Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Francia, spari al mercatino di Natale a Strasburgo | Media: "4 morti e 11 feriti gravi" - TGCOM -- - -- Salvini: "Hezbollah terroristi". Imbarazzo della Difesa - Adnkronos -- - -- Maestro picchiato da zio alunno a Milano - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Primarie Pd, pure i renziani si spaccano: mentre una parte converge su Martina, Giachetti e Ascani si… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Morte di Astori: l'inchiesta, chi sono gli indagati. E Firenze ora chiede la verità - Cronaca - La Nazione -- - -- Fabrizio Corona con telecamere nascoste nel bosco della droga AGGREDITO (FOTO) - Giornale di Monza -- - -- «Mio figlio salvato da uno sconosciuto in discoteca» - Centropagina -- - -- Incendio Tmb Salario, gli impianti del Lazio in soccorso di Roma - RomaToday -- - -- Time, Khashoggi e altri giornalisti sono le Persone 2018, «I guardiani» - Corriere della Sera -- - -- Brexit, terminato l'incontro tra Juncker e May - Rai News -- - -- Caro Conte, Macron è Macron. Moscovici pronto a sanzionare Roma, e perdonare l'amico francese - HuffPost Italia -- - -- Il piano dell’Unione Europea contro le fake news fa acqua - Il Post -- - -- Tim, Vivendi chiede l'assemblea per revocare i consiglieri Elliott - Repubblica.it -- - -- Cose da sapere sulla “fatturazione elettronica” - Il Post -- - -- ​Borse in recupero, sale lo spread Btp/Bund - Rai News -- - -- Banco Bpm cede le sofferenze a Elliott e Credito Fondiario - The MediTelegraph -- - -- Whatsapp: trasformare i messaggi vocali in testo è adesso possibile - Tecnoandroid -- - -- Motorola aggiorna la sua app fotocamera: grandi novità su Moto Z3 e Moto G5S Plus - Androidworld -- - -- Troppo impegnato a giocare a Fortnite, picchia la moglie incinta in diretta streaming: arrestato gamer… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Il CEO di OnePlus Pete Lau a colloquio su 6T, jack audio, smartphone compatto, 5G e TV - TuttoAndroid.net -- - -- Ilary Blasi: "La marchesa era la mia preferita, con Corona non era tutto organizzato" - TGCOM -- - -- Aquaman: online le prime recensioni dagli States - Best Movie -- - -- Kate Middleton in abitino bon-ton dà lezione di stile… anche a Meghan Markle - OGGI -- - -- L'amica geniale anticipazioni ultima puntata di martedì 18 dicembre - ComingSoon.it -- - -- Champions: Napoli eliminato - Agenzia ANSA -- - -- Champions League, ultimo turno: tutti i verdetti della serata - TUTTO mercato WEB -- - -- Barcellona, dopo 12 anni perde un confronto nel possesso palla - TUTTO mercato WEB -- - -- Roma, proposta una buonuscita a Di Francesco. Sondaggio di Totti: dalla squadra sostegno all'allenatore - LAROMA24 -- - -- “Ho mal di schiena”, ma è un infarto: Rudy muore a 37 anni mentre è a cena con la famiglia - Fanpage.it -- - -- Infarto, lei aspetta 37 minuti più di lui per chiamare aiuto - Salute & Benessere - ANSA.it -- - -- Carlo Besta | Rimosso tumore al cervello con tecnica Litt | primo intervento in Europa - MilanoToday -- - -- Meningite, 16enne di Santa Croce infettato. Profilassi al 'Checchi' di Fucecchio - gonews -- - --
mercoledì 12 dicembre 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

31 mar 2008 13.57 - Camoranesi Andiamo in Europa

