Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Arriva un'ondata di caldo potenzialmente più forte del 2003 - Ambiente & Energia - Agenzia ANSA -- - -- Soros contro Merkel: boccia Weber e Weidmann - ilGiornale.it -- - -- Nocera, la bimba di 8 mesi è morta per "ripetuti maltrattamenti" - QUOTIDIANO.NET -- - -- Terremoto Roma: il video choc dell'autostrada A24 che oscilla per la scossa - Affaritaliani.it -- - -- Trump: sull'Iran decido senza Congresso - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Lunedì 24 giugno - Il Post -- - -- "Di Battista mostra la stessa inclinazione all'assurdo di Di Maio". Cangini, la bordata forzista - Liberoquotidiano.it -- - -- Se questo è un rave - DinamoPress -- - -- Lo spettacolo parte in ritardo per la presenza di persone nell'area di sicurezza. Il video della manifestazione - La Stampa -- - -- Esami di Stato II grado 2019, Bussetti a Milano assiste ai colloqui con le buste - Orizzonte Scuola -- - -- Assegnate a Milano-Cortina le Olimpiadi del 2026 - L'Amico del Popolo -- - -- Migranti, la grande balla delle Ong "fattore di attrazione": nel 2019 hanno sbarcato in Italia solo 173 persone - la Repubblica -- - -- Iran, gli Usa sferrano un cyber attacco contro Teheran: “Disabilitati i sistemi informatici di… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Cinque cose da sapere su Ekrem Imamoglu, nuovo sindaco di Istanbul - Il Foglio -- - -- Salvataggio Carige: banche pronte a sostegno d'urgenza con intervento in tandem con lo Stato - Finanzaonline.com -- - -- Borsa Italiana oggi, Milano chiude in rosso con lo stacco cedole. Spread in rialzo - QUOTIDIANO.NET -- - -- La vera ragione dietro al balzo del Bitcoin e delle crypto - Wall Street Italia -- - -- Cos'è Libra, ovvero la moneta di Facebook, Whatsapp e Instagram - Ragusa - CorrierediRagusa.it -- - -- Quanto ci costerà il 5G? TIM ufficializza le prime offerte: ecco prezzi e dettagli - Hardware Upgrade -- - -- Pronta al lancio la vela spaziale che sarà spinta dal Sole - Scienza & Tecnica - Agenzia ANSA -- - -- iPhone 11 Max, i render della cover mostrano il nuovo pulsante mute e non solo - Macity -- - -- Bill Gates: Il mio più grande errore è non aver sconfitto Android - Wired.it -- - -- Jessica e Andrea dovevano sposarsi... ma finiscono a "Temptation Island" | ... - Il Giornale di Vicenza -- - -- Federica Lepanto: età, altezza, peso e fidanzato - Caffeina Magazine -- - -- Francesco Monte e Giulia Salemi di nuovo insieme? Fariba svela la verità - Novella 2000 -- - -- Branko di luglio: Gemelli giorni di passione, Pesci inizia un'estate d'amore - Consumatrici -- - -- Euro 2019 Under 21, 0-0 tra Francia e Romania: Italia fuori dalle semifinali - Calcio Casteddu -- - -- Inter, sorpresa Dani Alves: "Con lui Serie A ancora più attrattiva” - Sport Mediaset -- - -- Palermo, la fideiussione non c'è. E anche la B ora è a rischio - La Gazzetta dello Sport -- - -- Roger Federer: "Berrettini impressionante. Da tenere d'occhio a Wimbledon" - Tennis World Italia -- - -- Brasile, +163% di morti per la dengue - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Il caffè contro le zanzare: un rimedio infallibile che non tutti conoscono - TPI -- - -- Senza vaccino, ancora grave e intubata la bimba infettata da tetano - Il Gazzettino -- - -- In Italia una mappa per curare le malattie rare - La Stampa -- - --
martedì 25 giugno 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

07 dic 2006 13.50 - Juventus-Verona Camoranesi e una partita speciale

