Juventus Club Alex Del Piero
Sport news in real time:  
Mario Draghi che va alla guerra contro Quota 100 è in pensione (ricca) con Quota 99 - Il Tempo -- - -- Manovra, via libera dal Consiglio dei ministri: interventi per 30 miliardi. Uno al Reddito di cittadinanza - La Repubblica -- - -- Padova, focolaio a festa per le nozze d'oro: 4 anziani vaccinati in terapia intensiva - il Resto del Carlino -- - -- Ddl Zan, Renzi: "Fallimento è colpa di Pd e M5S" - Adnkronos -- - -- L'uragano Medicane punta la Sicilia: allerta per nubifragi e venti di burrasca - Giornale di Sicilia -- - -- Meteo: INVERNO 2021/2022, già a Dicembre la Nina Scombussolerà il Clima! Gli Effetti in Italia saranno importanti - iLMeteo.it -- - -- Covid oggi Emilia Romagna: bollettino Coronavirus 28 ottobre 2021. Dati e contagi - il Resto del Carlino -- - -- Il G20 delle first lady, dal Colosseo alla Cappella Sistina: il debutto della signora Draghi - Il Sole 24 ORE -- - -- Chef Madeddu di 4 ristoranti ucciso a colpi di accetta: “È stata una spedizione punitiva” - Fanpage.it -- - -- Lo schiaffo di Liliana Segre a Marco Travaglio: non mi interessa nulla del Quirinale - Il Tempo -- - -- Le riforme di Biden saranno meno ambiziose di quanto sperasse - Il Post -- - -- L’enorme micronazione di Westarctica - Il Post -- - -- Israele dichiara ‘organizzazioni terroristiche’ 6 ong palestinesi: finanziate anche da Ue e Italia - Il Fatto Quotidiano -- - -- Covid oggi Russia, nuovo record di contagi e morti - Adnkronos -- - -- Riunione BCE 28 ottobre: tassi fermi, politica invariata. Lagarde conferma inflazione transitoria - Money.it -- - -- Jeep B-Suv: primo modello FCA su base PSA - Quattroruote.it - Quattroruote -- - -- Bonus terme 2021 Invitalia: centri termali accreditati e come funziona il click day dell’8 novembre - La Gazzetta dello Sport -- - -- Case a Milano, lusso record: le 5 zone più care della città. Nel Quadrilatero 15 mila euro al metro quadro - Corriere della Sera -- - -- Samsung Galaxy Z Fold3 5G a un prezzo da urlo da Unieuro: 510 euro di sconto - TuttoAndroid.net -- - -- PS5 a quota 13.4 milioni di console distribuite, PS Plus ha 47.2 milioni di abbonati - Everyeye Videogiochi -- - -- Telecom Italia TIM affonda (-5,7%) dopo i conti dei primi nove mesi del 2021 - SoldiOnline.it -- - -- Instagram ha esteso a tutti la possibilità di condividere link nelle Storie - Il Post -- - -- "Grande Fratello Vip", Sophie "scarica" Gianmaria: "La tua è solo attrazione fisica, manca il dialogo" - TGCOM -- - -- Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese in crisi, immagini inequivocabil: dove (e come) li hanno beccati - LiberoQuotidiano.it -- - -- Sanremo Giovani 2021, i nomi: ci sono ex di Amici, X Factor, The Voice - Gossip e TV -- - -- Allegri - Angiolini, nuove indiscrezioni sulla rottura: "Cercate in casa Juve..." - La Lazio Siamo Noi -- - -- Juvemania: Allegri che disastro, peggio di Pirlo e Sarri! - Calciomercato.com -- - -- Calciomercato Inter, rinnovo di Lautaro: è ufficiale. Cifre e dettagli - Fantacalcio ® -- - -- Tennis, ATP 500 Vienna - Sinner-Novak: l'altoatesino gestisce 6-4 6-2 l'austriaco e accorcia la corsa alle Atp Finals - Eurosport IT -- - -- Formazioni ufficiali Napoli-Bologna: Spalletti rilancia Insigne e tiene fuori Zielinski! 3-5-2 per Mihajlovic - CalcioNapoli24 -- - -- Vaccini antinfluenzali Lombardia, la guida e le date: chi ne ha diritto, come e dove prenotare - Corriere Milano -- - -- Ictus, «Il tempo è cervello». L'importanza della tempestività - La Provincia di Cremona e Crema -- - -- Vaccini Covid per i bambini: quali Paesi li stanno facendo e per quali fasce d'età - Sky Tg24 -- - -- Individuata la causa di una specifica forma di autismo: la straordinaria scoperta di un team di ricercatori italiani - L'Unione Sarda.it - L'Unione Sarda -- - --
giovedì 28 ottobre 2021  

