Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Strasburgo, chi è Cherif Chekatt: il killer con 27 condanne in 3 Paesi diversi - Il Fatto Quotidiano -- - -- Conte offre a Juncker un deficit al 2,04%. Procedura più lontana - Il Messaggero -- - -- Rapporto deficit / pil, ecco perché la Francia può permettersi di sforare e l'Italia no - Repubblica.it -- - -- Brexit: falchi Tory, 'May si dimetta' - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Terremoti magnitudo 3.5 nel Palermitano - ANSA.it -- - -- «Dormivamo, non c'entriamo niente con la strage in discoteca» - AnconaToday -- - -- Demolizione ponte Morandi, "meno due" all'avvio del cantiere - Primocanale -- - -- Incidente sul lavoro, muore in ditta a 55 anni - Cronaca - lanazione.it - La Nazione -- - -- Gilet gialli: giovane investito e ucciso - ANSA.it -- - -- Strasburgo, il tassista salvo perché musulmano: «Mi ha detto "mi vendico dei... - Il Messaggero -- - -- Caso Huawei, un altro canadese arrestato in Cina - TGCOM -- - -- Usa, 3 anni di carcere all’ex legale di Trump: “Ha mentito sui rapporti coi russi e comprato il… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Truffatori si presentano da un anziano: "C'è da pagare la Tari per i prossimi 10 anni" - CesenaToday -- - -- Btp avanti tutta, spread ai minimi dal 28 settembre in attesa di Conte-Juncker - Finanzaonline.com -- - -- Fca contro l'ecotassa: piano a rischio - Attualità - ANSA.it -- - -- Tutte le bufale allarmistiche su spread, tassi, Btp e liquidità delle banche - Startmag Web magazine -- - -- Apple Watch introduce ECG. Un altro passo verso un nuovo modo di salvaguardare la nostra salute? - MondoMobileWeb.it -- - -- Tim battezza il 5G Innovation Hub, al via la prima videochiamata in Europa - CorCom -- - -- Samsung Galaxy S10, ecco le possibili caratteristiche, prezzi e data di lancio nel Regno Unito - TuttoAndroid.net -- - -- Lo sciame meteorico delle Geminidi, come vederlo - Il Post -- - -- Giulia Salemi, critiche improvvise su Francesco Monte: la risposta zittisce tutti - Gossip e Tv -- - -- Uomini e Donne, oggi: il vestito della corteggiatrice fa impazzire tutti - SoloGossip.it -- - -- Alvin promosso naufrago? Ecco chi spunta per l'Isola dei Famosi - Il Tempo -- - -- Francesco Monte e Giulia Salemi: ecco cosa hanno fatto dopo il GFvip - Novella 2000 -- - -- Lazio-Eintracht e Olympiacos-Milan: probabili formazioni e dove vederle - Calciomercato.com -- - -- Nuoto, Mondiali Hangzhou 2018. Batterie 13 dicembre. Panziera e 4×50 mista mista non deludono e oggi lotteranno per le medaglie. Bene Orsi e Sabbioni - OA Sport -- - -- TS - Fuori dalla Champions: Suning avvisa Spalletti. In 'caldo' Mourinho, Conte e Simeone - Fcinternews.it -- - -- Nesti: “Inter, in Champions un suicidio. Spalletti lascia senza parole per un motivo” - fcinter1908 -- - -- Svelato il 'mistero' dei capelli rossi - Adnkronos -- - -- Mangia pollo al curry cinese mentre il figlio gioca a rugby e resta paralizzato da rara sindrome - Il Messaggero -- - -- Caso di meningite di tipo B: 16enne ricoverato - 055firenze -- - -- Influenza 2018: come sarà, quanto dura e quali sono in sintomi - TPI -- - --
giovedì 13 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

19 gen 2009 15.16 - Lazio - Juventus Ottimo punto

Per una volta si può dire. Più che due punti persi, quello portato a casa dall’Olimpico è un punto guadagnato. La Juventus torna a casa da Roma con un bel 1-1. Intanto perché ottenuto contro una Lazio sempre pericolosa (soprattutto nella prima mezz’ora), ma soprattutto per la prestazione offerta dalla squadra.

Anche senza tanti assenti, i bianconeri tengono testa. Difesa da copertina. Mellberg segna il primo gol juventino. Legrottaglie migliore in campo. Ariaudo da applausi alla sua prima da titolare in Serie A. Bene anche Molinaro, peccato per il giallo che gli farà saltare la Fiorentina. Proprio come Sissoko.

La Juventus guadagna quindi un punto sull’Inter, battuta a Bergamo, e chiude il girone d’andata dietro di soli tre punti. In attesa di un ritorno tutto da vivere.

Ancora una volta Ranieri deve fare i conti con le assenze, soprattutto in difesa. Senza Grygera e Chiellini (ma anche di Zebina, Salihamidzic e Knezevic, oltre Buffon), il tecnico deve optare per Ariaudo al centro della difesa e Mellberg a destra. Torna anche Zanetti, protagonista insieme a Del Piero dell’ultima vittoria juventina di un anno fa.

La Lazio presenta il suo tridente Pandev-Rocchi-Zarate e parte con l’intenzione di fare la gara. La difesa bianconera è costretta a mille attenzioni per non lasciare varchi. Nonostante la supremazia, fino al 25’ i padroni di casa non combinano un granché. Ma proprio al 25’ Ledesma scodella una punizione a spiovere che sorprende Manninger e si insacca con l’aiuto del palo.

Sotto di un gol, la Juventus si salva dal possibile raddoppio (Manninger para su Rocchi e Pandev mette alto) e al primo attacco trova il pareggio. Angolo dalla destra, in mezzo all’area spunta la testa di Mellberg che batte Carrizo. Per lo svedese è il primo gol, tanto bello quanto importante.

E’ il 30’. Da qui inizia un’altra partita, più equilibrata e meno emozionante, che arriva senza sussulti all’intervallo, a parte un colpo di testa di Legrottaglie da angolo.

Ripresa. Si parte senza novità e ancora all’insegna dell’equilibrio. Al 5’, il primo sussulto è di Sissoko che spezza in due la difesa laziale con il suo inserimento ma Carrizo para in due tempi. Il portiere argentino ferma anche il tiro di Marchionni due minuti dopo.

E’ una scossa per la Juve che inizia una fase di predominio, fatto di sfondamenti a destra dove Marchionni e Mellberg si vanno vedere di continuo. Nedved e Amauri ci provano ma il 2-1 non arriva. Tenta anche Zanetti, senza fortuna. Intanto giallo per Del Piero e Molinaro. Pesante quello del difensore che, in diffida, salterà il match con la Fiorentina.

Ranieri manda nella mischia Marchisio, poche ore prima del suo 23° compleanno. Claudio prova a farsi il regalo più bello, ma il suo tiro da fuori è alto. Entra anche Giovinco per Del Piero, ma Ranieri deve ricevere un’altra notizia non prevista: Sissoko ammonito e anche lui salterà la Fiorentina, come già successo all’andata.

La Juventus ci crede fino all’ultimo e nel finale crea l’azione più pericolosa: Legrottaglie si inventa un destro in corsa che va a stamparsi sul palo, a Carrizo battuto. A pochi secondi dalla fine, Foggia non arriva a colpire a pochi passi da Manninger. La gara si chiude con un pari tutto sommato giusto e un rimpianto per uno. E’ un 1-1 che significa un punto guadagnato (sull’Inter) e non certo due persi.

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter -
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it