Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
«Ora basta tirare la corda». La telefonata del premier al falco Dombrovskis che ha sbloccato la trattativa - Corriere della Sera -- - -- Berlusconi lancia operazione scoiattolo - Adnkronos -- - -- Imprenditore offre lavoro per 1500 euro al mese e dice di non trovare nessuno: riceve oltre 4mila... - Il Messaggero -- - -- Bimbo morente, visto a madre yemenita - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Drammatico martedì pomeriggio in A13 - INCIDENTE MORTALE In autostrada raffica di tamponamenti per la nebbia, schianto mortale a Ferrara Nord in direzione Rovigo martedì 18 dicembre - RovigoOggi.it -- - -- "Scrivete ricette in bella grafia", ministero avverte i medici - Adnkronos -- - -- Ferito alla testa e al volto dopo essere stato rapinato: colpo in un'azienda orafa - Arezzo Notizie -- - -- Davvero mezzo milione di italiani hanno dato i propri dati a un finto sito sul reddito di cittadinanza? - AGI - Agenzia Giornalistica Italia -- - -- Cesare Battisti, ipotesi fuga in Bolivia: “Lì ha molte amicizie e l’appoggio del vicepresidente… - Il Fatto Quotidiano -- - -- In Belgio è caduto il governo - Il Post -- - -- Migranti, Tunisia: "No a rimpatri forzati da paesi di accoglienza" - Rai News -- - -- Occhi mercati puntati sulla Fed. Tonfo petrolio - Economia - Agenzia ANSA -- - -- Spread in netto calo per l'intesa sulla Manovra. Corre anche Piazza Affari - Repubblica.it -- - -- Fattura elettronica: la Check list per monitorare le attività dei clienti dello Studio - MySolution -- - -- Ecotassa, stangata fino a 2.500 euro sulle auto medie - Il Messaggero -- - -- Borsa: Milano apre in rialzo. Spread in netto calo a 255 - Agenzia ANSA -- - -- Xiaomi Redmi 7 è lo Xiaomi Play? - XiaomiToday.it -- - -- Microsoft dedicherà più spazio al PC gaming nel 2019, dice Phil Spencer - Multiplayer.it -- - -- Recensione Honor Magic 2: lo slider phone che vorrei in Italia - HDblog -- - -- ASUS ZenFone 5 Max riappare dal nulla e conferma le sue specifiche: lancio a breve? - Androidworld -- - -- L'Amica Geniale: "Lenù vera illuminista e Lila come Jacqueline Kennedy", l'epilogo incorona le protagoniste - HuffPost Italia -- - -- L’ex modella Engelhardt: «Stavo con Woody Allen quando avevo 16 anni e lui 41» - Vanity Fair.it -- - -- Fabrizio Corona svela nuovi dettagli sulla fine della storia con Asia Argento - Novella 2000 -- - -- Le mille sorprese di Roberto Bolle che balla si racconta in tv - La Stampa -- - -- Gazzetta - Milan, Gattuso non ha gradito la reazione di Cutrone al cambio - Milan News -- - -- Pallotta: Roma, faccio il tuo bene - Giallorossi.net -- - -- MERCATO, Rivoluzione in attacco: ecco chi parte - Firenze Viola -- - -- NBA - LeBron James premia la stoppata di Allen "Sarà su tutti i social media!" - Pianetabasket.com -- - -- Nel mondo 200 milioni di bambini soffrono di malnutrizione - Stili di Vita - ANSA.it -- - -- Modena. Allarme Scabbia a scuola: avvisate famiglie e compagni di classe - Fanpage.it -- - -- 11enne con tumore al cervello non operabile guarisce completamente. La famiglia grida al miracolo - Ok Salute e Benessere -- - -- Cozze Nieddittas: i controlli Assl escludono la presenza del batterio del colera - L'Unione Sarda.it -- - --
mercoledì 19 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

27 mar 2008 17.07 - Ranieri Una vittoria importante

Una vittoria importante per la classifica e per il prestigio, ma anche per i tifosi e per il mondo Juve, perchè battere l’Inter a San Siro è quello che i tifosi bianconeri sognavano da due anni. Claudio Ranieri è felice come lo sono tutti nella Torino che tifa Juventus. Il tecnico parla della vittoria di sabato e di altro in una lunga intervista concessa a "Permette Signora", la rubrica dedicata alla Juventus, in onda tutti i mercoledì alle ore 18.30 su Sky Sport 1. Ranieri parte dall’esultanza per il gol dello 0-2 di David Trezeguet, una rete che il tecnico bianconero ha festeggiato in modo particolare. «So quanto ci tenessero i