Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Meloni chiama alla responsabilità: "Uniti contro le minacce degli anarchici" - RaiNews -- - -- Pallone spia cinese nei cieli Usa, Washington annulla visita a Pechino - Agenzia ANSA -- - -- Allarme a Kiev, Ursula von der Leyen nel bunker. Zelensky: «Sento il vostro sostegno» - Corriere della Sera -- - -- Meloni rinvia le risposte sul caso Delmastro: "Uniti contro le minacce degli anarchici". Ma il sottosegretari… - la Repubblica -- - -- Autonomia differenziata, tra salute e infrastrutture: le possibili conseguenze economiche - Sky Tg24 -- - -- Tensione sull'Autonomia, monito di Schillaci sulla sanità - Agenzia ANSA -- - -- Bimbo di tre anni scomparso e ritrovato a Nerano, la mamma: «Voleva andare al nido da solo» - ilmattino.it -- - -- Striscioni e scritte per Cospito alla Sapienza di Roma, il manifesto shock: «Ecco chi sono gli assassini di Cospito» - Foto e video - Open -- - -- Meloni a Berlino: "Cooperazione Italia-Germania fondamentale per Ue" - Adnkronos -- - -- Cospito, corteo degli anarchici a Milano: cameraman ferito alla testa da un fumogeno. Traffico bloccato - Il Fatto Quotidiano -- - -- Papa in Sud Sudan: 'Qui pellegrino di pace e riconciliazione' - Agenzia ANSA -- - -- Kinshasa, papa Francesco ai giovani: «Vincete il male con il bene» - Avvenire -- - -- Iran: Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di cella - Agenzia ANSA -- - -- Ancora carri armati per l'Ucraina. La Germania autorizza l'invio dei Leopard 1 a Kiev - Open -- - -- Tim non brucia più cassa (con un assegno da 20 miliardi) - Il Sole 24 ORE -- - -- I tassi dei mutui salgono: ecco gli effetti sul mercato immobiliare - Trend-online.com -- - -- Borsa Italiana, il commento della seduta del 3 febbraio 2023 - SoldiOnline.it -- - -- Intesa: utile supera il target di piano, dividendi oltre i 3 miliardi Da Investing.com - Investing.com Italia -- - -- Galaxy S23: come avere subito tutti gli sfondi ufficiali - Androidworld -- - -- Cometa di Neanderthal: (Video) si potrà avvistare fino al 24 Febbraio, vediamo come riconoscerla - iLMeteo.it -- - -- Spazio, scoperto un «sosia» della Terra a 31 anni luce: si chiama «Wolf 1069b» e potrebbe avere acqua liquida - Corriere della Sera -- - -- The Last of Us Parte I: la data di uscita della versione PC è stata rimandata, vediamo i motivi - Multiplayer.it -- - -- Totti-Blasi, la retromarcia di Francesco: "Mai nascoste le borse a Ilary" - Repubblica Roma -- - -- The Voice Senior, le pagelle: Bertè non è Berti (voto 10), Clementino giullare (voto 5) - Corriere della Sera -- - -- Gli spiriti dell'isola: la vera guerra è nel cuore degli uomini. La recensione del film di Martin McDonagh - Best Movie -- - -- Morto Paco Rabanne, addio allo stilista spagnolo: da One Million a Invictus, con i suoi profumi ha costruito… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Lista Uefa da rivedere: la Roma costretta ad escludere Solbakken - La Gazzetta dello Sport -- - -- F1: Red Bull presenta RB19, Verstappen a caccia del tris - Agenzia ANSA -- - -- La Virtus sbanca l’Astroballe salendo a 2 vittorie consecutive! - Sportando -- - -- Slalom di Chamonix: Yule aprirà la gara priva di Braathen, numeri 15 e 19 per Sala e Vinatzer - NEVEITALIA.IT -- - -- Giornata mondiale sul cancro: le strategie di prevenzione funzionano ma ancora pochi le sfruttano - Corriere della Sera -- - -- Covid, lo studio che fa paura: che cosa può succedere al nostro cervello anche dopo mesi - Tiscali Notizie -- - -- Boom di casi di scarlattina nelle scuole: come riconoscere i sintomi e curarla per tempo - La Stampa -- - -- Diabete, farmaci come la metformina possono ritardare il Parkinson di 6 anni: lo studio italiano - ilmessaggero.it -- - --
sabato 4 febbraio 2023  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

27 mar 2008 17.07 - Ranieri Una vittoria importante

