Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Montella resta in bilico, scintille con Mirabelli - La Stampa -- - -- Anteprima giornali: Inter, Borja Valero avverte il Napoli! - Inter-News -- - -- MotoGP Marquez: "Ci proverò sempre". Dovizioso: "Cresciuta la fiducia" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Atalanta-Apollon 3-1: nerazzurri super in Europa, qualificazione vicina - La Repubblica -- - -- Juve, top e flop Champions: Mandzukic e Pjanic promossi, Sandro e Sturaro no - La Gazzetta dello Sport -- - -- Risultati MotoGP 2017, GP Australia: prove libere 1-2 oggi, venerdì 20 ottobre, orari e tv - Centro Meteo Italiano -- - -- Nizza-Lazio 1-3: Caicedo e Milinkovic, i biancocelesti continuano a volare - La Repubblica -- - -- Basket Eurolega, Milano ko a testa alta: sconfitta col Fenerbahce al supplementare - La Repubblica -- - -- Immobile duetta con Balotelli: «Mario? Mi ha chiesto dell'Italia» - Corriere dello Sport.it -- - -- Champions «jugoslava» Soffia il vento dell'Est sui gol di Juve e Roma - il Giornale -- - --
venerdì 20 ottobre 2017  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

13 feb 2008 14.23 - Iaquinta Fondamentale il 2° posto

La sfida di sabato con la Roma sarà uno scontro diretto per il secondo posto in classifica. Se noi vinciamo, andiamo a un punto e tutto si farà più interessante, anche perchè loro hanno la Champions che potrebbe distrarli nel finale di stagione. Sarà un finale di campionato bellissimo e per noi il secondo posto è un obiettivo fondamentale». A parlare, in vista della delicata gara di sabato contro i giallorossi, è Vincenzo Iaquinta, ai microfoni di Sky Sport per un’intervista che verrà trasmessa domani nel corso della rubrica "Permette Signora". L’attaccante ha ottimi ricordi della Roma visto che all’andata un suo gol nel finale ha permesso ai bianconeri di uscire imbattuti dall’Olimpico. «Quello a Roma era stato un gol pesante - ricorda - Ci abbiamo creduto fino alla fine: la Roma stava vivendo un momento fantastico, ma noi ci abbiamo creduto e abbiamo lottato. È stato questo il nostro merito». E pensare che Iaquinta, quando era all’Udinese, sembrava poter tornare alla corte di Luciano Spalletti. «Si parlava della Roma quando ero a Udine - ammette - c’era Spalletti che mi voleva. Alla fine non c’è mai stato niente di concreto, ma oggi sono contento perchè alla fine sono arrivato alla Juventus. Ho scelto la Juve perchè è la signora del calcio, la squadra più conosciuta al mondo, una maglia pesante da indossare, ma che ti riempie di responsabilità: è bello per questo la Juventus». L’avventura a Torino sembrava cominciata nel migliore dei modi. In campionato Iaquinta è partito subito forte, tanto che s’iniziava a parlare di dualismo con Del Piero. «Una cosa che non è mai esistita - precisa - Io ho un bellissimo rapporto di amicizia con Del Piero e anche con Trezeguet, non c’è invidia tra di noi ed è una cosa importante. E poi io sono così: da quando ho iniziato a giocare a calcio sono sempre stato un ragazzo disponibile a cui non piace la polemica. Anche perchè fare polemica non serve, io devo lavorare e dare il massimo quando vengo chiamato». Facendo un bilancio della stagione, la nota più amara per Iaquinta è forse la partita di Parma del novembre scorso, quando si è visto annullare un gol regolare che avrebbe potuto dare alla formazione di Ranieri i tre punti. «Ricordo la partita di Parma con un certo dispiacere - riconosce - Ero riuscito a segnare il gol del pareggio, ma anche quello della vittoria, solo che mi è stato annullato ed è stato un peccato. Però, siamo stati bravi perchè abbiamo rimontato una partita che sembrava spacciata. Ma è proprio questa la nostra forza: non mollare mai, perchè una partita dura 90 minuti e noi ci crediamo sempre fino alla fine». Dopo Parma, però, ha iniziato a giocare un pò meno. «Nel mio momento migliore sono stato male, ho avuto la bronchite che mi ha penalizzato - spiega Iaquinta - Comunque, sapevo che alla Juve c’erano problemi di concorrenza: c’è da sfruttare l’occasione che ti capita e io cerco di farlo. Certo, non è che mi piace stare in panchina, a nessuno piace. Solo che il calcio si gioca in 11 e poi c’è un allenatore che fa le proprie scelte». E domenica, proprio contro la sua Udinese, si è fatto trovare prontissimo, segnando il gol del 2-1. «Quello che è successo a Udine è stato un sogno - ammette - entrare e segnare il gol dei tre punti è stato bellissimo. Spero di ritrovarmi ancora in questa situazione. Questo è il mio modo di dire al mister che ci sono, perchè non vorrei che si pensasse che Iaquinta è un giocatore che quando parte dalla panchina fa bene, perchè io ho fatto bene anche quando sono partito titolare. Contro la Roma spero di giocare, l’importante però è che la Juventus vada in campo e vinca. Contro la Roma meglio giocare bene tutta la partita o partire dalla panchina, entrare e segnare il gol decisivo? La seconda. Stare in panchina, entrare e segnare il gol decisivo. Un altro sogno».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus -
25/10 Juventus - Spal -
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus -
05/11 Juventus - Benevento -
19/11 Sampdoria - Juventus -
26/11 Juventus - Crotone -
03/12 Napoli - Juventus -
1/12 Juventus - Inter -
17/12 Bologna - Juventus -
23/12 Juventus - Roma -
30/12 Verona Juventus -
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus -
21/01 Juventus - Genoa -
28/01 Chievo -Juventus -
04/02 Juventus - Sassuolo -
11/02 Fiorentina - Juventus -
18/02 Torino - Juventus -
25/02 Juventus - Atalanta -
04/03 Lazio - Juventus -
11/03 Juventus - Udinese -
18/03 Spal - Juventus -
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan -
08/04 Benevento - Juventus -
15/04 Juventus - Sampdoria -
18/04 Crotone - Juventus -
22/04 Juventus - Napoli -
29/04 Inter - Juventus -
07/05 Juventus - Bologna -
13/05 Roma - Juventus -
20/05 Juventus - Verona -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it