Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
«Ora basta tirare la corda». La telefonata del premier al falco Dombrovskis che ha sbloccato la trattativa - Corriere della Sera -- - -- Berlusconi lancia operazione scoiattolo - Adnkronos -- - -- Imprenditore offre lavoro per 1500 euro al mese e dice di non trovare nessuno: riceve oltre 4mila... - Il Messaggero -- - -- Bimbo morente, visto a madre yemenita - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Come cambia la manovra dopo i diktat di Bruxelles - ilGiornale.it -- - -- Drammatico martedì pomeriggio in A13 - INCIDENTE MORTALE In autostrada raffica di tamponamenti per la nebbia, schianto mortale a Ferrara Nord in direzione Rovigo martedì 18 dicembre - RovigoOggi.it -- - -- "Scrivete ricette in bella grafia", ministero avverte i medici - Adnkronos -- - -- Ferito alla testa e al volto dopo essere stato rapinato: colpo in un'azienda orafa - Arezzo Notizie -- - -- Cesare Battisti, ipotesi fuga in Bolivia: “Lì ha molte amicizie e l’appoggio del vicepresidente… - Il Fatto Quotidiano -- - -- In Belgio è caduto il governo - Il Post -- - -- Migranti, Tunisia: "No a rimpatri forzati da paesi di accoglienza" - Rai News -- - -- Occhi mercati puntati sulla Fed. Tonfo petrolio - Economia - Agenzia ANSA -- - -- Fattura elettronica: la Check list per monitorare le attività dei clienti dello Studio - MySolution -- - -- Ecotassa, stangata fino a 2.500 euro sulle auto medie - Il Messaggero -- - -- Borsa: Milano apre in rialzo. Spread in netto calo a 255 - Agenzia ANSA -- - -- Indici di Borsa e spread del 18 dicembre 2018 - Lettera43 -- - -- Microsoft dedicherà più spazio al PC gaming nel 2019, dice Phil Spencer - Multiplayer.it -- - -- Recensione Honor Magic 2: lo slider phone che vorrei in Italia - HDblog -- - -- ASUS ZenFone 5 Max riappare dal nulla e conferma le sue specifiche: lancio a breve? - Androidworld -- - -- Huawei, nuovo record nel 2018: previsti 200 milioni di smartphone spediti - HDblog -- - -- L'Amica Geniale: "Lenù vera illuminista e Lila come Jacqueline Kennedy", l'epilogo incorona le protagoniste - HuffPost Italia -- - -- L’ex modella Engelhardt: «Stavo con Woody Allen quando avevo 16 anni e lui 41» - Vanity Fair.it -- - -- Fabrizio Corona svela nuovi dettagli sulla fine della storia con Asia Argento - Novella 2000 -- - -- Le mille sorprese di Roberto Bolle che balla si racconta in tv - La Stampa -- - -- Gazzetta - Milan, Gattuso non ha gradito la reazione di Cutrone al cambio - Milan News -- - -- Pallotta: Roma, faccio il tuo bene - Giallorossi.net -- - -- Inter, Ausilio: “Settlement agreement lontano ricordo, sarà mercato diverso! Big? Sì però…” - fcinter1908 -- - -- Surer: “I vertici Ferrari hanno poca conoscenza del mondo delle corse” - FormulaPassion.it -- - -- Nel mondo 200 milioni di bambini soffrono di malnutrizione - Stili di Vita - ANSA.it -- - -- Modena. Allarme Scabbia a scuola: avvisate famiglie e compagni di classe - Fanpage.it -- - -- 11enne con tumore al cervello non operabile guarisce completamente. La famiglia grida al miracolo - Ok Salute e Benessere -- - -- Cozze Nieddittas: i controlli Assl escludono la presenza del batterio del colera - L'Unione Sarda.it -- - --
mercoledì 19 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

21 ago 2006 15.17 - Motivazioni ricorso TAR Il testo del comunicato della Juventus

Ecco il testo del comunicato della Juventus che motiva il ricorso al Tar contro la sentenza della Caf. IL TESTO - «Il Consiglio di amministrazione di Juventus FC SpA si è riunito oggi per esaminare la situazione dopo l'esito negativo del tentativo di conciliazione con la F.I.G.C. nella seduta del 18 agosto 2006. Il Consiglio di Amministrazione ha preso atto che la posizione della Federazione emersa in quella sede - possibile riduzione della sanzione pecuniaria e delle giornate di squalifica del campo di gioco torinese - ha lasciato irrisolte le questioni centrali: l'ingiustificata gravità delle sanzioni e la mancanza di equità di trattamento riservato alla Juventus rispetto a tutti gli altri club concorrenti. Le sanzioni previste per la Juventus risultano ancor più sproporzionate se si tiene conto che le corti sportive hanno costruito un illecito sportivo come somma di comportamenti contrari a lealtà e correttezza. Appare incomprensibile che il trattamento più severo sia stato riservato proprio alla Juventus, cioè alla squadra che si è dimostrata più risoluta ad assumersi le proprie responsabilità, modificando la propria organizzazione societaria e adottando un sistema di controllo e di prevenzione più severo ed efficace. La sola ipotesi di retrocessione in Serie B con un'importante penalità ha già determinato un notevole impatto negativo sul piano sportivo: la fuoruscita di alcuni campioni che hanno contribuito a determinare in passato il successo sportivo della Juventus ha notevolmente indebolito il potenziale tecnico della squadra; questo fatto non si è peraltro verificato nelle altre società che hanno subito sanzioni minori. Inoltre l'esclusione della squadra dalla massima divisione, la revoca degli ultimi due scudetti e la mancata partecipazione alle competizioni internazionali non comporterebbero solo una drastica riduzione dei ricavi, con serie conseguenze sul profilo patrimoniale della società, ma causerebbero anche, e soprattutto, un grave danno all'identità stessa della Juventus FC, che nel corso di oltre un secolo di vita ha contribuito a scrivere la storia del calcio italiano: una tradizione di eccellenza sempre viva e attuale, come dimostrano i ben nove giocatori bianconeri che hanno disputato la partita finale della recente Coppa del Mondo. Il Consiglio ha preso atto con profondo rammarico della situazione che si è venuta a creare. Conferma la ferma volontà della società di collaborare con gli organi della Federazione nel processo di rinnovamento del calcio, ma si è visto dall'altra parte costretto a deliberare, anche per la doverosa tutela dei propri azionisti, dei terzi portatori di interessi e dei propri tifosi, con decisione unanime, l'immediato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, riservandosi di valutare nei tempi consentiti il ricorso alla Camera Arbitrale del CONI».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter 1-0
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it