Mauro German Camoranesi, ha steso l’Inter a domicilio: una rivincita? «È stata una vittoria molto importante, contro i primi in classifica, arrivata dopo un pareggio in trasferta che non ci aveva soddisfatto. Volevamo vincere, e siamo stati contenti, al di là delle polemiche del passato». Trezeguet voleva fare un favore alla Roma: lei? «Alla Juve. Chi vince lo scudetto, fra Inter e Roma, non mi interessa: se lo prenda il migliore». Tutti hanno sempre detto che erano i nerazzurri. «Anch’io, e sarei davvero sorpreso se lo perdesse: a metà campionato sembrava l’avesse già vinto». Incassato il suo gol in fuorigioco, Mancini ha detto che così si sarebbe smesso di parlare di aiutini all’Inter: li ha avuti? «Io non li ho visti. Ci sono stati errori arbitrali, ma come sempre, e come nei prossimi cento anni». Potete ancora afferrare il secondo posto? «Tutto può essere, ma non devi sbagliare un colpo e sperare, invece, che lo faccia chi è davanti». «Persi troppi punti con le piccole», hanno detto Buffon e il presidente Cobolli Gigli, altrimenti per lo scudetto ci sareste stati in corsa anche voi: ha rimpianti? «Qualche punto, è vero, l’abbiamo lasciato lì, ma qualche altro ci è arrivato negli ultimi cinque minuti delle partite. Alla fine, allora, forse le cose si equilibrano». Dispiaceri personali? «Gli infortuni. Mi è scocciato non poter dare una mano alla squadra». Juve terza, a fine marzo: sorpreso? «No. Sono sempre stato fiducioso, dall’inizio: a parte Milan, Inter e Roma, che avevano un organico più ampio, e che facevano le coppe, non vedevo altri più forti di noi». In estate non è che lo dicessero tutti. «Abbiamo giocatori esperti e di classe. In più sono arrivati molti rinforzi dal mercato. Diciamo che è stata una stagione di assestamento: dovevamo pensare solo al campionato». Cioè, non basterà per fare la Champions: cosa manca? «Non voglio fare il mercato della società». In ogni caso quest’anno ha dovuto fare pure il centrale. «Qualche volta, in mezzo, avevo già giocato. Star lì non ti cambia il mondo, ma io mi sento un giocatore di fascia, dove ho sempre giocato». Trattenuto, nell’estate della B, disse che avrebbe voluto giocarsi una finale di Champions: si può fare? «Perché no. In tre anni il Liverpool s’è fatto due finali di Champions, arrivando terzo o quarto in campionato, a venti punti dalla prima». Avrà più tempo, allungando il biennale che le rimane: pare se ne parli. «Non ne ho idea, tutto è possibile». La Juve sarà l’ultima squadra della vita? «Mi piacerebbe molto, sarei davvero felicissimo di chiudere la carriera qui». Anche se giocate male? Oltre la critica, l’ha detto Trezeguet. «A noi servivano i risultati, e poi abbiamo fatto pure buone partite». Con Capello era pure peggio: l’avete detto voi a Ranieri. «Ma io l’ho sempre pensato. La Juve di Capello giocava malissimo, eppure era forse la squadra migliore d’Europa: la più forte in cui abbia mai giocato».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
19/08 Chievo - Juventus 2-3
26/08 Juventus - Lazio 2-0
02/09 Parma - Juventus 1-2
16/09 Juventus - Sassuolo 2-1
23/09 Frosinone - Juventus 0-2
26/09 Juventus - Bologna 2-0
30/09 Juventus - Napoli 3-1
07/10 Udinese - Juventus 0-2
21/10 Juventus - Genoa 1-1
28/10 Empoli - Juventus 1-2
Data Partita Ris.
04/11 Juventus - Cagliari 3-1
11/11 Milan - Juventus 0-2
25/11 Juventus - Spal 2-0
02/12 Fiorentina - Juventus 0-3
09/12 Juventus - Inter -
16/12 Torino - Juventus -
22/12 Juventus - Roma -
26/12 Atalanta - Juventus -
29/12 Juventus - Sampdoria -
Data Partita Ris.
20/01 Juventus - Chievo -
27/01 Lazio - Juventus -
03/02 Juventus -Parma -
10/02 Sassuolo - Juventus -
17/02 Juventus - Frosinone -
24/02 Bologna - Juventus -
03/03 Napoli - Juventus -
10/03 Juventus - Udinese -
17/03 Genoa - Juventus -
31/03 Juventus - Empoli -
Data Partita Ris.
03/04 Cagliari - Juventus -
07/04 Juventus - Milan -
14/04 SPAL - Juventus -
20/04 Juventus - Fiorentina -
28/04 Inter - Juventus -
05/05 Juventus - Torino -
12/05 Roma - Juventus -
19/05 Juventus- Atalanta -
26/05 Sampdoria -Juventus -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it