Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
This RSS feed URL is deprecated -- - -- Liverpool-Roma, incriminati i due ultrà. Ma cade l'accusa di tentato omicidio - La Gazzetta dello Sport -- - -- Liverpool, incriminati i due tifosi romanisti. Ma l'accusa non è più tentato omicidio - Il Messaggero -- - -- Formula 1, Gp Azerbaijan, Vettel e Raikkonen: 'i dettagli saranno decisivi' - Blasting News -- - -- Ibrahimovic non va al Mondiale / La Federcalcio della Svezia ufficializza l'assenza di Zlatan in Russia - Il Sussidiario.net -- - -- Real nuovamente in vantaggio in vista del ritorno col Bayern - UEFA.com -- - -- Juventus, Barzagli: "Con i tifosi confronto positivo. Col Napoli irriconoscibili" - La Repubblica -- - -- La polizia di Liverpool incrimina i romanisti. La difesa: «Non siamo stati noi» - Corriere dello Sport.it -- - -- Oliver parla dopo il Bernabeu: "Sono stati giorni difficili" - La Gazzetta dello Sport -- - -- Formula1 Ricciardo: "Non lascio la Red Bull per fare il secondo altrove" - La Gazzetta dello Sport -- - -- MotoGP, Lorenzo tuona su Rossi: “In Yamaha mi copiava gli assetti” - SuperNews -- - --
giovedì 26 aprile 2018  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

27 apr 2008 12.20 - Ranieri Si festeggiano solo i successi

«Non credo che festeggeremo, perché quello che abbiamo fatto è notevole e segno che un pochino di dna vincente lo abbiamo acquisito, ma per arrivare al dna che voglio io ce ne vuole ancora. E’ stato un campionato straordinario, ma da qui a festeggiare una qualificazione in Champions in un club che ha festeggiato tutte le vittorie possibili… mi pare eccessivo». Ranieri non ha dubbi: la stagione è stata da applausi, ma alla Juventus non si stappa lo spumante per una qualificazione, anche se importante e desiderata. E poi, per centrarla, bisogna superare la Lazio, per quanto, contro i biancocelesti, basterebbe un punto: «Non sarà facile. Lo scorso anno si sono qualificati in Champions e hanno pagato moltissimo gli infortuni di inizio campionato, perché non hanno potuto contare su tutta la rosa quando erano impegnati anche in Europa. Una volta eliminati però si sono concentrati sul campionato e ora sono una delle squadre più in forma». All’andata la Juventus centrò una vittoria spettacolare e importante, che però fece arrabbiare Ranieri per le troppe occasioni concesse: «Noi, secondo le statistiche, siamo la squadra che concede meno tiri. Beh, all’andata ce ne fecero diciassette. Un po’ troppi. Riuscimmo comunque a vincere grazie a una splendida prestazione dei nostri campioni. Da quella partita Del Piero iniziò a giocare alla grande. Aveva giocato bene anche prima, ma quella sera segnò due gol straordinari con delle cavalcate incredibili dopo i lanci di…Suarez mi verrebbe da dire». Se la gara di andata fu una tappa importante nel campionato della Juventus, quella di domenica potrebbe permettere ai bianconeri di riavvicinarsi al secondo posto: « Non credo che la Roma mollerà, perché proverà a vincere lo scudetto e senza Totti sarà ancor più vogliosa di dimostrare di essere squadra. Noi non dobbiamo guardare alla Roma, ma a migliorarci. Mi rendo conto di essere ripetitivo, ma voglio che questo concetto entri bene nella testa dei miei giocatori». Miglioramenti ce ne sono stati comunque tantissimi nel corso della stagione: merito della crescita complessiva della squadra e del rientro di un giocatore in particolare: «Sì, siamo cresciuti e iniziamo ad avere la consapevolezza della nostra forza. E poi, non voglio elogiare solo un campione, perché i meriti vanno divisi tra tutti, ma certo nel girone di andata ci è mancato Camoranesi. Un giocatore come lui, capace di saltare l’uomo e di creare superiorità numerica è fondamentale. Come lo vedo da centrale? Molto bene e credo abbia grandi margini di miglioramento. Ricorda Diego del Werder? No, Diego e più offensivo e cerca sempre la porta, Mauro invece, si “sazia” servendo i compagni».
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
20/08 Juventus - Cagliari 3-0
27/08 Genoa - Juventus 2-4
10/09 Juventus - Chievo 3-0
17/09 Sassuolo - Juventus 1-3
20/09 Juventus - Fiorentina 1-0
24/09 Juventus - Torino 4-0
01/10 Atalanta - Juventus 2-2
15/10 Juventus - Lazio 1-2
22/10 Udinese - Juventus 2-6
25/10 Juventus - Spal 4-1
Data Partita Ris.
29/10 Milan - Juventus 0-2
05/11 Juventus - Benevento 2-1
19/11 Sampdoria - Juventus 3-2
26/11 Juventus - Crotone 3-0
03/12 Napoli - Juventus 0-1
1/12 Juventus - Inter 0-0
17/12 Bologna - Juventus 0-3
23/12 Juventus - Roma 1-0
30/12 Verona - Juventus 1-3
Data Partita Ris.
06/01 Cagliari - Juventus 0-1
21/01 Juventus - Genoa 1-0
28/01 Chievo -Juventus 0-2
04/02 Juventus - Sassuolo 7-0
11/02 Fiorentina - Juventus 0-2
18/02 Torino - Juventus 0-1
25/02 Juventus - Atalanta 1-0
04/03 Lazio - Juventus 0-1
11/03 Juventus - Udinese 2-0
18/03 Spal - Juventus 0-0
Data Partita Ris.
31/03 Juventus - Milan 3-1
08/04 Benevento - Juventus 2-4
15/04 Juventus - Sampdoria 3-0
18/04 Crotone - Juventus 1-1
22/04 Juventus - Napoli 0-1
29/04 Inter - Juventus -
07/05 Juventus - Bologna -
13/05 Roma - Juventus -
20/05 Juventus - Verona -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it