Una vittoria importante per la classifica e per il prestigio, ma anche per i tifosi e per il mondo Juve, perchè battere l’Inter a San Siro è quello che i tifosi bianconeri sognavano da due anni. Claudio Ranieri è felice come lo sono tutti nella Torino che tifa Juventus. Il tecnico parla della vittoria di sabato e di altro in una lunga intervista concessa a "Permette Signora", la rubrica dedicata alla Juventus, in onda tutti i mercoledì alle ore 18.30 su Sky Sport 1. Ranieri parte dall’esultanza per il gol dello 0-2 di David Trezeguet, una rete che il tecnico bianconero ha festeggiato in modo particolare. «So quanto ci tenessero i ragazzi, i tifosi. È stata una bella dimostrazione che stiamo bene, che stiamo vivendo un grande campionato, per cui mi è uscita naturale», spiega Ranieri che poi parla dell’importanza della vittoria sull’Inter. «Questa potrebbe essere stata una gran bella partita perchè fa capire a tutti che ci siamo. Abbiamo dei difetti, non ci siamo mai nascosti dietro a un dito, ma lavoriamo per farli evidenziare il meno possibile. Come primo anno, come costruzione di una casa, direi che la stiamo tirando su bene. Adesso dobbiamo vedere come prosegue il campionato, già domenica ci aspetta una partita difficilissima contro il Parma, poi andiamo a Palermo. Non ci sono partite facili. Allora vediamo, viviamole partita dopo partita, quale sarà il risultato, poi possiamo dire che dalla partita dell’Inter la squadra ha avuto uno slancio nuovo. Vedo che la squadra è cresciuta tantissimo dall’inizio del campionato, crede in se stessa». «Quando io dico che dobbiamo sempre dare il 110 per cento - continua Ranieri -, è perchè ci sono quegli anni dove le grandi con il minimo sforzo portano a casa il risultato positivo... Ma a noi non è mai successo. Noi per fare il risultato positivo dobbiamo fare una grande prestazione. Quando abbiamo giocato così così non siamo riusciti a portare a casa il risultato pieno. Bisogna sapere aspettare, continuare a lavorare con perseveranza perchè siamo sulla buona strada». La vittoria contro l’Inter è arrivata dopo qualche critica sul piano del gioco e non solo, una bella risposta. «Quando si critica una squadra perchè non gioca bene è perchè si vuole vedere come si esprime quando è in possesso di palla, con che ritmo, con che padronanza, con che personalità, con che fluidità. Noi abbiamo giocato alcune partite molto bene e ce ne sono state altre in cui non siamo riusciti ad esprimere tutte le qualità che ho detto prima. Può essere giusto dire che non giochiamo bene, però non dobbiamo dimenticarci tutte le altre che abbiamo fatto bene, perchè la Juventus ha fatto fior di partite. Tutte le squadre al mondo hanno dei momenti no, sappiamo che se non diamo il 110 per cento andiamo in difficoltà, e non si può dare sempre il 110 per cento». A San Siro una Juve bella e vincente. L’immagine che resta a Ranieri è quella del «bel gioco, la padronanza, la personalità con la quale sono scesi in campo i ragazzi. Hanno giocato a viso aperto, hanno detto: ci siamo anche noi, vogliamo giocarcela, non abbiamo fatto barricate e non l’abbiamo mai fatte. Poi, mi resta l’immagine finale dei tifosi che erano pazzi di gioia. Sono contento di come abbiamo preparato la partita, di come l’abbiamo giocata, di come l’abbiamo sviluppata, di come abbiamo tenuto nei minuti finali la veemente risposta di un’Inter che attaccava con decisione». Era un momento delicato per la Juve, qualche critica, Ranieri messo in discussione da qualcuno, ma alla vigilia la forte presa di posizione di Blanc. «L’ho scelto io e posso assicurare che Ranieri sarà il nostro allenatore anche per i prossimi due anni», ha dichiarato l’ad bianconero. «Lo ringrazio, lo ringrazio perchè vedevo che fuori di qui c’erano continui, diciamo così, dubbi. Quello che ha detto Blanc è quello che mi dice non dico tutti i giorni, perchè non ce n’è bisogno... Blanc è una persona seria, ha tracciato un programma datogli dalla società ed è determinato a portarlo avanti. Da quando ci siamo incontrati il primo giorno stiamo mettendo i mattoni necessari per portare piano piano la Juventus ai fasti che si conoscono. Il punto di partenza è riportare la squadra ai massimi livelli, riportare simpatia, abbiamo detto che deve ritornare la classe della Vecchia Signora, dobbiamo rifare innamorare alcuni tifosi juventini che magari erano rimasti delusi da determinati comportamenti. Io ho sempre detto: cerchiamo di dimezzare il tempo che ci vorrà per tornare a quei fasti, non so se ci stiamo riuscendo, ma il campionato che stiamo portando avanti è apprezzabile».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus 0-0
22/09 Juventus - Verona 2-1
25/09 Brescia - Juventus 1-2
29/09 Juventus - Spal 2-0
06/10 Inter - Juventus 1-2
20/10 Juventus - Bologna 2-1
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it