Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Coronavirus in Italia: 97.689 casi positivi e 10.779 morti. Il bollettino del 29 marzo - Corriere della Sera -- - -- Coronavirus, il bollettino: 3815 nuovi positivi. Il virus ha fatto 756 vittime in 24 ore, i guariti si fermano a 646 - La Stampa -- - -- Coronavirus, Giulio Gallera sul bollettino della Lombardia: "Servirà scaglionare vita sociale per mesi" - Liberoquotidiano.it -- - -- Zaia, daremo farmaci sperimentali a casa - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Inizia la settimana decisiva: "Ecco quando arriverà il picco" - ilGiornale.it -- - -- Coronavirus, trend in decrescita nel Lazio e stabile a Roma - Adnkronos -- - -- Coronavirus, se l’Italia si arresta nessuno la aspetterà: occorre un segnale forte e immediato - Il Fatto Quotidiano -- - -- Coronavirus in Emilia Romagna: 13.119 casi (+736) e altri 99 morti - La Repubblica -- - -- Emergenza alimentare, entro martedì i 400 milioni ai Comuni per i buoni spesa - Il Sole 24 ORE -- - -- «Lasciate le vostre case». Ma il volantino del Ministero è un falso - Corriere della Sera -- - -- Coronavirus: Usa temono 200.000 morti - Ultima Ora - Agenzia ANSA -- - -- Coronavirus India, esodo di massa verso campagne. Modi chiede perdono per lockdown. FOTO - Sky Tg24 -- - -- Coronavirus, residenze per anziani nella disperazione a Bergamo: “Qui 600 decessi su 6400 posti… - Il Fatto Quotidiano -- - -- Coronavirus, in Germania suicida Thomas Schäfer, ministro delle Finanze dell'Assia: "Angosciato per la pandemia" - TGCOM -- - -- Coronavirus, salta anche il Salone dell'Auto di Detroit: al suo posto un ospedale da campo - La Repubblica -- - -- Ftse Mib: duro colpo, ma non è ancora spacciato. Titoli in e out - Trend-online.com -- - -- Cairo nella bufera per un video ai suoi dipendenti: “Possiamo guadagnare di più” - Toro.it -- - -- Ferrari P80/C | La ONE-OFF di Maranello in un docufilm eccezionale - Automoto.it -- - -- Samsung Galaxy M11: arrivano nuovi renders e leaks dettagliati - Tecnoandroid -- - -- Xiaomi Mi 9 Pro in festa: è arrivato l’aggiornamento stabile ad Android 10 - Androidworld -- - -- Call of Duty: Modern Warfare 2 Campaign Remastered, spunta la data d'uscita - Multiplayer.it -- - -- Primo limite imposto ai video per lo stato WhatsApp: effetto Coronavirus presto in Italia - Bufale.net -- - -- Coronavirus a Bergamo, Roby Facchinetti a Domenica In: «Su quei camion c'era un mio parente» - Leggo.it -- - -- Domenica In, le parole di Facchinetti e il messaggio di speranza della Venier - DiLei Vip -- - -- Bufera su Woody Allen: per il regista Scarlett Johansson è 'sessualmente radioattiva' - Everyeye Cinema -- - -- Albano e Romina Power, le nozze inaspettate e quel racconto - YouMovies -- - -- Germania, il Dortmund torna in campo: allenamenti a coppie per limitare i contatti - Sportmediaset - Sport Mediaset -- - -- Mondonico, i tuoi ragazzi ti ricordano: “Caro mister, eri come un padre” - Toro News -- - -- Nicchi sulla ripresa dei campionati: "Non manderemo gli arbitri a rischiare la vita" - La Gazzetta dello Sport -- - -- MotoGP | Marc Marquez 5°: "Mi sarebbe piaciuto far... - FormulaPassion.it -- - -- Coronavirus, gli psicologi «Stressato il 65% degli italiani» - La salute - L'Eco di Bergamo -- - -- Coronavirus, Pregliasco: "Da metà aprile pensare a ripresa progressiva" - Adnkronos -- - -- Fondi ai Comuni, bonus per la spesa. Ma la serrata durerà oltre il 3 aprile. ​Conte... - Corriere Adriatico -- - -- Pesaro, telefona dopo i sintomi: «Non venga all'ospedale, qui prenderà il... - Corriere Adriatico -- - --
domenica 29 marzo 2020  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

27 set 2006 14.49 - Nedved “Ho fatto la scelta giusta”

“Il gol contro il Modena? Di testa per me…non vale. Scherzi a parte sono contento, soprattutto per come la squadra ha affrontato le ultime partite”. Pavel Nedved autore del quarto gol nella sfida di sabato contro gli emiliani, inizia la conferenza stampa con una battuta, a dimostrazione del fatto che l’ambiente, in casa Juve, è quanto mai sereno. Sereno, ma estremamente determinato; gli elogi piovuti sulla squadra dopo le ultime due gare sono già dimenticati: “Dopo la partita di Rimini sentivo altri discorsi – continua Pavel – si diceva che dovevamo abituarci alla serie B. Ora dopo tre partite è cambiato tutto. La realtà è che l’inizio è stato difficile e che sarà ancora così per un po’: dobbiamo ancora adattarci completamente alla B, non bastano quattro gare. Quello che dobbiamo fare è continuare con questa mentalità, che è poi quella che la Juve ha sempre avuto. Come tecnica possiamo anche essere superiori, ma questo fa la differenza solo se riusciamo a essere allo stesso livello agonistico degli avversari. Io personalmente non ho ancora perfettamente capito la serie B, quello che posso dire è che si corre e si lotta di più che in A. Un vantaggio per me? Forse dieci anni fa…”. In ogni caso la nuova realtà a Nedved non dispiace affatto: “Il mio lavoro è sempre lo stesso e le motivazioni non mi sono mai mancate. L’unica cosa che cambia è che forse ora dobbiamo passare un po’ più di tempo a studiare avversari non conosciamo. E poi è piacevole andare in stadi dove non siamo mai stati, vedere nuova gente: della serata di Crotone, per esempio, mi è piaciuto tutto. E’ stata una bella festa per il calcio, la gente ci ha applaudito…lì abbiamo capito di non essere poi così antipatici. Gli avversari ci chiedono le maglie a fine partita? Beh, succede anche a gara in corso. Giocare in B è bello e difficile e sono convinto, rimanendo, di aver fatto la scelta giusta”. Una scelta che è stata un esempio per altri compagni: “L’esempio è stato dato da gente come Del Piero e Buffon, Campioni del Mondo che, restando qui, hanno trasmesso a tutti una grande carica. Qualcuno se n’è andato ed è stato meglio così, perché è controproducente avere in squadra giocatori che non condividono le scelte di una società. Chi è rimasto però ora è felice e ha capito che la serie B non è affatto semplice; qui, come dimostrano le ultime giornate, tutti possono battere tutti e anche da questo campionato si può imparare molto”. Le ultime prestazioni hanno galvanizzato la stampa e i tifosi e la promozione diretta, nonostante i punti di penalizzazione, sembra un obiettivo alla portata dei bianconeri: “Sì, credo sia possibile, dobbiamo crederci, ci sono ancora 38 partite e c’è il tempo per recuperare il distacco. Certo avremmo preferito partire alla pari con le altre, come credo sarebbe stato giusto, e trovarci subito in testa”.
<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus 0-0
22/09 Juventus - Verona 2-1
25/09 Brescia - Juventus 1-2
29/09 Juventus - Spal 2-0
06/10 Inter - Juventus 1-2
20/10 Juventus - Bologna 2-1
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it