Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 21 ottobre: 15.199 nuovi casi e 127 morti - Corriere della Sera -- - -- Papa Francesco: “Sono favorevole alle unioni civili, le persone omosessuali hanno diritto a una… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Conte, limitare gli spostamenti non necessari - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Coprifuoco in Lombardia, firmata l'ordinanza: autocertificazione per spostarsi. Verso lezioni da casa per le superiori - Il Messaggero -- - -- Covid Lombardia, protesta ristoratori: "Coprifuoco alle 23 è la morte" - Sky Tg24 -- - -- Coronavirus Lombardia, bollettino di oggi 21 ottobre: 4.125 contagi e 20 morti, nuovo record di casi - Fanpage.it -- - -- Coronavirus, autocertificazione in Lombardia e Campania: ecco come funzionerà il nuovo modulo - Liberoquotidiano.it -- - -- Le molte accuse contro Attilio Fontana - Il Post -- - -- Chiusura Lombardia, Piemonte, Campania e Liguria per il Covid: cosa cambia - Corriere della Sera -- - -- Covid a Roma, trend in aumento: «Pronti nuovi drive in». Ok prenotazioni online - Il Messaggero -- - -- Berlino, sfregiate oltre 70 opere custodite nell’isola dei Musei - Corriere della Sera -- - -- Trump e i militari, storia di un disamore - L'HuffPost -- - -- Cosa dicono i sondaggi negli Stati Uniti, a 14 giorni dal voto - Il Post -- - -- Francia, media: “Governo valuta di anticipare il coprifuoco alle 19” - Il Fatto Quotidiano -- - -- Agenzia Riscossione, stop alle cartelle fino al 31 dicembre - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Coronavirus, ultime notizie.Lombardia, firmata ordinanza: coprifuoco dalle 23 alle 5. Scuola, sindacati: è al capolinea. Fmi, Pil Europa a -7% nel 2020 - Il Sole 24 ORE -- - -- Nuova Dacia Sandero: design e sicurezza per restare al vertice - Corriere della Sera -- - -- Borsa Italiana, il commento della seduta di oggi (21 ottobre 2020) - SoldiOnline.it -- - -- Qual è la durata della batteria dell'iPhone 12 in 5G? - iPhoneItalia - Il blog italiano sull'Apple iPhone -- - -- [RUMOR] Un nuovo gioco Pokémon nel 2021, stando al leaker del DLC di Pokémon Spada e Scudo - Pokémon Next -- - -- Ecco iPad Air 2020: potenza e leggerezza per un un tablet “Prosumer” - La Repubblica -- - -- Spazio, la sonda della Nasa «Osiris Rex» atterra sull’asteroide Bennu - Corriere della Sera -- - -- GF Vip: Stefano Coletti e Elisabetta Gregoraci, che cosa sappiamo - Virgilio Sport -- - -- Alla Festa di Roma l'alcol terapia di Vinterberg - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Raul Bova dimagrito sul red carpet della Festa del Cinema di Roma: ha perso 20 chili - Corriere della Sera -- - -- A "Temptation Island" Speranza e Nunzia si alleano contro Alberto - TGCOM -- - -- Inter-Gladbach '71: Netzer, la vigilia di fuoco a Rogoredo e quel colpo di genio... - La Gazzetta dello Sport -- - -- Napoli, oggi arriva l'AZ (senza 13 positivi) e Gattuso prepara un turnover totale - TUTTO mercato WEB -- - -- UFFICIALE - Coronavirus, annullati gli Europei U19: Italia qualificata d'ufficio ai Mondiali U20 - Tutto Napoli -- - -- A Madonna di Campiglio trionfa O'Connor, Almeida resta in rosa - La Gazzetta dello Sport -- - -- Coronavirus, boom di casi in Veneto: +1.083 nella notte - Corriere della Sera -- - -- I Nas oscurano 11 siti web di vendita online farmaci Covid - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Coronavirus, mascherine e distanza abbassano di mille volte la carica virale - TGCOM -- - -- Coronavirus, Ricciardi: "Milano, Napoli e forse Roma già fuori controllo nel contenimento" - la Repubblica -- - --
mercoledì 21 ottobre 2020  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

24 ott 2007 16.31 - Marcello Lippi Occhio alla Juve