Sarà una partita speciale quella di sabato per Mauro Camoranesi: per la prima volta infatti, il centrocampista incontrerà da avversario il Verona, vale a dire la squadra che l’ha portato in Italia e per la quale ha giocato due stagioni. Quando arrivò in gialloblu, nel 2000, Mauro aveva ventiquattro anni e si era messo in luce nel campionato messicano e sognava di sfondare in Europa. Ce la farà eccome, con la Juventus e con la Nazionale, ma anche ora che è salito sul tetto del mondo ed è un campione affermato, Camo non dimentica i suoi primi anni in Italia, e anzi li ricorda con affetto: “I primi sei mesi sono stati molto difficili, in particolar modo a livello comunicativo. Non parlavo una parola di italiano e mi è stato di grande aiuto Adailton, l’attaccante brasiliano che abbiamo affrontato venerdì scorso a Genova. A quei tempi giocava nell’Hellas ed è stato lui a farmi da “cicerone”, mischiando un po’ lo spagnolo ed un po’ il portoghese. Di quel periodo ho tanti ricordi e tutti molto belli. E’ stata la mia prima squadra europea e la qualità della vita a Verona era ottima. Dentro di me sentivo che tutto girava al meglio, c’era una positività diffusa che toccava me, la mia famiglia, mio figlio, che allora aveva appena due anni”. Ci sono persone di quel Verona alle quali sei rimasto legato? Qualcuno che ringrazieresti in modo particolare? “Nonostante la salvezza conquistata ai playoff del primo anno, e la retrocessione del secondo, eravamo una squadra piena di elementi validi. Forse oggi, con quella stessa squadra, lotteremmo per la Champions League. Con me al Verona giocavano infatti elementi del calibro di Adailton, Cassetti, Ferron, Gilardino, Mutu, Oddo, Abbruscato. Se devo ringraziare qualcuno, cito Attilio Perotti, l’allenatore della prima stagione, un grandissimo uomo che mi ha insegnato tanto, ed Adailton”. Al tuo debutto in Italia hai notato differenze sostanziali tra il nostro campionato e quelli sudamericani? “Mi ha subito impressionato il fatto che gli allenatori passassero ore ed ore parlando di tattiche, di movimenti, di schemi. E poi sono rimasto colpito dal fatto che, già nel ritiro estivo, si indicava come unico obiettivo possibile la salvezza. Dalle mie parti non è così: nonostante abbia anche giocato in squadre di bassa classifica, ogni match si programmava per vincere e nei ritiri precampionato non si parlava mai di retrocessione. E’ un approccio completamente diverso e credo che sia una peculiarità tutta italiana”. Ormai sei un campione esperto e con la Juventus hai quasi giocato 200 partite (187, per la precisione), ma non hai mai incontrato il Verona da avversario. Sensazioni particolari? “In effetti questa sarà la prima volta. Non ci avevo pensato fino ad ora e non so cosa proverò. Certamente quando scenderò in campo mi verranno in mente molti ricordi piacevoli ed indimenticabili. Verona è stata la mia rampa di lancio”. Che partita ti aspetti che sia? “Non conosco molto bene l’Hellas Verona come squadra e nemmeno i singoli giocatori per poter azzardare previsioni. So che sono un po’ indietro in classifica, ma non sarà un incontro da sottovalutare e da affrontare come sempre, con il massimo impegno”.
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus 0-1
22/12 Juventus - Roma 1-0
26/12 Atalanta - Juventus 2-2
29/12 Juventus - Sampdoria 2-1
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo 3-0
27/01 Lazio - Juventus 1-2
03/02 Juventus -Parma 3-3
10/02 Sassuolo - Juventus 0-3
17/02 Juventus - Frosinone 3-0
24/02 Bologna - Juventus 0-1
03/03 Napoli - Juventus 1-2
10/03 Juventus - Udinese 4-1
17/03 Genoa - Juventus 2-0
31/03 Juventus - Empoli 1-0
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus 0-2
07/04 Juventus - Milan 2-1
14/04 SPAL - Juventus 2-1
20/04 Juventus - Fiorentina 2-1
28/04 Inter - Juventus 1-1
05/05 Juventus - Torino 1-1
12/05 Roma - Juventus 2-0
19/05 Juventus- Atalanta 1-1
26/05 Sampdoria -Juventus 2-0
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it