ragazzi, i tifosi. È stata una bella dimostrazione che stiamo bene, che stiamo vivendo un grande campionato, per cui mi è uscita naturale», spiega Ranieri che poi parla dell’importanza della vittoria sull’Inter. «Questa potrebbe essere stata una gran bella partita perchè fa capire a tutti che ci siamo. Abbiamo dei difetti, non ci siamo mai nascosti dietro a un dito, ma lavoriamo per farli evidenziare il meno possibile. Come primo anno, come costruzione di una casa, direi che la stiamo tirando su bene. Adesso dobbiamo vedere come prosegue il campionato, già domenica ci aspetta una partita difficilissima contro il Parma, poi andiamo a Palermo. Non ci sono partite facili. Allora vediamo, viviamole partita dopo partita, quale sarà il risultato, poi possiamo dire che dalla partita dell’Inter la squadra ha avuto uno slancio nuovo. Vedo che la squadra è cresciuta tantissimo dall’inizio del campionato, crede in se stessa». «Quando io dico che dobbiamo sempre dare il 110 per cento - continua Ranieri -, è perchè ci sono quegli anni dove le grandi con il minimo sforzo portano a casa il risultato positivo... Ma a noi non è mai successo. Noi per fare il risultato positivo dobbiamo fare una grande prestazione. Quando abbiamo giocato così così non siamo riusciti a portare a casa il risultato pieno. Bisogna sapere aspettare, continuare a lavorare con perseveranza perchè siamo sulla buona strada». La vittoria contro l’Inter è arrivata dopo qualche critica sul piano del gioco e non solo, una bella risposta. «Quando si critica una squadra perchè non gioca bene è perchè si vuole vedere come si esprime quando è in possesso di palla, con che ritmo, con che padronanza, con che personalità, con che fluidità. Noi abbiamo giocato alcune partite molto bene e ce ne sono state altre in cui non siamo riusciti ad esprimere tutte le qualità che ho detto prima. Può essere giusto dire che non giochiamo bene, però non dobbiamo dimenticarci tutte le altre che abbiamo fatto bene, perchè la Juventus ha fatto fior di partite. Tutte le squadre al mondo hanno dei momenti no, sappiamo che se non diamo il 110 per cento andiamo in difficoltà, e non si può dare sempre il 110 per cento». A San Siro una Juve bella e vincente. L’immagine che resta a Ranieri è quella del «bel gioco, la padronanza, la personalità con la quale sono scesi in campo i ragazzi. Hanno giocato a viso aperto, hanno detto: ci siamo anche noi, vogliamo giocarcela, non abbiamo fatto barricate e non l’abbiamo mai fatte. Poi, mi resta l’immagine finale dei tifosi che erano pazzi di gioia. Sono contento di come abbiamo preparato la partita, di come l’abbiamo giocata, di come l’abbiamo sviluppata, di come abbiamo tenuto nei minuti finali la veemente risposta di un’Inter che attaccava con decisione». Era un momento delicato per la Juve, qualche critica, Ranieri messo in discussione da qualcuno, ma alla vigilia la forte presa di posizione di Blanc. «L’ho scelto io e posso assicurare che Ranieri sarà il nostro allenatore anche per i prossimi due anni», ha dichiarato l’ad bianconero. «Lo ringrazio, lo ringrazio perchè vedevo che fuori di qui c’erano continui, diciamo così, dubbi. Quello che ha detto Blanc è quello che mi dice non dico tutti i giorni, perchè non ce n’è bisogno... Blanc è una persona seria, ha tracciato un programma datogli dalla società ed è determinato a portarlo avanti. Da quando ci siamo incontrati il primo giorno stiamo mettendo i mattoni necessari per portare piano piano la Juventus ai fasti che si conoscono. Il punto di partenza è riportare la squadra ai massimi livelli, riportare simpatia, abbiamo detto che deve ritornare la classe della Vecchia Signora, dobbiamo rifare innamorare alcuni tifosi juventini che magari erano rimasti delusi da determinati comportamenti. Io ho sempre detto: cerchiamo di dimezzare il tempo che ci vorrà per tornare a quei fasti, non so se ci stiamo riuscendo, ma il campionato che stiamo portando avanti è apprezzabile».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it