Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Terremoto, serie di scosse nell'Aquilano - Rai News -- - -- Sardine: Francesca Pascale, potrei scendere in piazza con loro. Il movimento: 'Benvenuta' - Agenzia ANSA -- - -- Elezioni Emilia Romagna, sul palco di Bonaccini anche il “re del Liscio” Raoul Casadei con il… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Auto contro un muro: Chiara muore a 15 anni, la sorella Francesca a 20 e il fidanzato Luca a 23 - Il Messaggero -- - -- Meteo: DOMENICA dell'Immacolata, Tra SOLE e una Pericolosa INSIDIA. Ecco di cosa si tratta - iLMeteo.it -- - -- Scontro tra bus e camion dei rifiuti a Milano: donna in coma - Giornale di Brescia -- - -- Prima della Scala, 16 minuti di applausi per Tosca. Ovazioni per Mattarella - Il Fatto Quotidiano -- - -- Intesa sulla Manovra: Renzi rivendica vittoria, ma Conte e il Pd lo gelano - TGCOM -- - -- Salvati i 3 dispersi sotto una valanga - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Mercatone Uno, niente rimborsi per i 10.500 clienti che hanno ordinato mobili e cucine alla vigilia del fallimento - Il Messaggero -- - -- Madrid, decine di migliaia di persone alla marcia per il clima. Greta Thunberg: “Scioperiamo da un anno… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Sbaglia il suo codice bancario e perde l'eredità di 230mila euro - QUOTIDIANO.NET -- - -- Scambio di detenuti tra Usa e Iran - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Papà vittima terrorismo contro Johnson - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- FCA presenta ricorso contro... - FormulaPassion.it -- - -- Opec e Russia tagliano i barili. Toro al galoppo in tutte le Borse - La Stampa -- - -- Per le Borse si apre una settimana clou con il voto Uk e l'esordio di Lagarde - Il Sole 24 ORE -- - -- Saudi Aramco verso quotazione record: varrà più di Apple e Microsoft - Forbes Italia -- - -- Minecraft Bedrock Edition su PS4 con cross-play, annuncio a State of Play? - Multiplayer.it -- - -- Antitrust, multa 10mln a Wind e Vodafone - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Intel richiama in servizio un processore a 22 nanometri - Tom's Hardware Italia -- - -- I nuovi iPhone 11 condividono la posizione dell'utente anche se l'impostazione è disabilitata - Corriere della Sera -- - -- Oroscopo del giorno 8 dicembre: incontri per il Capricorno, Ariete sottotono - Blasting News Italia -- - -- Tu si que vales, Sabrina Ferilli canta con suo cugino e si commuove - Tv Fanpage -- - -- Upas, anticipazioni settimanali al 20 dicembre: Jacopo affronta suo padre Aldo Leone - Blasting News Italia -- - -- Oroscopo Ariete 8 dicembre 2019. Caterina Galloni: meno... - Blitz quotidiano -- - -- Bernardeschi, la Juve riflette sul futuro: le pretendenti non mancano - Tutto Juve -- - -- Anthony Joshua ritorna campione dei pesi massimi: Andy Ruiz battuto nettamente ai punti sotto la pioggia del… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Nuoto: doppietta azzurra nei 100 rana, Pellegrini d'argento nei 200 sl - Nuoto - Agenzia ANSA -- - -- La Lazio vince 3-1 con la Juve e vola in alto, Sarri a -2 dall'Inter - Il Mattino -- - -- Meningite al Sant'Anna. Padovani si sarebbe potuto salvare? - Estense.com -- - -- La madre di Veronica, morta per meningite «Voglio sapere cosa è successo» - BresciaToday -- - -- Tumore al seno, tinte e liscianti per capelli possono aumentare rischi - Sky Tg24 -- - -- Ragazza 16enne colpita da sepsi a Villongo: è il paese di Veronica, 19enne morta per un’infezione - Milano Fanpage.it -- - --
domenica 8 dicembre 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

07 dic 2006 13.50 - Juventus-Verona Camoranesi e una partita speciale

Sarà una partita speciale quella di sabato per Mauro Camoranesi: per la prima volta infatti, il centrocampista incontrerà da avversario il Verona, vale a dire la squadra che l’ha portato in Italia e per la quale ha giocato due stagioni. Quando arrivò in gialloblu, nel 2000, Mauro aveva ventiquattro anni e si era messo in luce nel campionato messicano e sognava di sfondare in Europa. Ce la farà eccome, con la Juventus e con la Nazionale, ma anche ora che è salito sul tetto del mondo ed è un campione affermato, Camo non dimentica i suoi primi anni in Italia, e anzi li ricorda con affetto: “I primi sei mesi sono stati molto difficili, in particolar modo a livello comunicativo. Non parlavo una parola di italiano e mi è stato di grande aiuto Adailton, l’attaccante brasiliano che abbiamo affrontato venerdì scorso a Genova. A quei tempi giocava nell’Hellas ed è stato lui a farmi da “cicerone”, mischiando un po’ lo spagnolo ed un po’ il portoghese. Di quel periodo ho tanti ricordi e tutti molto belli. E’ stata la mia prima squadra europea e la qualità della vita a Verona era ottima. Dentro di me sentivo che tutto girava al meglio, c’era una positività diffusa che toccava me, la mia famiglia, mio figlio, che allora aveva appena due anni”. Ci sono persone di quel Verona alle quali sei rimasto legato? Qualcuno che ringrazieresti in modo particolare? “Nonostante la salvezza conquistata ai playoff del primo anno, e la retrocessione del secondo, eravamo una squadra piena di elementi validi. Forse oggi, con quella stessa squadra, lotteremmo per la Champions League. Con me al Verona giocavano infatti elementi del calibro di Adailton, Cassetti, Ferron, Gilardino, Mutu, Oddo, Abbruscato. Se devo ringraziare qualcuno, cito Attilio Perotti, l’allenatore della prima stagione, un grandissimo uomo che mi ha insegnato tanto, ed Adailton”. Al tuo debutto in Italia hai notato differenze sostanziali tra il nostro campionato e quelli sudamericani? “Mi ha subito impressionato il fatto che gli allenatori passassero ore ed ore parlando di tattiche, di movimenti, di schemi. E poi sono rimasto colpito dal fatto che, già nel ritiro estivo, si indicava come unico obiettivo possibile la salvezza. Dalle mie parti non è così: nonostante abbia anche giocato in squadre di bassa classifica, ogni match si programmava per vincere e nei ritiri precampionato non si parlava mai di retrocessione. E’ un approccio completamente diverso e credo che sia una peculiarità tutta italiana”. Ormai sei un campione esperto e con la Juventus hai quasi giocato 200 partite (187, per la precisione), ma non hai mai incontrato il Verona da avversario. Sensazioni particolari? “In effetti questa sarà la prima volta. Non ci avevo pensato fino ad ora e non so cosa proverò. Certamente quando scenderò in campo mi verranno in mente molti ricordi piacevoli ed indimenticabili. Verona è stata la mia rampa di lancio”. Che partita ti aspetti che sia? “Non conosco molto bene l’Hellas Verona come squadra e nemmeno i singoli giocatori per poter azzardare previsioni. So che sono un po’ indietro in classifica, ma non sarà un incontro da sottovalutare e da affrontare come sempre, con il massimo impegno”.
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus 0-0
22/09 Juventus - Verona 2-1
25/09 Brescia - Juventus 1-2
29/09 Juventus - Spal 2-0
06/10 Inter - Juventus 1-2
20/10 Juventus - Bologna 2-1
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it