Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Caso rifiuti Roma, Raggi: "Salvini mi attacca per coprire Siri" - La Repubblica -- - -- Siri indagato, Toninelli ritira le deleghe. Salvini: “Piena fiducia” - Il Fatto Quotidiano -- - -- Conte, inammissibile divergere su Libia - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- I problemi italiani sono interni e sono colpa della politica - Il Foglio -- - -- Cade un pezzo di balaustra in chiesa, bimbi feriti VIDEO E FOTO - Giornale di Monza -- - -- Reddito di cittadinanza, Inps sommersa dai quesiti su Fb. E il social manager si spazientisce - Il Sole 24 ORE -- - -- Scurelle, trenta bare in un capannone - l'Adige - Quotidiano indipendente del Trentino Alto Adige -- - -- Fanno prostituire figlia 13enne,indagati - Toscana - Agenzia ANSA -- - -- Marche, chiede ecografia a 102 anni: "Torni l'anno prossimo" | Ma la Regione: "Visita disponibile già a... - TGCOM -- - -- Carabiniere in moto contro un palo - Adnkronos -- - -- Libia, il governo di Tripoli rompe le relazioni con la Francia: "Sostiene Haftar" - Repubblica.it -- - -- La polizia francese: “L'incendio di Notre-Dame provocato da un corto circuito” - La Stampa -- - -- Cosa c’è nel “rapporto Mueller” - Il Post -- - -- Bus ribaltato a Madeira, 29 morti: si ipotizza un guasto ai freni - Il Messaggero -- - -- Pinterest sbarca in Borsa: perché potrebbe essere un affare - Forbes Italia -- - -- Atlantia chiude le porte ad Alitalia: "Non possiamo aprire altro fronte" - Repubblica.it -- - -- Mediaset vola in borsa e ora Pier Silvio lancia la "tv paneuropea" - ilGiornale.it -- - -- Bankitalia: nel primo trimestre 2019 PIL in crescita dello 0,1% - Finanzaonline.com -- - -- Recensione Samsung Galaxy M20 e confronto con Redmi Note 7 - HDblog -- - -- Nintendo al lavoro su una nuova console? - Tom's Hardware -- - -- Vola il volantino Unieuro: offerte Huawei P20 Pro e Samsung Galaxy S10 con biglietto aereo in omaggio per l’Europa - OptiMagazine -- - -- Facebook ha “caricato involontariamente” i contatti email di 1,5 milioni di nuovi iscritti - SmartWorld -- - -- Festival di Cannes 2019, il programma e tutti i film: Marco Bellocchio in concorso con Il Traditore - Il Fatto Quotidiano -- - -- Arriva “The Voice of Italy”: nuova giuria e la sorpresa Simona Ventura - La Stampa -- - -- Belen incinta di Stefano De Martino? Intanto volano in Polinesia - DiLei -- - -- MTV presents Madonna Live & Exclusive: la premiere mondiale del video di "Medellin" - MTV.IT -- - -- Europa League: Napoli-Arsenal 0-1, decide Lacazette. Ancelotti eliminato - La Gazzetta dello Sport -- - -- LIVE Fognini-Zverev, Ottavi Montecarlo 2019 in DIRETTA: 7-6, 6-1. Il ligure strapazza il tedesco! - OA Sport -- - -- Europa League: Chelsea in semifinale con il brivido, impresa Eintracht con il Benfica - Sport Mediaset -- - -- Il futuro di CR7, Khedira si opera, le ultime su Allegri: le news di oggi - ilBianconero -- - -- Come ringiovanire la memoria - Adnkronos -- - -- “Resuscitato” il cervello di un maiale morto da ore: l’esperimento aiuterà a cancellare danni causati dall'ictus - Tiscali.it -- - -- Incubo meningite, un altro caso: colpito un uomo di 57 anni, è già fuori pericolo - La Nazione -- - -- Vaccinazioni, tribunale di Pistoia dà ragione alla madre contro padre che si opponeva: “Tutela salute… - Il Fatto Quotidiano -- - --
venerdì 19 aprile 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

07 dic 2006 13.50 - Juventus-Verona Camoranesi e una partita speciale