Notizie della Juventus aggiornate in tempo reale     


<< Prec Indice notizie Succ >>

26 nov 2008 8.52 - Juventus Zenit 0 - 0 Un punto che ipoteca il girone

Dopo dieci partite, la Juventus torna ad assaporare il gusto del pareggio. Contro lo Zenit, nel freddo di San Pietroburgo, i bianconeri portano a casa un punto che ha lo stesso sapore della vittoria. Fermata la voglia di riscatto dei russi – forse all’ultima chance di qualificazione – la squadra di Ranieri esce con uno 0-0 che sta anche stretto.

Se non arriva la vittoria da dedicare a Vito Scafidi, il 17enne scomparso nella tragedia del liceo di Rivoli (vedi servizio) è solo per colpa dei pali della porta di Malafeev che fermano Mellberg e Iaquinta. Nella ripresa, legno anche dei russi. Del Piero più volte vicino al 250° gol in bianconero.

La vittoria del Gruppo H è praticamente in tasca. Per ottenerla basterà un pareggio nell’ultima gara in calendario: quella del 10 dicembre, all’Olimpico contro il Bate Borisov. I bielorussi non sono riusciti a fermare il Real Madrid, battuti 1-0 da un gol in apertura di Raul.

La cronaca. Le assenze costringono Ranieri a schierare gran parte della solita formazione dell’ultimo periodo. Poche le novità: Mellberg al posto di Legrottaglie, Iaquinta vicino a Del Piero e Camoranesi in campo fin dall’inizio.

Questi si dimostrano subito tra i più motivati ed entrano nelle prime azioni pericolose. Al 20’ è 0-0 ma la Juventus può già rimpiangere due pali colpiti: il primo da Mellberg di testa, il secondo da Iaquinta dopo un’incursione a sinistra di Molinaro. Lo Zenit tiene il possesso palla ma la squadra di Ranieri punge in maniera più pericolosa.

I russi si affidano molto al portoghese Danny, ma la difesa bianconera ferma ogni iniziativa. E ogni volta che riparte la Juve sono pericoli. Come al 35, quando un tocco dentro di Nedved costringe Malafeev al corner, e un minuto dopo con un cross basso di Grygera che crea apprensioni. Così Manninger deve intervenire solo per deviare una punizione da fuori di Tymoshchuk. Il tempo si chiude sullo 0-0 e con le ammonizioni di Iaquinta e Camoranesi.

Ripresa. Dagli spogliatoi esce una Juventus ancora più decisa e al primo affondo ci provano Del Piero, Sissoko, Marchisio e Nedved: lo Zenit si salva grazie a Malafeev e ad un pizzico di fortuna. Dall’altra parte, pronta risposta di Manninger sul solito Danny.

E’ Del Piero l’uomo in più dopo l’intervallo. Il capitano ha voglia di segnare il gol 250 e impegna due volte Malafeev e, nella terza occasione, mette a lato contrastato da un avversario. Si invertono i ruoli rispetto alla prima frazione. Juve più incisiva e Zenit che colpisce i legni: è Pogrebnyak a colpire il montante alla destra di Manninger.

