Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Lega, Giorgetti e Zaia per il dopo Salvini: leadership del Capitano a rischio - Affaritaliani.it -- - -- Verini, intesa con M5s si può praticare - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Pontida, i leghisti promettono battaglia: “Presto marcia su Roma” - Il Fatto Quotidiano -- - -- Petrolio, Arabia Saudita: a rischio 5,7 milioni di barili al giorno. Gli Usa contro l’Iran - Il Sole 24 ORE -- - -- Follia in autostrada, con l’auto Formula 1 in mezzo al traffico. La polizia cerca il pilota - Il Fatto Quotidiano -- - -- Lampedusa porto aperto - Adnkronos -- - -- Auto in fiamme, morti padre e figlia - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Scontro auto-moto, due morti - Tuscia Web -- - -- "Terrona puzzolente, tornatene a casa tua": 53enne siciliana insultata e picchiata a Forlì - TGCOM -- - -- Renzi ha deciso: addio al Pd il 20 ottobre - QUOTIDIANO.NET -- - -- Hong Kong, sit in davanti al Consolato britannico. In migliaia sfidano il divieto della polizia e protestano - Il Fatto Quotidiano -- - -- Tunisia al voto per eleggere il presidente - Agenzia ANSA -- - -- Le paure di Netanyahu - La Repubblica -- - -- ​Pompeo accusa Iran per attacchi a raffinerie saudite. Dimezzata produzione. Usa: useremo riserve - Rai News -- - -- Perché la Germania dovrebbe spendere di più (anche per il bene dell’Europa), secondo Draghi e non solo - Open -- - -- Pagamenti online e banche, da oggi cambia tutto per conto e carta di credito - Corriere Adriatico -- - -- Riad ferma produzione raffinerie colpite - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- BTP: tassi in rialzo, ma per Unicredit caleranno ancora dopo BCE - Trend-online.com -- - -- Weekend dolce con il volantino Euronics su Huawei P20 Pro e Galaxy S10: prezzi di metà settembre - OptiMagazine -- - -- Senza Ninja e Tfue, crollano le visualizzazioni dei canali Twitch di Fortnite a settembre - Everyeye Videogiochi -- - -- Apple lancia iPhone 11 ma punta su giochi e streaming a 5 dollari - Agenzia ANSA -- - -- WhatsApp, in arrivo una grande novità per i messaggi vocali: ecco di cosa si tratta - Leggo.it -- - -- Campiello 2019, vince Tarabbia. Il piacentino Colagrande è terzo - Libertà -- - -- Meghan Markle festeggia il compleanno di Harry su Instagram, ma dimentica Kate - DiLei -- - -- Andrea Damante, frecciatina a Giulia De Lellis dopo Verissimo: «La play? Avevo la casco» - Leggo.it -- - -- Ilary Blasy, spacco maladrino in tv e lei scherza: “Se ho la farfallina come Belen? No, ho la farfallona” - Today -- - -- Serie A, la MOVIOLA LIVE: netto il rigore per l'Atalanta, dubbi su quello per il Genoa - Calciomercato.com -- - -- Match review - Inter Official Site -- - -- Genoa, Kouamé riparte dal primo minuto. Lerager promosso: «E' fondamentale - Il Secolo XIX -- - -- Moto2, Speed Up detta il passo a Misano: 1° Navarro, 4° Di Giannnatonio - GPone -- - -- La pasta con la salvia fa bene o male al colesterolo? la risposta della medicina - Cefalunews.net -- - -- Vaccini, scade il termine: da domani quasi 80mila bambini resteranno fuori - Open -- - -- Nel mondo 2,6 milioni morti l'anno per terapie non sicure, uno ogni 5 minuti - TGCOM -- - -- Allarme in Toscana: Rossi e Saccardi tengono nascosta per mesi l'epidemia del super batterio "New Delhi", 708 contagiati e 31 morti - AdHoc News -- - --
domenica 15 settembre 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

14 mag 2007 8.37 - COBOLLI GIGLI "Buffon non è in vendita"

«Non abbiamo intenzione di vendere Buffon per fare cassa: quella la facciamo con l’aumento di capitale e, nel caso, con altri giocatori». Già annotate le parole d’amore di Didier Deschamps («Gigi non c’ha prezzo») e la provocazione di Alessio Secco (40 milioni di euro? Forse bastano per la metà»), ieri è toccato al presidente Giovanni Cobolli Gigli aggiungere un altro paragrafo alla trattativa a distanza fra la Juve e il portiere. «Che non abbiamo intenzione di venderlo - ha spiegato il numero uno bianconero - ho avuto occasione di dirlo al presidente dell’Inter e al vicepresidente del Milan». Non sarà una questione di prezzo, insomma: o non solo. Conterà, allora, convincere il diretto interessato che, come ripetuto sabato, resterebbe solo se fosse contento: «Senza averne la voglia, non avrebbe alcun senso». Sul tema, Cobolli Gigli ha pochi dubbi e molta fiducia: «Lo stesso procuratore di Buffon - ha ricordato il presidente bianconero - ha detto che Gigi deciderà fra una o due settimane. Penso che si pronuncerà solo dopo l’incontro: e possiamo convincerlo». Il manuale d’istruzioni per ricostruire una squadra tosta resta sempre quello: «Primo punto - ha ripetuto Cobolli Gigli - è tenere i grandi campioni, a partire da Del Piero e Buffon. Entrambi mi sono piaciuti moltissimo contro il Bologna, per come hanno reagito. Segno che sentono l’appartenenza». Un altro da tenersi stretto è Deschamps, che, per parole e umori, non ha nascosto gli interrogativi sul futuro: «Ma lui ha la fiducia di tutto il consiglio di amministrazione e vogliamo metterlo nelle condizioni di fare bene. E sono convinto che lui ha fiducia nella società». Anche qui, però, ci sarebbero acquirenti, soprattutto oltre le Alpi, a Lione e Marsiglia: «Siete sicuri sia vero? - ha sorriso il presidente - Deschamps ha accettato di venire qui quando ancora non c’erano certezze, e poi con la B a meno trenta: non vedo perché non debba trovare le giuste motivazioni e mi sembra ci siano tutti i presupposti perché voglia completare quello che di buono ha già fatto». Qualsiasi squadra il tecnico si troverà a pilotare, difficilmente potrà prendersi lo scudetto al primo colpo: «Vincerlo l’anno prossimo è altamente improbabile - ha ammesso Cobolli Gigli - ma vogliamo arrivare in zona Champions League». Ieri il presidente s’è visto al Salone del libro di Torino lo spettacolo multimediale dello storico Giovanni De Luna «All’inferno e ritorno. Viaggio nella passione juventina», mix di testi e immagini fra drammi e vittorie bianconere: perdendo portiere e allenatore, il ritorno in A somiglierebbe già a un purgatorio.«Ayroldi e Marelli erano piuttosto fuori forma, e quando un giocatore non è al massimo non si critica lui, ma l’allenatore che lo manda in campo. Avrei fatto bene a tenere in panchina tutti e due». Così il capo degli arbitri, e designatore, Cesare Gussoni si è preso la colpa per le fischiate che hanno scatenato le polemiche in Juve-Bologna e Rimini-Bari. Ayroldi, sabato, aveva concesso un contestatissimo rigore ai bianconeri ed espulso due rossoblù.
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus -
22/09 Juventus - Verona -
25/09 Brescia - Juventus -
29/09 Juventus - Spal -
06/10 Inter - Juventus -
20/10 Juventus - Bologna -
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it