Occhio alla Juve. Marcello Lippi accende i riflettori sulla formazione bianconera. La formazione di Claudio Ranieri attualmente è seconda a 3 punti dall’Inter capolista. Uno scudetto bianconero è difficile ma non impossibile, a sentire l’ex ct campione del mondo che, nel 1994-1995 esordì sulla panchina della Vecchia Signora riportando il tricolore a Torino. «Una vittoria a sorpresa? Secondo me ci può essere», dice Lippi in un’intervista esclusiva di Sky Sport. «Quella Juventus -dice il tecnico viareggino -era una squadra che quell’anno fu completata, in un organico già di buon livello. Furono comprati due-tre giocatori importanti: vedi Ferrara, Paulo Sousa, vedi Deschamps. E fu completata». «Adesso la Juventus -prosegue Lippi- per le note situazioni che ci sono state ha iniziato la ricostruzione di una grande squadra. Le basi, a parere mio, ci sono ancora e lo stanno dimostrando con i fatti i cinque grandi che appartengono al recente passato cioè Del Piero, Nedved, Camoranesi, Trezeguet e Buffon. Senza dimenticare qualche altro che magari non è titolare come Birindelli». Da un punto di vista tecnico, la Juve non sembra allo stesso livello dell’Inter. In gioco, però, entrano anche altri fattori: «L’entusiasmo e la grinta che ha questo gruppo da sempre, ce l’ha nel suo dna, la qualità dell’allenatore che sta facendo molto bene e poi il fatto di non avere le Coppe». Durante la settimana, la Juve può dedicarsi solo all’allenamento. «Per una squadra che è eliminata dalle Coppe tutti dicono: nella disavventura di essere eliminati, fortunatamente c’è la possibilità di dedicarsi al campionato. Non è così», dice Lippi. «Quando sei eliminato dalla Coppa, il dispiacere è talmente grande che influisce negativamente anche sul campionato. Invece, se non partecipi alle coppe perchè non puoi prendervi parte, è un’altra cosa. Ti dedichi solo ed esclusivamente a preparare ogni partita della domenica come se fosse la più importante di tutte. E questo potrebbe essere un punto di vantaggio notevole per la Juventus». In casa bianconera, l’ultima settimana è stata particolare per Alessandro Del Piero. Prima la firma sul nuovo contratto, poi la nascita del primo figlio. «Penso lo vedremo ancora per parecchi anni, perchè Alessandro secondo me non smetterà di giocare tanto presto. E poi avremo Tobias che continuerà la dinastia, probabilmente continuando a fare tanti gol come ha fatto suo papà. Un grande abbraccio, un caro augurio di felicità a lui, a sua moglie e al suo bambino». Sabato, la Juve farà visita al Napoli, la squadra che Lippi ha allenato prima di trasferirsi a Torino. «Sono passati tanti anni da quando ero a Napoli. Con la Juventus ci sono state grandi vittorie, però le vittorie non sono soltanto gli scudetti o le Coppe dei campioni, ma sono anche un posto in Uefa con il Napoli del 93-94. Era ottima squadra, ma con tanti problemi societari: senza stipendi da novembre, ma avevo un gruppo eccezionale con un feeling straordinario con l’ambiente. E questi ragazzi riuscirono a fare un’annata straordinaria. Perciò anche quelli sono ricordi che nella mia cassaforte occupano un posto molto importante». «Grazie a quella grande stagione al Napoli -sottolinea Lippi- si spalancarono per me le porte della Juventus. Già a febbraio ci fu qualche sondaggio della Juventus, e non solo della Juventus, contemporaneamente purtroppo alle disavventure societarie del Napoli. I napoletani, che in altri momenti avrebbero preso questa cosa come un tradimento, accettarono e capirono che era la cosa più giusta da fare». Non c’era solo la Juve sulle tracce di Lippi. «C’era un’altra squadra importante. Era l’Inter. Con Pellegrini presidente».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus 0-0
22/09 Juventus - Verona 2-1
25/09 Brescia - Juventus 1-2
29/09 Juventus - Spal 2-0
06/10 Inter - Juventus 1-2
20/10 Juventus - Bologna 2-1
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it