Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Libia, sì di al-Sarraj e Haftar alla commissione per monitorare la tregua - Il Fatto Quotidiano -- - -- La piazza di Bologna che tifa Sardine: “Ha ragione Guccini, ci hanno portato ossigeno” - La Stampa -- - -- Scontri tra tifosi, un morto in Basilicata - Adnkronos -- - -- Di Maio,blocco petrolio danneggia libici - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Conferenza Berlino, foto di gruppo dei leader: Conte cerca un posto in prima fila ma non c'è - La Stampa -- - -- "A casa per colpa di Salvini". Ma la sardina si è inventata tutto - ilGiornale.it -- - -- Pietro Anastasi aveva la SLA - Il Post -- - -- Craxi: la figlia Stefania, credo che il Quirinale farà un gesto - Agenzia ANSA -- - -- Due donne gravi, avevano ingerito mandragora credendola borragine - Corriere della Sera -- - -- Gregoretti, Matteo Salvini manda in tilt Pd e M5s: la Lega vota sì al processo - Il Tempo -- - -- Ci sono stati arresti e scontri tra manifestanti e polizia a Hong Kong - Il Post -- - -- Harry e Meghan perdono il titolo: non saranno più altezze reali, addio fondi pubblici - Il Mattino -- - -- Filippine, il lago del cratere principale è quasi totalmente scomparso dopo l’eruzione del vulcano Taal ... - Meteo Web -- - -- Yemen, attacco houthi alla moschea durante la preghiera: almeno 83 morti - la Repubblica -- - -- Foxconn, chi sono i partner taiwanesi di Fca: dall’iPhone all’auto elettrica - Corriere della Sera -- - -- Case all’asta, come trovare l’affare ed evitare i rischi - Il Sole 24 ORE -- - -- Alitalia, il piano di tagli: via otto aerei con mille esuberi per la vendita a Delta o Lufthansa - Il Messaggero -- - -- Bolletta del cellulare di 16.000 euro per 4 ore di internet in roaming: «Nessun errore» - Il Messaggero -- - -- Digitale terrestre 2020, devi cambiare tv? Come scoprirlo - Tech Princess -- - -- Audio e video messaggi WhatsApp in tilt per sei ore - Agenzia ANSA -- - -- Figli drogati? No, appassionati di PC. Cooler master cambia il design delle tubetti di pasta termica - Tom's Hardware Italia -- - -- La variante più potente di Galaxy S20 sarà anche molto bella, secondo questo concept (video) - Androidworld -- - -- Sanremo, il presidente della Rai ha una richiesta per Amadeus: "Junior Cally è una scelta inaccettabile" - Liberoquotidiano.it -- - -- "Domenica Live", lo sfogo della figlia di Salvo Veneziano: "Io bullizzata sui social" - TGCOM -- - -- Iva Zanicchi, il party degli 80 anni: karaoke e la torta del dottor Lemme - Corriere della Sera -- - -- Barbara Alberti a rischio: “Imma Battaglia figlia di putt…., Eva Grimaldi chi se la incu…” - Tv Fanpage -- - -- Spinazzola: "Io rotto? Mi sembra una follia" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Bastoni in mixed zone: "Bel gol, ma grande amarezza per i punti persi" - Fcinternews.it -- - -- LIVE TJ - JUVENTUS-PARMA 2-1 - Ancora Ronaldo! - Tutto Juve -- - -- Il Brescia-Cagliari di Balotelli: fallo, vaffa all'arbitro e poi espulsione - L'Unione Sarda -- - -- Timori per il virus polmonare cinese: i casi potrebbero già essere 1.700 - Il Sole 24 ORE -- - -- Cina, possibili 1700 casi del virus 'misterioso' - Agenzia ANSA -- - -- Meningococco, ambulatori riorganizzati Vaccinazioni, focus bambini fino ai 14 anni - L'Eco di Bergamo -- - -- Mangiare uova a colazione fa bene o male? Ecco la risposta: incredibile! - Calcionewsweb -- - --
domenica 19 gennaio 2020  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

07 dic 2006 13.50 - Juventus-Verona Camoranesi e una partita speciale

Sarà una partita speciale quella di sabato per Mauro Camoranesi: per la prima volta infatti, il centrocampista incontrerà da avversario il Verona, vale a dire la squadra che l’ha portato in Italia e per la quale ha giocato due stagioni. Quando arrivò in gialloblu, nel 2000, Mauro aveva ventiquattro anni e si era messo in luce nel campionato messicano e sognava di sfondare in Europa. Ce la farà eccome, con la Juventus e con la Nazionale, ma anche ora che è salito sul tetto del mondo ed è un campione affermato, Camo non dimentica i suoi primi anni in Italia, e anzi li ricorda con affetto: “I primi sei mesi sono stati molto difficili, in particolar modo a livello comunicativo. Non parlavo una parola di italiano e mi è stato di grande aiuto Adailton, l’attaccante brasiliano che abbiamo affrontato venerdì scorso a Genova. A quei tempi giocava nell’Hellas ed è stato lui a farmi da “cicerone”, mischiando un po’ lo spagnolo ed un po’ il portoghese. Di quel periodo ho tanti ricordi e tutti molto belli. E’ stata la mia prima squadra europea e la qualità della vita a Verona era ottima. Dentro di me sentivo che tutto girava al meglio, c’era una positività diffusa che toccava me, la mia famiglia, mio figlio, che allora aveva appena due anni”. Ci sono persone di quel Verona alle quali sei rimasto legato? Qualcuno che ringrazieresti in modo particolare? “Nonostante la salvezza conquistata ai playoff del primo anno, e la retrocessione del secondo, eravamo una squadra piena di elementi validi. Forse oggi, con quella stessa squadra, lotteremmo per la Champions League. Con me al Verona giocavano infatti elementi del calibro di Adailton, Cassetti, Ferron, Gilardino, Mutu, Oddo, Abbruscato. Se devo ringraziare qualcuno, cito Attilio Perotti, l’allenatore della prima stagione, un grandissimo uomo che mi ha insegnato tanto, ed Adailton”. Al tuo debutto in Italia hai notato differenze sostanziali tra il nostro campionato e quelli sudamericani? “Mi ha subito impressionato il fatto che gli allenatori passassero ore ed ore parlando di tattiche, di movimenti, di schemi. E poi sono rimasto colpito dal fatto che, già nel ritiro estivo, si indicava come unico obiettivo possibile la salvezza. Dalle mie parti non è così: nonostante abbia anche giocato in squadre di bassa classifica, ogni match si programmava per vincere e nei ritiri precampionato non si parlava mai di retrocessione. E’ un approccio completamente diverso e credo che sia una peculiarità tutta italiana”. Ormai sei un campione esperto e con la Juventus hai quasi giocato 200 partite (187, per la precisione), ma non hai mai incontrato il Verona da avversario. Sensazioni particolari? “In effetti questa sarà la prima volta. Non ci avevo pensato fino ad ora e non so cosa proverò. Certamente quando scenderò in campo mi verranno in mente molti ricordi piacevoli ed indimenticabili. Verona è stata la mia rampa di lancio”. Che partita ti aspetti che sia? “Non conosco molto bene l’Hellas Verona come squadra e nemmeno i singoli giocatori per poter azzardare previsioni. So che sono un po’ indietro in classifica, ma non sarà un incontro da sottovalutare e da affrontare come sempre, con il massimo impegno”.
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus 0-0
22/09 Juventus - Verona 2-1
25/09 Brescia - Juventus 1-2
29/09 Juventus - Spal 2-0
06/10 Inter - Juventus 1-2
20/10 Juventus - Bologna 2-1
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it