Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Spareggio Mondiale, l'Italia pesca la Svezia - La Repubblica -- - -- Juve con lo Sporting, Allegri: "Non siamo in crisi, con i portoghesi è decisiva" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Cagliari, esonerato Rastelli: Oddo o Iachini per la successione - La Repubblica -- - -- Mastella: "Stramaccioni è un cretino". E il tecnico si scusa col Benevento - La Gazzetta dello Sport -- - -- Il Manchester City di Guardiola: macchina da gol quasi perfetta - Sport Mediaset -- - -- Juventus, Allegri: ''Nessuna crisi, c'è tempo per recuperare. Ora battiamo lo Sporting'' - La Repubblica -- - -- Cagliari, Giulini esonera Rastelli. Tra Iachini e Oddo è corsa a due? - La Gazzetta dello Sport -- - -- Mihajlovic contro i tifosi del Crotone: "Mi hanno chiamato zingaro" - il Giornale -- - -- Chelsea, Conte tra cuore e problemi: ''Roma grande squadra'' - La Repubblica -- - -- Svezia, senza Ibra comanda Granqvist. E i gol arrivano dagli Emirati - La Gazzetta dello Sport -- - --
martedì 17 ottobre 2017  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

26 apr 2008 12.27 - Zanetti Secondo posto? Proviamoci

Io al secondo posto ci credo; stiamo bene, la condizione è buona e fino a quando non ci condanna la matematica non vedo perché non crederci. Niente tabelle però, pensiamo domenica dopo domenica». Cristiano Zanetti non rinuncia a credere nella possibilità di rimonta sulla Roma. Il centrocampista incontra i giornalisti prima della sfida con la Lazio, e fa il punto sulla stagione sua e della squadra: «Il vantaggio di non giocare le coppe e di poter lavorare tutta la settimana per preparare le partite è stato importante. Certo, il prossimo anno le coppe ci saranno e servirà una rosa completa, con tanti giocatori di qualità». Un giocatore di grande qualità come Sissoko in effetti è già arrivato nel mercato di gennaio: «Momo ci ha dato senza dubbio più fisicità. E’ un grande giocatore, ma credo che il centrocampo abbia sempre fatto la sua parte anche prima del suo arrivo». E del centrocampo bianconero proprio Cristiano è stato il faro, con una lucidità e una continuità sorprendenti: «Io cerco sempre di abbinare qualità e quantità. Quest’anno ho avuto la fortuna di poter verticalizzare spesso e ho cercato di sfruttarla. Molto dipende dalla bravura degli attaccanti nel muoversi e nel dare a noi centrocampisti la possibilità di servirli bene». Proprio la gara di andata contro la Lazio è la perfetta sintesi dell’importanza di Zanetti per la Juventus; due assist in fotocopia per Del Piero e altrettanti gol del capitano: «Credo che il merito sia stato soprattutto di Alex, dopotutto non l’ho servito davanti alla porta, ma si è dovuto portare avanti il pallone con tre o quattro tocchi. Quando si valuta la prestazione di un centrocampista la si considera positiva se gli attaccanti riescono a segnare: se quando li lanci fanno gol, ecco che ti viene contato un assist e quindi prendi i meriti. Se sbagliano non si considera il passaggio». Comunque la si voglia vedere la stagione di Cristiano è stata assolutamente positiva e una chiamata in Nazionale sarebbe il giusto premio. Zanetti però preferisce dedicarsi solo al bianconero: «In Nazionale c’è gente brava e va bene così. E’ giusto che ci vada gente che ha centrato le qualificazioni. Io voglio far bene con la Juve e questo è già un grosso impegno. Del Piero invece credo che agli Europei ci vada, per quanto sta facendo in campo non dovrebbero esserci dubbi». A questo punto non resta che finire alla grande la stagione e cercare, il prossimo anno, di tornare a vincere: « Quando sono arrivato qui la Juventus era una squadra quasi imbattibile e ora stiamo cercando di riportarla a quei livelli. Spero ci si riesca entro due anni, prima che mi scada il contratto, altrimenti avrei lavorato sempre per gli altri. Rinnovo? Non è il momento di parlarne. Intanto devo far bene in questi due anni, poi se sarò ancora utile bene, altrimenti mi farò da parte». La base per cercare di costruire una squadra vincente è comunque molto solida: «Il calcio più bello quest’anno forse l’ha fatto vedere la Roma, ma nell’ultimo periodo devo dire che anche noi siamo migliorati tanto. Sono stato un po’ fuori e ho visto alcune partite come quella con l’Inter… quella è stata davvero una partita perfetta. Ora cerchiamo di ripeterci con la Lazio. Vincere sarebbe una gran bella cosa perché vorrebbe dire centrare matematicamente la qualificazione in Champions e consolidare il terzo posto».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus -
25/10 Juventus - Spal -
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus -
05/11 Juventus - Benevento -
19/11 Sampdoria - Juventus -
26/11 Juventus - Crotone -
03/12 Napoli - Juventus -
1/12 Juventus - Inter -
17/12 Bologna - Juventus -
23/12 Juventus - Roma -
30/12 Verona Juventus -
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus -
21/01 Juventus - Genoa -
28/01 Chievo -Juventus -
04/02 Juventus - Sassuolo -
11/02 Fiorentina - Juventus -
18/02 Torino - Juventus -
25/02 Juventus - Atalanta -
04/03 Lazio - Juventus -
11/03 Juventus - Udinese -
18/03 Spal - Juventus -
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan -
08/04 Benevento - Juventus -
15/04 Juventus - Sampdoria -
18/04 Crotone - Juventus -
22/04 Juventus - Napoli -
29/04 Inter - Juventus -
07/05 Juventus - Bologna -
13/05 Roma - Juventus -
20/05 Juventus - Verona -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it