Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Papa: 'Superare chiusure e paure, denaro non è senso vita' - Agenzia ANSA -- - -- Parigi, gilet gialli in azione per il 23° sabato consecutivo: scontri con la polizia, 140 fermati, 14mila… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Conte: 'Salvini premier? Aspetti, ha una vita per farlo' - Europee 2019 - Agenzia ANSA -- - -- Parigi, Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Roissy in stato di ebbrezza - Repubblica.it -- - -- Marone: incendio alla azienda Feltri, ferrovia Brescia-Edolo interrotta - Ferrovie.info -- - -- Re Sole trasformò le uova d'oro in cioccolato - La Verità -- - -- Paramatti jr. si racconta: “Dallo scudetto di mio padre alla nuova vita in Romania" - GianlucaDiMarzio.com -- - -- Nasconde 40mila euro in forno, la fidanzata cuoce uno strudel e li brucia - La Stampa -- - -- Terremoto, scossa di 3.3 a Catania: «Sentito dalla popolazione fino a Siracusa» - Il Messaggero -- - -- Governo: Figlio di Arata assunto da Giorgetti? M5s: 'Lega chiarisca' - Europee 2019 - Agenzia ANSA -- - -- Irlanda, la nuova frontiera - La Repubblica -- - -- Il tradimento di Trump spiazza Roma e infiamma Tripoli: manifestazioni anti-Usa, "venduti ad Haftar". - HuffPost Italia -- - -- Dalle 18 alle 4 del mattino: la cronistoria dell'incendio - Il Messaggero -- - -- Moglie capo locale Kkk confessa omicidio - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Crisi Italia? solo questione di 'quando' - Agenzia ANSA -- - -- Su Ryanair ora pagano anche i neonati - Adnkronos -- - -- Borsa, Milano apre in negativo: Ftse Mib perde lo 0,20% - TGCOM -- - -- Pasqua, stangata sulla benzina da 110... - FormulaPassion.it -- - -- Fortnite World Cup: Epic svela di aver “catturato” 1000 cheater - Tom's Hardware -- - -- Samsung Galaxy A10e: arriva la certificazione Wi-Fi - HDblog.it - HDblog -- - -- Stasera occhi al cielo per la Luna rosa - Triesteprima.it -- - -- Wind All Digital: minuti illimitati e 50 GIGA per tutti a 11,99 euro fino al 22/4 - HDblog -- - -- ‘Rischiò seriamente di perdere la voce….’: Da Maria de Filippi il dramma ad Amici 18 dell’ex allieva Ludovica - Kontrokultura -- - -- Wanda Nara: "Mio marito Mauro Icardi rimarrà qui anche il prossimo anno" - Video Mediaset -- - -- Belen Rodriguez rinuncia a Temptation Island Vip: il motivo è incredibile - SoloGossip.it -- - -- Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 20 aprile 2019 - Today -- - -- Perisic riprende la Roma: 1-1 a San Siro - Inter Official Site -- - -- L'annuncio di Cristiano Ronaldo: «Resto alla Juve al 1000%» - Corriere dello Sport -- - -- Il progetto Ancelotti è pronto al decollo. Gira voce di corridoio sul mercato del Napoli - AreaNapoli.it -- - -- Lega A - Olimpia Milano, Simone Pianigiani: “A Brescia per fare ulteriori passi avanti” - Pianetabasket.com -- - -- Muore a 35 anni per tumore raro e scrive il suo necrologio: "Non prendete sul serio le piccole cose" - Sostenitori delle Forze dell'Ordine -- - -- Congo: nuovo attacco a centro anti Ebola - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Sofia muore a 21 anni per una meningite fulminante - Kontrokultura -- - -- L'influenza non molla: 200 morti - lasiciliaweb | Notizie di Sicilia -- - --
domenica 21 aprile 2019  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

24 ott 2007 16.31 - Marcello Lippi Occhio alla Juve