Al 33’, dopo averci provato ancora su punizione, Del Piero lascia il campo a Giovinco. Nello Zenit è sempre Danny il più temibile e solo di un soffio va fuori un esterno destro da posizione decentrata. Entra anche Marchionni per Camoranesi e, subito dopo, Amauri per Iaquinta. I russi ci provano fino alla fine, i bianconeri resistono e provano a ripartire, ma lo 0-0 non si schioda. Neppure dopo i tre minuti di recupero. La Juventus porta a casa un altro punto, chiude imbattuta la serie di trasferte nel girone eliminatorio e ipoteca il primo posto nel Gruppo H. Con il Bate, all’Olimpico, la festa finale.

Champions League 2008/09 - Fase a Gironi
Girone H – 5ª giornata
San Pietroburgo, Stadio Petrovsky
Martedì 25 novembre

ZENIT-JUVENTUS 0-0

ZENIT SAN PIETROBURGO: Malafeev; Anyukov, Lombaerts, Krizanac, Sirl; Denisovm, Tymoshcuck, Zyryanov; Danny, Pogrebnyak, Arshavin (24’ st Fayzulin). A disposizione: Contofalsky, Dong Jin, Dominguez, Tekke, Hubocan, Shirakov. All. Advocaat.

JUVENTUS: Manninger; Grygera, Mellberg, Chiellini, Molinaro; Camoranesi (38’ st Marchionni), Sissoko, Marchisio, Nedved; Del Piero (33’ st Giovinco), Iaquinta (42’ st Amauri). A disposizione: Chimenti, Legrottaglie, De Ceglie, Rossi. All. Ranieri.

ARBITRO: Bo Larsen (Danimarca).

AMMONIZIONI: 10’ pt Lombaerts, 43’ pt Iaquinta, 45’ pt Camoranesi, 32’ st Tymoshcuck, 48’ st Sissoko.

<< Prec Indice notizie Succ >>

Data Partita Ris.
25/08 Parma - Juventus 0-1
01/09 Juventus - Napoli 4-3
15/09 Fiorentina - Juventus 0-0
22/09 Juventus - Verona 2-1
25/09 Brescia - Juventus 1-2
29/09 Juventus - Spal 2-0
06/10 Inter - Juventus 1-2
20/10 Juventus - Bologna 2-1
27/10 Lecce - Juventus -
30/10 Juventus - Genoa -
Data Partita Ris.
03/11 Torino - Juventus -
10/11 Juventus - Milan -
24/11 Atalanta - Juventus -
01/12 Juventus - Sassuolo -
08/12 Lazio - Juventus -
15/12 Juventus - Udinese -
22/12 Sampdoria - Juventus -
05/01 Juventus - Cagliari -
12/01 Roma - Juventus -
Data Partita Ris.
19/01 Juventus - Parma -
26/01 Napoli - Juventus -
02/02 Juventus - Fiorentina -
09/02 Verona - Juventus -
16/02 Juventus - Brescia -
23/02 Spal - Juventus -
01/03 Juventus - Inter -
08/03 Bologna - Juventus -
15/03 Juventus - Lecce -
2/03 Genoa - Juventus -
Data Partita Ris.
05/04 Juventus - Torino -
11/04 Milan - Juventus -
19/04 Juventus - Atalanta -
22/04 Sassuolo - Juventus -
26/04 Juventus - Lazio -
03/05 Udinese - Juventus -
10/05 Juventus - Sampdoria -
17/05 Cagliari - Juventus -
24/05 Juventus - Roma -
Mettimi
tra i Preferiti
(CTRL + D)

I marchi JUVENTUS, JUVE, JUVENTUS e scudetto, sono di esclusiva proprieta della Juventus F.C. SpA - www.juventus.it
Tutte le notizie riguardanti la Juventus e Alex Del Piero sono estrapolate dal sito Ufficiale della Juventus
Le foto di Alex Del Piero vogliono essere solo un omaggio a questo grandissimo uomo e fuoriclasse della Juventus
Tel. 3332766482 - E-Mail: info.club@juventusdoc.it