Sarà una partita speciale quella di sabato per Mauro Camoranesi: per la prima volta infatti, il centrocampista incontrerà da avversario il Verona, vale a dire la squadra che l’ha portato in Italia e per la quale ha giocato due stagioni. Quando arrivò in gialloblu, nel 2000, Mauro aveva ventiquattro anni e si era messo in luce nel campionato messicano e sognava di sfondare in Europa. Ce la farà eccome, con la Juventus e con la Nazionale, ma anche ora che è salito sul tetto del mondo ed è un campione affermato, Camo non dimentica i suoi primi anni in Italia, e anzi li ricorda con affetto: “I primi sei mesi sono stati molto difficili, in particolar modo a livello comunicativo. Non parlavo una parola di italiano e mi è stato di grande aiuto Adailton, l’attaccante brasiliano che abbiamo affrontato venerdì scorso a Genova. A quei tempi giocava nell’Hellas ed è stato lui a farmi da “cicerone”, mischiando un po’ lo spagnolo ed un po’ il portoghese. Di quel periodo ho tanti ricordi e tutti molto belli. E’ stata la mia prima squadra europea e la qualità della vita a Verona era ottima. Dentro di me sentivo che tutto girava al meglio, c’era una positività diffusa che toccava me, la mia famiglia, mio figlio, che allora aveva appena due anni”. Ci sono persone di quel Verona alle quali sei rimasto legato? Qualcuno che ringrazieresti in modo particolare? “Nonostante la salvezza conquistata ai playoff del primo anno, e la retrocessione del secondo, eravamo una squadra piena di elementi validi. Forse oggi, con quella stessa squadra, lotteremmo per la Champions League. Con me al Verona giocavano infatti elementi del calibro di Adailton, Cassetti, Ferron, Gilardino, Mutu, Oddo, Abbruscato. Se devo ringraziare qualcuno, cito Attilio Perotti, l’allenatore della prima stagione, un grandissimo uomo che mi ha insegnato tanto, ed Adailton”. Al tuo debutto in Italia hai notato differenze sostanziali tra il nostro campionato e quelli sudamericani? “Mi ha subito impressionato il fatto che gli allenatori passassero ore ed ore parlando di tattiche, di movimenti, di schemi. E poi sono rimasto colpito dal fatto che, già nel ritiro estivo, si indicava come unico obiettivo possibile la salvezza. Dalle mie parti non è così: nonostante abbia anche giocato in squadre di bassa classifica, ogni match si programmava per vincere e nei ritiri precampionato non si parlava mai di retrocessione. E’ un approccio completamente diverso e credo che sia una peculiarità tutta italiana”. Ormai sei un campione esperto e con la Juventus hai quasi giocato 200 partite (187, per la precisione), ma non hai mai incontrato il Verona da avversario. Sensazioni particolari? “In effetti questa sarà la prima volta. Non ci avevo pensato fino ad ora e non so cosa proverò. Certamente quando scenderò in campo mi verranno in mente molti ricordi piacevoli ed indimenticabili. Verona è stata la mia rampa di lancio”. Che partita ti aspetti che sia? “Non conosco molto bene l’Hellas Verona come squadra e nemmeno i singoli giocatori per poter azzardare previsioni. So che sono un po’ indietro in classifica, ma non sarà un incontro da sottovalutare e da affrontare come sempre, con il massimo impegno”.
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus 0-1
22/12 Juventus - Roma 1-0
26/12 Atalanta - Juventus 2-2
29/12 Juventus - Sampdoria 2-1
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo 3-0
27/01 Lazio - Juventus 1-2
03/02 Juventus -Parma 3-3
10/02 Sassuolo - Juventus 0-3
17/02 Juventus - Frosinone 3-0
24/02 Bologna - Juventus 0-1
03/03 Napoli - Juventus 1-2
10/03 Juventus - Udinese 4-1
17/03 Genoa - Juventus 2-0
31/03 Juventus - Empoli 1-0
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus 0-2
07/04 Juventus - Milan 2-1
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it