Occhio alla Juve. Marcello Lippi accende i riflettori sulla formazione bianconera. La formazione di Claudio Ranieri attualmente è seconda a 3 punti dall’Inter capolista. Uno scudetto bianconero è difficile ma non impossibile, a sentire l’ex ct campione del mondo che, nel 1994-1995 esordì sulla panchina della Vecchia Signora riportando il tricolore a Torino. «Una vittoria a sorpresa? Secondo me ci può essere», dice Lippi in un’intervista esclusiva di Sky Sport. «Quella Juventus -dice il tecnico viareggino -era una squadra che quell’anno fu completata, in un organico già di buon livello. Furono comprati due-tre giocatori importanti: vedi Ferrara, Paulo Sousa, vedi Deschamps. E fu completata». «Adesso la Juventus -prosegue Lippi- per le note situazioni che ci sono state ha iniziato la ricostruzione di una grande squadra. Le basi, a parere mio, ci sono ancora e lo stanno dimostrando con i fatti i cinque grandi che appartengono al recente passato cioè Del Piero, Nedved, Camoranesi, Trezeguet e Buffon. Senza dimenticare qualche altro che magari non è titolare come Birindelli». Da un punto di vista tecnico, la Juve non sembra allo stesso livello dell’Inter. In gioco, però, entrano anche altri fattori: «L’entusiasmo e la grinta che ha questo gruppo da sempre, ce l’ha nel suo dna, la qualità dell’allenatore che sta facendo molto bene e poi il fatto di non avere le Coppe». Durante la settimana, la Juve può dedicarsi solo all’allenamento. «Per una squadra che è eliminata dalle Coppe tutti dicono: nella disavventura di essere eliminati, fortunatamente c’è la possibilità di dedicarsi al campionato. Non è così», dice Lippi. «Quando sei eliminato dalla Coppa, il dispiacere è talmente grande che influisce negativamente anche sul campionato. Invece, se non partecipi alle coppe perchè non puoi prendervi parte, è un’altra cosa. Ti dedichi solo ed esclusivamente a preparare ogni partita della domenica come se fosse la più importante di tutte. E questo potrebbe essere un punto di vantaggio notevole per la Juventus». In casa bianconera, l’ultima settimana è stata particolare per Alessandro Del Piero. Prima la firma sul nuovo contratto, poi la nascita del primo figlio. «Penso lo vedremo ancora per parecchi anni, perchè Alessandro secondo me non smetterà di giocare tanto presto. E poi avremo Tobias che continuerà la dinastia, probabilmente continuando a fare tanti gol come ha fatto suo papà. Un grande abbraccio, un caro augurio di felicità a lui, a sua moglie e al suo bambino». Sabato, la Juve farà visita al Napoli, la squadra che Lippi ha allenato prima di trasferirsi a Torino. «Sono passati tanti anni da quando ero a Napoli. Con la Juventus ci sono state grandi vittorie, però le vittorie non sono soltanto gli scudetti o le Coppe dei campioni, ma sono anche un posto in Uefa con il Napoli del 93-94. Era ottima squadra, ma con tanti problemi societari: senza stipendi da novembre, ma avevo un gruppo eccezionale con un feeling straordinario con l’ambiente. E questi ragazzi riuscirono a fare un’annata straordinaria. Perciò anche quelli sono ricordi che nella mia cassaforte occupano un posto molto importante». «Grazie a quella grande stagione al Napoli -sottolinea Lippi- si spalancarono per me le porte della Juventus. Già a febbraio ci fu qualche sondaggio della Juventus, e non solo della Juventus, contemporaneamente purtroppo alle disavventure societarie del Napoli. I napoletani, che in altri momenti avrebbero preso questa cosa come un tradimento, accettarono e capirono che era la cosa più giusta da fare». Non c’era solo la Juve sulle tracce di Lippi. «C’era un’altra squadra importante. Era l’Inter. Con Pellegrini presidente».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus 0-1
22/12 Juventus - Roma 1-0
26/12 Atalanta - Juventus 2-2
29/12 Juventus - Sampdoria 2-1
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo 3-0
27/01 Lazio - Juventus 1-2
03/02 Juventus -Parma 3-3
10/02 Sassuolo - Juventus 0-3
17/02 Juventus - Frosinone 3-0
24/02 Bologna - Juventus 0-1
03/03 Napoli - Juventus 1-2
10/03 Juventus - Udinese 4-1
17/03 Genoa - Juventus 2-0
31/03 Juventus - Empoli 1-0
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus 0-2
07/04 Juventus - Milan 2-1
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it