il 30.06 - Fiscoetasse -- - -- WhatsApp: ecco una nuova truffa pericolosa. Come riconoscerla e come difendersi - Hardware Upgrade -- - -- Genius contro Google - Il Post -- - -- Huawei taglia le stime di spedizioni internazionali e fatturato per 2019 e 2020 - HDblog -- - -- Con il naso all’insù, conto alla rovescia per la spettacolare “Luna della Rosa” - Tiscali.it -- - -- Franco Zeffirelli, aperta a Firenze la camera ardente per l'ultimo saluto - TGCOM -- - -- Francesca De André Instagram, haters scatenati: «Sei una strega cattiva» - UrbanPost -- - -- La prova del cuoco, rivoluzione di Elisa Isaordi: "Ridimensionato", chi paga dazio la prossima stagione - Liberoquotidiano.it -- - -- Incassi Usa, al top Men in Black - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Totti lascia la Roma, le reazioni all’estero: “Big Bang nella Città Eterna” - Il Posticipo -- - -- MotoGP, i test di Barcellona: 1° Vinales, 2° Morbidelli, 3° Marquez, 14° Valentino Rossi - Sky Sport -- - -- Bertolini: 'Italia-Brasile è la storia' - Agenzia ANSA -- - -- SVIZZERA. CAPOLAVORO DI SAGAN, TAPPA E MAGLIA. 2° VIVIANI - TUTTOBICIWEB.it -- - -- Api, vespe e calabroni: 5 consigli per non essere punti - Ok Salute e Benessere -- - -- In aumento infezioni da zecche, cambiamento clima tra le cause - Salute & Benessere - Agenzia ANSA -- - -- «Zanzara tigre? Noi ci facciamo pungere apposta» - Corriere del Ticino -- - -- Glicemia alta? Come combatterla a tavola - RagusaNews -- - --
lunedì 17 giugno 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

19 gen 2009 15.16 - Lazio - Juventus Ottimo punto

Per una volta si può dire. Più che due punti persi, quello portato a casa dall’Olimpico è un punto guadagnato. La Juventus torna a casa da Roma con un bel 1-1. Intanto perché ottenuto contro una Lazio sempre pericolosa (soprattutto nella prima mezz’ora), ma soprattutto per la prestazione offerta dalla squadra.

Anche senza tanti assenti, i bianconeri tengono testa. Difesa da copertina. Mellberg segna il primo gol juventino. Legrottaglie migliore in campo. Ariaudo da applausi alla sua prima da titolare in Serie A. Bene anche Molinaro, peccato per il giallo che gli farà saltare la Fiorentina. Proprio come Sissoko.

La Juventus guadagna quindi un punto sull’Inter, battuta a Bergamo, e chiude il girone d’andata dietro di soli tre punti. In attesa di un ritorno tutto da vivere.

Ancora una volta Ranieri deve fare i conti con le assenze, soprattutto in difesa. Senza Grygera e Chiellini (ma anche di Zebina, Salihamidzic e Knezevic, oltre Buffon), il tecnico deve optare per Ariaudo al centro della difesa e Mellberg a destra. Torna anche Zanetti, protagonista insieme a Del Piero dell’ultima vittoria juventina di un anno fa.

La Lazio presenta il suo tridente Pandev-Rocchi-Zarate e parte con l’intenzione di fare la gara. La difesa bianconera è costretta a mille attenzioni per non lasciare varchi. Nonostante la supremazia, fino al 25’ i padroni di casa non combinano un granché. Ma proprio al 25’ Ledesma scodella una punizione a spiovere che sorprende Manninger e si insacca con l’aiuto del palo.

Sotto di un gol, la Juventus si salva dal possibile raddoppio (Manninger para su Rocchi e Pandev mette alto) e al primo attacco trova il pareggio. Angolo dalla destra, in mezzo all’area spunta la testa di Mellberg che batte Carrizo. Per lo svedese è il primo gol, tanto bello quanto importante.

E’ il 30’. Da qui inizia un’altra partita, più equilibrata e meno emozionante, che arriva senza sussulti all’intervallo, a parte un colpo di testa di Legrottaglie da angolo.

Ripresa. Si parte senza novità e ancora all’insegna dell’equilibrio. Al 5’, il primo sussulto è di Sissoko che spezza in due la difesa laziale con il suo inserimento ma Carrizo para in due tempi. Il portiere argentino ferma anche il tiro di Marchionni due minuti dopo.

E’ una scossa per la Juve che inizia una fase di predominio, fatto di sfondamenti a destra dove Marchionni e Mellberg si vanno vedere di continuo. Nedved e Amauri ci provano ma il 2-1 non arriva. Tenta anche Zanetti, senza fortuna. Intanto giallo per Del Piero e Molinaro. Pesante quello del difensore che, in diffida, salterà il match con la Fiorentina.

Ranieri manda nella mischia Marchisio, poche ore prima del suo 23° compleanno. Claudio prova a farsi il regalo più bello, ma il suo tiro da fuori è alto. Entra anche Giovinco per Del Piero, ma Ranieri deve ricevere un’altra notizia non prevista: Sissoko ammonito e anche lui salterà la Fiorentina, come già successo all’andata.

La Juventus ci crede fino all’ultimo e nel finale crea l’azione più pericolosa: Legrottaglie si inventa un destro in corsa che va a stamparsi sul palo, a Carrizo battuto. A pochi secondi dalla fine, Foggia non arriva a colpire a pochi passi da Manninger. La gara si chiude con un pari tutto sommato giusto e un rimpianto per uno. E’ un 1-1 che significa un punto guadagnato (sull’Inter) e non certo due persi.

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus 0-1
22/12 Juventus - Roma 1-0
26/12 Atalanta - Juventus 2-2
29/12 Juventus - Sampdoria 2-1
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo 3-0
27/01 Lazio - Juventus 1-2
03/02 Juventus -Parma 3-3
10/02 Sassuolo - Juventus 0-3
17/02 Juventus - Frosinone 3-0
24/02 Bologna - Juventus 0-1
03/03 Napoli - Juventus 1-2
10/03 Juventus - Udinese 4-1
17/03 Genoa - Juventus 2-0
31/03 Juventus - Empoli 1-0
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus 0-2
07/04 Juventus - Milan 2-1
14/04 SPAL - Juventus 2-1
20/04 Juventus - Fiorentina 2-1
28/04 Inter - Juventus 1-1
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it